Subscribe via RSS Feed

Tag: "stefano tozzi"

C’è la possibilità di risistemare Via Urbana e non la cogliamo? Follia!

C’è la possibilità di risistemare Via Urbana e non la cogliamo? Follia!

Torniamo a parlare di Via Urbana. I lavori, come vi avevamo anticipato, sono pariti. Alla loro chiusura due scenari possibili: una strada ancora preda di illegalità, degrado, lamiere e pericolosità per i pedoni. Oppure una strada finalmente riqualificata sul modello di Via del Boschetto con un commercio fiorente e una piacevolezza che cambierà faccia al Rione Monti. Voi cosa preferite?

Share
Tutti gli abusi dei Gabbiani. Un appello a Fabio Rampelli

Tutti gli abusi dei Gabbiani. Un appello a Fabio Rampelli

Ci sono pochi muri rimasti indenni, nel nostro territorio, dalla violenza attacchina di Casa Pound. Già, ma quei pochi sono tutti occupati dalle affissioni abusive del Circolo Colle Oppio del Popolo delle Libertà. Sì proprio il circolo dei Gabbiani così attenti a decoro, rioni e territorio. Strano, no!?

Share
Piazza San Martino ai Monti. Ecco come sarà

Piazza San Martino ai Monti. Ecco come sarà

Un piccolo lavoro di riqualificazione a Piazza San Martino ai Monti, una delle zone più abbandonate del nostro territorio. E già escono fuori i primi grilli parlanti a cercare di mettere i bastoni tra le ruote. Vediamo come sarà il progetto e come dovrebbe essere.

Share
La piccola guerra (in)civile dei Quattro Cantoni

La piccola guerra (in)civile dei Quattro Cantoni

Via dei Quattro Cantoni, area pedonale tra le scalette e Via Cavour, era stata finalmente arredata come si deve. Chiusa con paletti e catenelle, era diventata una nuova piccola piazza urbana. Durata pochissimi giorni però perché i soliti noti hanno, più volte, smurato gli arredi pur di parcheggiare abusivamente nell’area pedonale. Ecco come si cerca di risolvere.

Share
Riusciremo a cambiare Piazza di Porta Maggiore?

Riusciremo a cambiare Piazza di Porta Maggiore?

Una piazza che è un disastro sotto ogni punto di vista: verde, sosta, arredi, percorsi pedonali. Stamattina presto un sopralluogo per iniziare a metterci delle pezze partendo dalle aiuole. Per poi servirsi di questa azione al fine di riqualificare il resto in un circolo virtuoso di azioni. Bisogna provarci.

Share
State a vedere che fine fa il Parco di Via Statilia eh…

State a vedere che fine fa il Parco di Via Statilia eh…

Sempre loro: la soprintendenza. Gli stessi che non vogliono il tram su Via Nazionale, gli stessi che se metti una insegna di merda senza dire nulla non aprono bocca, ma se chiedi l’autorizzazione te la fanno arrivare dopo 9 mesi e solo previo mazzetta o similia. Gli stessi che non hanno fiatato quando l’Air Terminal era una discoteca supercafona o un alloggio di profughi e che invece ora, che stava per diventare un polo del cibo di qualità, si accorgono che è un monumento nel quale non si può cambiare manco una vetrata. Loro che di fronte alla loro sede non hanno consentito ad una chiesa di pedonalizzare il proprio sagrato perché le auto in divieto erano sempre e solo le loro. Sul Parco di Via Statilia, se ci sarà qualche problema, la colpa rischia di essere solo loro.

Share
E secondo i politici il problema sono le ‘maghine’

E secondo i politici il problema sono le ‘maghine’

L’atteggiamento trasversale della politica verso la malattia tutta romana non tanto delle auto, quanto del postomaghina. Emblematico quel che sta succede a Piazza Dante dove sta succedendo l’iradiddio ma la vera preoccupazione della politica è recuperare du postiauto. Non sia mai che qualche residente si convinca finalmente a disfarsene come si fa in tutte le città occidentali

Share
A Via delle Vasche il corrimano non ci basta

A Via delle Vasche il corrimano non ci basta

Continuano i piccoli maquillage delle strade cieche e delle scalinate a monte e a valle del declivio tagliato da Via Cavour. Abbiamo parlato giorni fa di Via dei Quattro Cantoni, ora siamo a Via delle Vasche. Dove l’opportuna pedonalizzazione e il ripristino della legalità, del buon senso e del decoro sta incontrando, guardaunpo’, qualche resistenza…

Share
Il punto sul Parco di Via Statilia

Il punto sul Parco di Via Statilia

Come i nostri lettori sanno il nostro blog, una vita fa, è nato su questa battaglia: riqualificare un’area verde abbandonata e pregiata per motivi paesaggistici, urbanistici, archeologici. Ora la riqualificazione, dopo lunghi negoziati, è partita. Un grande successo per tutti noi che però va presidiato e monitorizzato. Come stiamo facendo periodicamente.

Share
Lavori fermi al Parco di Via Statilia. Esiste un valido motivo?

Lavori fermi al Parco di Via Statilia. Esiste un valido motivo?

I lavori all’agognatissimo Parco di Via Statilia sono fermi da mesi. Perché? Motivi archeologici. Motivi che, però, infilandoci nel parco furtivamente non abbiamo intravisto da nessuna parte. Incapacità di qualcuno o la solita soprintendenza prepotente? Intanto ci sono alcune piccole significative novità…

Share
Cosa è la norma sull’Esquilino inserita nell’assestamento di bilancio regionale?

Cosa è la norma sull’Esquilino inserita nell’assestamento di bilancio regionale?

Cerchiamo di capire cosa sono i soldi che sono stati stanziati per il nostro Rione. Ma state calmi, non si tratta del rifinanziamento dei compianti euri sui marciapiedi, bensì di un finanziamento, comunque positivo, ai commercianti che decidono di riqualificare la loro fatiscente (eh, se ce ne sono…), attività.

Share
Mobilità all’Esquilino. Tante novità, ecco il report

Mobilità all’Esquilino. Tante novità, ecco il report

Un incontro costruttivo tra gli assessori, alcuni consiglieri municipali, il consigliere comunale Antonino Torre e alcuni tecnici. Una grande novità (il ritorno del tram 3) e alcuni importanti progetti da presidiare.

Share
Ci pensa il Generale

Ci pensa il Generale

Forse molti non lo sanno, ma c’è un consigliere comunale che vuole bene al nostro territorio. E in particolare vuole bene alla zona più disgraziata dell’Esquilino, quella che ha meno problemi sociali e meno immigrazione e che dunque è relegata a inutile orpello dell’Esquilino folcloristico. Per l’Esquilino del sud il Generale Torre ha già fatto degli interventi e altri, ancor più importanti, sono in programma. Ci abbiamo scambiato qualche battuta.

Share
E si torna a parlare di cartelloni

E si torna a parlare di cartelloni

Ad oltre un mese dall’incredibile sequestro di Cartellopoli (ma stiamo lavorando per riaverlo tra noi a brevissimo, anche grazie ad una raccolta fondi che è ancora attiva, ehi voi!!!) si torna a parlare di cartelloni abusivi nel Primo Municipio. E, ecco la notizia, il problema viene messo sul piatto dal Pdl, direttamente dal suo capogruppo Stefano Tozzi. Un’altra piccola-grande svolta di questa battaglia di civiltà. Ehm, la strada qui sopra, nella foto, totalmente recintata da impianti abusivi, non è nelle banlieue di Bangalore. E’ nel centro storico della capitale d’Italia, è Via Conte Verde. E dietro la cortina di ferro, c’è una scuola…

Share
Uniamoci tutti contro lo scandalo cartellopoli

Uniamoci tutti contro lo scandalo cartellopoli

Lo scandalo dei cartelloni abusivi che hanno brutalizzato tutta la città ha fatto nuovamente la sua tappa all’Esquilino. E si è trattato, per certi versi, di un episodio confortante. Un episodio che ha messo in evidenza tutte le connivenze criminali e la cattiva fede dell’assessorato al commercio (ma di questo potrete leggere molto meglio su [...]

Share

Appuntamento a tutti per parlare del Parco di Via Statilia

COMUNICAZIONE DI SERVIZIO Ancora è lungi dal nascere, ma già fa parlare molto di se. In vista dei lavori che stanno per iniziare, è assolutamente necessario discutere sul Parco di Via Statilia, un progetto nato male (malissimo!) che bisogna impegnarsi, tutti, sia i cittadini che i rappresentanti politici per cercare di correggere. Le nostre proposte [...]

Share
Via Statilia. Passetti avanti per il parco

Via Statilia. Passetti avanti per il parco

Si è svolto ieri un sopralluogo tecnico presso quello che, speriamo, presto sarà il Parco di Via Statilia. Un sopralluogo tra gli architetti dell’Ufficio Città Storica e i rappresentanti della ditta che ha vinto l’appalto. Un sopralluogo a cui la Città Storica -e dobbiamo ringraziare davvero- ci ha invitato a partecipare. Preso atto che il [...]

Share
Paolina a metà

Paolina a metà

I miracoli della neve (sbaglio è la cosa è stata trasformata in una pacchianata?) hanno portato anche qualche piccolo miracolo nei lavori pubblici dell’area di Santa Maria Maggiore con l’inaugurazione, giusto ieri, di Via Paolina. Di questo cantiere abbiamo parlato più volte per una serie di motivi. Innanzitutto per la bellezza della strada, che inquadra [...]

Share
Oppio Maquillage

Oppio Maquillage

Piccolo maquillage nei giardini di Colle Oppio. Chi tra i nostri lettori fosse andato a cercare conforto e freschezza attorno al mitologico chiosco di Nunzia (Un Chinotto Neri per favore!) avrà notato un piccolo cantiere che sta badando a riassettare le aiuole ed a mettere in moto l’impianto di irrigazione. I consiglieri (comunale e municipale) [...]

Share
Comprare casa all’Esquilino? Sì, ma…

Comprare casa all’Esquilino? Sì, ma…

Buongiorno, non so bene a chi indirizzare la mia e-mail e forse non potrete essermi di aiuto, ma sto per avviare una trattativa per l’acquisto di un appartamento all’Esquilino e l’agente immobiliare incaricato mi ha detto tante cose che sto cercando di verificare. Insomma, l’appartamento è situato nel palazzo costruito affianco al Teatro Iovinelli, ma, [...]

Share
Se Colle Oppio si mette in riga

Se Colle Oppio si mette in riga

Il lavoro va inserito nel carniere dell’attivo consigliere Stefano Tozzi, lo diciamo ad onor del vero perché lo stesso Tozzi ce ne parlò tempo addietro come potenziale obbiettivo ed oggi abbiamo notato il lavoro bello e che fatto. Di che si tratta? Bhe, non di poco, vista la situazione del Municipio e del Comune. Si [...]

Share
Strada Oasi, che fatica!

Strada Oasi, che fatica!

Vabe, vabe: avete ragione! Avevamo promesso, dopo aver ripreso il progetto mille volte per i capelli, di far finita di niente, di non passarci più, di non controllare più, di non segnalare più. Ebbene: non ce l’abbiamo fatta. Ci stra troppo a cuore che Via Principe Amedeo venga fatta come si deve e allora l’altro [...]

Share
Via Paolina s’imbelletta

Via Paolina s’imbelletta

Ne avevamo parlato con il capogruppo PDL in Municipio Stefano Tozzi qualche tempo fa. Ora dalle parole si passa per fortuna ai fatti. E’ partito e va avanti discretamente il cantiere in Via Paolina. Dopo anni di umiliazione dovuta ad un cantiere secretato e infinito, la bella stradina sta beneficiando di un discreto intervento di [...]

Share
China Town, i morti ammazzati e i politici che perdono occasioni per tacere

China Town, i morti ammazzati e i politici che perdono occasioni per tacere

Come i nostri lettori sanno, a noi i morti ammazzati piacciono da impazzire. Ci piacciono non in quanto tali, poveri diavoli, ma in virtù del fatto che consideriamo la nostra città immersa indubitabilmente in uno stato di guerra civile de facto e siamo assolutamente consapevoli che in guerra i morti sono il pane e il [...]

Share