Subscribe via RSS Feed

Tag: "santa croce in gerusalemme"

L’isola pedonale di Santa Croce in Gerusalemme. Senza parole

L’isola pedonale di Santa Croce in Gerusalemme. Senza parole

Umiliante la situazione dell’isola pedonale di Santa Croce in Gerusalemme. Specie in questi giorni di Estate Romana l’area si trasforma in un autorimessa a cielo aperto per i coatti che frequentano le manifestazioni. E pensare che i dintorni sono pieni zeppi di posti liberi, basta fare 100 mt a piedi

Share
Ancora sul mercato del rubato nei giardini di Carlo Felice. Un video del Codici

Ancora sul mercato del rubato nei giardini di Carlo Felice. Un video del Codici

Un nuovo video, questa volta non fatto artigianalmente da noi ma dai professionisti di Spazio Consumatori Tv, immortala la situazione assolutamente fuori controllo del mercatino del rubato, del ricettato e dell’immondizia nei giardini di Via Carlo Felice

Share
Piazza Santa Croce sta morendo. Ecco come salvarla

Piazza Santa Croce sta morendo. Ecco come salvarla

Un video testimonia le condizioni immonde di Piazza Santa Croce in Gerusalemme. Questa deliziosa piazza pedonale (un tempo pedonale) rappresenta davvero la Roma di Alemanno, una città dove, giorno dopo giorno, i prepotenti rosicchiano un pezzetto di più mortificando la qualità della vita di chi non apprezza di vivere in una città dominata dall’illegalità. Qui una proposta su come intervenire…

Share
Santa Croce. La Cooperativa più pazza del mondo

Santa Croce. La Cooperativa più pazza del mondo

Ci tocca tornare a parlare della Cooperativa Santa Croce in Gerusalemme, un grande agglomerato di nove stabili nel sud del Rione che non riusciamo a capire cosa aspetta a venire commissariato? In casi come questo qualsiasi ente viene preso in carico dal Governo per mettere le cose a posto. E pensate che nei giorni scorsi l’ex presidente, attualmente non in carica, ha pubblicato a nome della Cooperativa una convocazione di Assemblea. Siamo al golpe…

Share
Ecco perché, per noi, Roberto e Giordana possono pure divorzià domani

Ecco perché, per noi, Roberto e Giordana possono pure divorzià domani

Sì, sì lo sappiamo che non è una notzia. Ma ogni tanto è opportuno tornarci. Su cosa? Ma sullo scempio quotidiano che la sosta selvaggia fa della piazza pedonale di fronte a Santa Croce in Gerusalemme. Il sagrato di una delle chiese più importanti del mondo, ridotto ad un volgarissimo drive-in del mid-west. Che rabbia…

Share
Così funziona il piano bus a Santa Croce

Così funziona il piano bus a Santa Croce

Prendi Santa Croce in Gerusalemme. Basilica dalla bellezza intellettuale e inesauribile. Immersa in un contesto architettonico di grande lezio settecentesco ed in un contesto paesaggistico unico in centro. Circodata di musei e… di sosta selvaggia. Ehggià perché l’isola pedonale realizzata con grande cura nel 2000 non regge all’urto non tanto delle auto che sono un [...]

Share
Oceano di pubblicità abusive. In attesa che…

Oceano di pubblicità abusive. In attesa che…

In attesa che scoppi lo scandalo, naturalmente. Perché prima o poi deve scoppiare. Prima o poi i banditi, anche in questo straziato paese, in galera di vanno. E dunque prima o poi, a Roma, anche magari grazie all’attività civica dei blog, vera novità del panorama, la magistratura deciderà di indagare sul abnorme bubbone della mafia [...]

Share
E’ possibile chiamare questo "turismo"?

E’ possibile chiamare questo "turismo"?

Potremmo stare una intera giornata a compulsare le riflessioni che ci suscita una immagine raccapricciante come questa. Metastasi di torpedoni turistici parcheggiati a caso in una delle più suggestive isole pedonali del centro: il sagrato della Basilica di Santa Croce in Gerusalemme. Basilica unica nel suo genere, dalle gentili e intellettuali linee settecentesche, dal profilo illuminista, [...]

Share
Quando la guerrilla antidegrado non basta

Quando la guerrilla antidegrado non basta

A tutti quei lettori che ci segnalano e ci chiedo cosa altro fare a quella Peugeot coupé che sis-te-ma-ti-ca-men-te ogni sera si parcheggia in mezzo all’incrocio di Via Santa Croce in Gerusalemme con Via Statilia, bhe, non sappiamo bene cosa rispondere. Come ben si evince dalle foto c’è chi ha già pensato di sottolineare all’incorreggibile [...]

Share
L’inferno della sosta selvaggia

L’inferno della sosta selvaggia

E qualcuno vuole farci credere che il problema non sia conosciuto dal clero che quella Basilica governa? Qualcuno vuole darci a bere che preti e sacerdoti non sappiano che la chiesa che gli è stata affidata viene quotidianamente, ma soprattutto la domenica in occasione delle funzioni, incrostata della presenza di auto e suv fino a [...]

Share
Per fare l’albero, ci vuole il seme, per fare il seme, ci vuole il frutto…

Per fare l’albero, ci vuole il seme, per fare il seme, ci vuole il frutto…

Le centinaia di telefonate giunte al numero verde della redazione di Degrado Esquilino ci hanno costretto a inviare sul posto –Via Santa Croce in Gerusalemme- una troupe di inviati a valutare gli accadimenti degli ultimi giorni. Ed in effetti le segnalazioni avevano colto nel segno: la strada è stata completamente disboscata. Una ecatombe naturale. Dalla [...]

Share
Dopo un anno rieccolo. Il Parco dell’Acquedotto di Nerone

Dopo un anno rieccolo. Il Parco dell’Acquedotto di Nerone

Mentre sua eccellenza Marchi Sergio ha trasformato il nostro Rione in un parking di scambio dove si posteggia in divieto e in curva e sulle strisce per andare poi a prendere la metro in direzione Centro Storico (oggi Via Statilia, strisce blu, completamente deserta; le vie adiacenti, strisce bianche, incrostate di auto le une sopra [...]

Share
Santa Croce superstar?

Santa Croce superstar?

Certo è curioso quando il posto dove vivi te lo ritrovi, in doppia pagina peraltro, su uno dei magazine più diffusi d’Italia. Il grande articolo che L’Espresso dedica alla nostra Santa Croce in Gerusalemme -ispezionandone sotterfugi lievi, sviluppi discutibili e afflato di marketing- non poteva dunque che essere integralmente riportato qui. Dove di Santa Croce [...]

Share

La consolazione di immaginarseli marcire all’inferno

Sia chiaro, in nome della croce sono state combattute guerre sanguinarie e mandate al rogo persone innocenti. E dunque figurarsi se, al di là del qualunquismo di maniera, i fedeli della domenica si possano impressionare davanti ad un crimine di serie b (ma pur sempre un crimine) come la sosta selvaggia. Ed infatti eccoli lì, [...]

Share
Felice? Così e così

Felice? Così e così

Vi ricordate Carlo Felice? Quello stradone giubilare e basilicale che collega Santa Croce in Gerusalemme a San Giovanni in Laterano e che tempo fa era stato preso ostaggio da un gruppo di beduini (per la maggior parte italiani) intenti a mercanteggiare in oggetti rubati creando un fantasmagorico suq che manco nelle banlieue di Theran? Vi [...]

Share
Santa Croce Uncinata

Santa Croce Uncinata

Giusto, come si dice, per non farci mancar niente. Questa la scritta comparsa sui muri di Villa Wolkonsky. Invece di essere immediatamente pulito, il muro ha iniziato a ‘parlare’ accogliendo tutta una serie di messaggi di risposta a questo. Se i componenti della Banda S. Croce sono disponibili per un intervista dove ci spiegheranno quali [...]

Share

La croce di Santa Croce

Quest’oggi ci sbolognamo il post quotidiano trafugando un bellissimo video dal blog di Kenpachi. Con tanto di adeguatissimo sottofondo musicale. Niente commenti perché ormai, su questa questione, non vi sono più commenti da fare. Basti solo sapere ai lettori meno affezionati a queste pagine che trattasi della Basilica di Santa Croce in Gerusalemme, che l’area [...]

Share
Noi non ci facciamo le piste…

Noi non ci facciamo le piste…

Qualche giorno fa abbiamo parlato di bike sharing e qualcuno ci fa notare che sarebbe effettivamente più utile inserire il discorso all’interno di un quadro complessivo che si chiama “Biciplan” e che è una sorta di piano regolatore della mobilità ciclabile. Che dunque comprende corsie ciclabili (e chiamiamole corsie, perdinci! Ché ‘piste’ sembrano dei sentieri [...]

Share
Madonna del buon Aiuto aiutaci tu

Madonna del buon Aiuto aiutaci tu

Un tempo tra San Giovanni in Laterano e Santa Croce in Gerusalemme, dove oggi ci sono giardinetti e rotaie del tram, stava un sinistro promontorio infestato di loschi figuri e di mercanti. In pieno Quattrocento Papa Sisto IV si stava spostando dalla basilica lateranense a quella eleniana quando venne colto da uno spaventoso temporale. Il [...]

Share
Stuprare le regole? E’ la prassi…

Stuprare le regole? E’ la prassi…

PRIMA INTERVISTA Degrado Esquilino: Scusate, ma questi torpedoni qua fuori sono per gli ospiti del vostro hotel? Responsabili hotel Santa Croce in Gerusalemme: Ma no, non è possibile, il nostro è un piccolo hotel come può ospitare tutta la gente che entra in quei pulmann DE: E allora? RHSCG: E allora questi qui sono qui [...]

Share
Buttarelli sindaco!

Buttarelli sindaco!

Breve e doveroso sopralluogo nell’isola pedonale di Santa Croce in Gerusalemme per constatare se la Polizia Municipale ci prende per il naso o se la Polizia Municipale è fatta di gente per bene. Signori, la Polizia Municipale è fatta (anche) di gente per bene. E i ‘simpatici’ concittadini che si sono trovati in questi giorni [...]

Share
I marciapiedi non sono superstrade

I marciapiedi non sono superstrade

Ecco le immagini che non vorremo mai vedere, ma ecco invece una scena immortalata pochi giorni fa all’angolo tra Viale Manzoni e Via di Santa Croce. L’asfaltazia dei marciapiedi può essere causata esclusivamente -e non ci chiamate qualunquisti- dalle scelte di un’amministrazione che vede i suoi maggiori dirigenti per l’urbanistica indagati per abusi edilizi. I [...]

Share
L’isola pedonale secondo noi

L’isola pedonale secondo noi

Quello che avete il privilegio di visionare in queste pagine è un nuovo, avanzatissimo, progetto urbanistico. Una visione della città del domani. Una nuova interpretazione della Teoria della Congestione di koolhaasiana memoria. Insomma, damen und herren, ecco a voi l’isola pedonale Esquilino style. Gli ingredienti sono semplici, in modo che ciascuno di voi, anche a [...]

Share
La Casta? E’ arrivata fino a Santa Croce

La Casta? E’ arrivata fino a Santa Croce

Cosa c’è di più perfettamente indovinato di inaugurare un’opera d’arte ad abbellimento di una piazza pedonale invadendo di autoblu la piazza pedonale stessa per partecipare all’inagurazione? E’ questo il fantastico paradosso che ieri mattina si è parato davanti a chi, cittadino, fosse passato in Piazza di Santa Croce in Gerusalemme per l’inuaugrazione di ‘Sipario’, una [...]

Share