Subscribe via RSS Feed

Tag: "risultati"

E pure questa l’abbiam portata a casa. Il mercatino non c’è più

E pure questa l’abbiam portata a casa. Il mercatino non c’è più

La baraccopoli di fronte alla Cattedrale di San Giovanni non c’è più. Il caso è arrivato alle persone a cui doveva arrivare. E’ uscito un articolo sul Corriere della Sera, si è mosso il Municipio e guardacaso i bancarellari hanno fatto i bagagli e hanno smontato rapidissimamente l’immondo mercatino. Ma se era tutto il regola perché questa fuga?

Share
Festeggiamo tre significativi risultati

Festeggiamo tre significativi risultati

Tre questioni che rappresentano piccoli successi delle nostre battaglie quotidiane. Perché ogni tanto occorre anche fermarsi e fare il punto su cosa si ottiene, mica si può stare sempre a sbraitare al vento senza guardarsi alle spalle o di lato. Ed ecco, dunque.

Share
E si parte!

E si parte!

Pare un sogno, semplicemente è solo la fine di un incubo. Nella città peggio amministrata d’Europa anche l’apertura, in ritardo di secoli dalle prime promesse, di un piccolo cantiere può rappresentare motivo di esultanza. Il Parco di Via Statilia ha aperto i suoi cantieri. Nonostante la sfortuna e le continue e ridicole polemiche. Oggi se ne potrà parlare in un’assemblea pubblica.

Share
Sistemata!

Sistemata!

Altro pezzettino di strada sistemata. Altro marciapiede strappato alla prepotenza delle auto e dei loro poprietari. Metro a metro l’azione dei comitati, tutti alleati contro lo strapotere del Partito daa Maghina, sta rendendo meno incivile l’Esquilino del Sud

Share
Ne abbiamo risolta un’altra vah

Ne abbiamo risolta un’altra vah

La cosa più semplice del mondo per combattere la sosta selvaggia? Servirsi della sosta stessa come elemento di arredo urbano e di disegno del layout di una strada. Esperimento riuscito replicabile mille volte.

Share
Regalo di Natale? Parapedonali nuovi nuovi

Regalo di Natale? Parapedonali nuovi nuovi

Continia senza quartiere la lotta per rendere le nostre strade un posto assai inospitale per cafonazzi, coattelli e prepotenti. Un altro piccolo passetto è stato fatto a margine dei lavori -di cui vi abbiamo parlato giorni fa, a Via Umberto Biancamano. Nell’ambito di un’ordinaria riasfaltatura d’emergenza dei marciapiedi, i comitati di zona (in particolare bisogna [...]

Share
L’ascensore della metro Manzoni funziona

L’ascensore della metro Manzoni funziona

Ce l’abbiamo fatta. Ve lo ricordate lo scontro di civiltà per un ascensore a Viale Manzoni? Ebbene, lo scontro si è risolto a nostro favore. Vi parrà impossibile, ma il lift della metropolitana Manzoni, almeno per ora: funziona! E’ stata una battaglia durata un anno e mezzo, a suon di lettere, e-mail, telefonate. Gian Paolo [...]

Share
Mura libere

Mura libere

A qualcuno sembrerà roba da poco, ma si tratta invece di una bella vittoria. Peraltro di una bella vittoria dei comitati, dei blog, e delle associazioni di zona che avevano segnalato -ve lo ricorderete- la presenza di una sorta di accampamento abusivo in un cantiere soprintendenziale addosso alle mura di Porta Maggiore. Da qualche giorno [...]

Share
Signori, si allarga!

Signori, si allarga!

Dopo tante critiche -e tante non mancheranno in futuro, tze tze!!!- dobbiamo in queste settimane dire “bravo” e dire “grazie” a Yuri Trombetti, assessore ai Lavori Pubblici del Primo Municipio che si sta adoperando per rendere credibili e coerenti i cantieri in corso nel nostro territorio. Se le cose a Via Sommeiller vanno piuttosto bene [...]

Share

la nota|Altro piccolo risultato nella lotta contro lo scandalo cartellopoli

I risultati dell’ultimo mesetto. Tutti questi mostri non ci sono più. Speriamo, però, che non siano stati “ricollocati” a far danno da qualche altra parte, ma semplicemente rimossi. Avanti così, sono piccole battaglie soltanto per ora ma forse qualcosa può cambiare. Sarebbe sufficiente far render conto ai romani in che razza di situazione indecorosa vivono. [...]

Share
E i cartellonari tolsero le tende

E i cartellonari tolsero le tende

Piccola vittoria sul fronte della lotta alla invasione cartellonara che il Comune sta consentendo da esattamente un anno a questa parte. Ve li ricordate i parapedonali che avevano creato una pericolosissima cordigliera tutt’intorno all’uscita della Metro Manzoni? Ne parlammo qui. Ebbene non ci sono più. E nella sua sconfinata capacità giornalistica e capillare presenza sul territorio, [...]

Share
Vi aspettiamo al varco!

Vi aspettiamo al varco!

Grandi cambiamenti finalmente (dopo i nostri mille video e l’interessamento, soprattutto, della consigliera municipale Nathalie Naim) al varco ZTL di via Santa Maria Maggiore. Come da noi più volte richiesto (l’ultimo appello accorato è dello scorso gennaio, e lo potete leggere qui con tutti i link ai video da noi girati) lo square centrale si [...]

Share
Writer per disperazione

Writer per disperazione

Signori, se qualcuno è passato alle vie di fatto, tutti possiamo passare alle vie di fatto. Signori, non c’è altro sistema per affrontare una delle questioni più stringenti del degrado della nostra città. Signori, l’unico modo per contrastare forse la peggiore forma di criminalità organizzata che ad oggi sta attanagliando la città è questa: agire [...]

Share

la nota|La baraccopoli di Porta Maggiore. Un altro piccolo risultato

Permetteteci di mettere qui un altro piccolo risultato. La baraccopoli di Porta Maggiore è stata smantellata e bonificata.  Lo certifica il Corriere della Sera in questo articolo. Certo, se la Soprintendenza opterà, come pare, per lasciar lì, sempre abbandonato, il cantiere, bhe, ovviamente l’insediamento tornerà ben presto più grande e più veloce di prima… Intanto [...]

Share
Sempre più cartellopoli. Vi ricordate i parapedonali al Colosseo? Spariti dopo il nostro post

Sempre più cartellopoli. Vi ricordate i parapedonali al Colosseo? Spariti dopo il nostro post

Non sappiamo -o forse si…- chi è stato a far togliere gli abominevoli parapedonali che la mafia cartellonara era riuscita a far piazzare pure a San Clemente ed al Colosseo come avevamo qui documentato. Ma chiunque sia stato chiediamo a questo benefattore che non si occupi solo di Via Labicana, bensì, quantomeno, di tutto il [...]

Share
C’era una volta Degrado Esquilino…

C’era una volta Degrado Esquilino…

Nuova grafica, nuovo modo per veicolare i nostri contenuti (e le nostre battaglie civiche), nuovo aspetto e nuova fruibilità. Con tanto di passaggio da Blogger a WordPress. Degrado Esquilino, per festeggiare i successi delle ultime settimane, si rinnova (grazie alla giovane agenzia di servizi editoriali Editees, che consigliamo a tutti i blogger per migliorare il proprio ‘prodotto’). [...]

Share
BREAKING NEWS: Pur di non farsi sputtanare dai blog, mandano la Protezione Civile

BREAKING NEWS: Pur di non farsi sputtanare dai blog, mandano la Protezione Civile

Il Comune alla rincorsa dei movimenti antidegrado. Chi pulisce per primo Via Nazionale? L’avevamo preparata bene, benissimo. E forse proprio per questo, forse proprio per la diffusione che aveva avuto il battage, ci siamo fatti, per così dire, fregare. Era tutto perfetto: la zona più strategica della città, un gruppo di cittadini volenterosi che si [...]

Share
E anche questa è fatta

E anche questa è fatta

Vabbeh, le foto sono quello che sono. Ma a dispetto dei molti utenti quotidiani i click sulla google-pubblicità che aleggia su questo sito sono troppo pochi e i guadagni (dopo due anni!) non basterebbero per una pizza, figurarsi per una nuova macchina fotografica. E allora beccatevi i soliti scatti-da-cellulare. Tanto il senso si capisce, ci [...]

Share

La nota del 15/01/2010

la nota\\\ La nota di oggi è una comunicazione di servizio relativa al post di ieri. Giornata di mille telefonate, ieri. Abbiamo cercato, assieme ad altre realtà che già si erano mosse -avendo visto il cantiere di Via Principe Amedeo che procedera malamente- o che si sono mosse a seguito del nostro post, di capire [...]

Share
Affare fatto!

Affare fatto!

Avevamo chiesto di eliminare la sosta selvaggia da Gay Street; avevamo proposto di utilizzare le fioriere sui marciapiedi come strumento; avevamo indicato anche l’opportunità di una pedonalizzazione ufficiale di Gay Street.Il consigliere comunale Federico Mollicone, da noi chiamato in causa, si era attivato subito. Ieri, il delegato al centro storico Dino Gasperini, in un incontro [...]

Share
Teoria e tecniche dell’arredo urbano fai da te

Teoria e tecniche dell’arredo urbano fai da te

In mancanza d’altro ed in attesa che i nostri amministratori si rendano conto di come gira il mondo, l’arredo urbano fai da te può essere una soluzione. Un esempio macroscopico? L’ampia zona pedonale di Largo Argentina che, da quando l’Ultimo Cittadino e Sciagura hanno aperto la ztl dalle 21, è diventata un parcheggio abusivo serale [...]

Share

“Ci avete convinti: niente più affissioni abusive”

La cosa potrà, ad alcuni, sembrare questione di terz’ordine. Tanta fatica (staccarli, prendere i recapiti, scrivere agli affissori) per due cartelli abusivi. Eppure non è così. Lo scambio di e-mail che vedete qui sotto è qualcosa di più che formidabile. E’ la prova provata che, in assenza (in totale assenza) di un buon gioverno da [...]

Share
Allora c’è qualcuno che ci ascolta #1

Allora c’è qualcuno che ci ascolta #1

E questo post lo dedichiamo a Yuri Trombetti, assessore ai lavori pubblici del nostro municipio, che ieri ci ha inviato una lettera che ci è piaciuta particolarmente. Nelle foto la concretizzazione nei fatti delle promesse di Orlando Corsetti: il marciapiede di Via Principe Amedeo ora si sta allargando davvero. A occhio e croce ci siamo [...]

Share
Allora c’è qualcuno che ci ascolta #2

Allora c’è qualcuno che ci ascolta #2

Vi ricordate lo scandalo del sottopasso Cappellini che abbiamo denunziato un paio di giorni fa? Ebbene, sono intervenuti in forze, quelli dell’Ama: 8 uomini, 3 camioncini, un furgone officina ed un’idropulitrice. Mica male…

Share