Subscribe via RSS Feed

Tag: "politica"

Il disastro del Pd Esquilino. Il Rione è umiliato con il loro assenso

Il disastro del Pd Esquilino. Il Rione è umiliato con il loro assenso

Dove erano i tanti rappresentanti dell’Esquilino del Pd mentre la città umiliava il nostro Rione? Perché non sono intervenuti? Perché sono stati zitti mentre i progetti del nostro territorio venivano spazzati via e accantonati?

Share
I risultati del voto all’Esquilino. Commenti?

I risultati del voto all’Esquilino. Commenti?

Ecco la tabella definitiva dei risultati nei seggi dell’Esquilino. Ovviamente stravince anche qui il Partito Democratico. Per il resto restiamo in attesa delle vostre deduzioni.

Share
Se volete bene a Colle Oppio, non votate Fratelli d’Italia

Se volete bene a Colle Oppio, non votate Fratelli d’Italia

Non si interrompono gli atti di vandalismo di Fratelli d’Italia. Peggio: imbrattano e deturpano un’area verde, monumentale, storica, a tre passi dal Colosseo. Peggio ancora: imbrattano la stessa area verde dove ha sede la loro sezione di partito. Una cosa che, fuori da Roma, sarebbe difficile anche da raccontare. Qui passa come roba normale.

Share
Via Labicana. Le primissime foto dei lavori

Via Labicana. Le primissime foto dei lavori

Ancora commenti su Via Labicana, sulle furbizie del sindaco, sui lavori partiti in questi giorni e sulla ciclabilità. Ecco tutte le immagini

Share
Chi (non) votare?

Chi (non) votare?

Chi voterete alle prossime elezioni? Chi vi ha convinto? A noi proprio nessuno, ma nessuno nessuno tanto che il vero consiglio è non andarci affatto, al seggio. Tuttavia abbiamo cercato di buttar giù un ragionamento, con consigli più che altro dedicati a chi non votare…

Share
Quest’uomo ha massacrato la città e ora vuole fare il presidente del Primo Municipio

Quest’uomo ha massacrato la città e ora vuole fare il presidente del Primo Municipio

La candidatura di Sergio Marchi alla presidenza del Primo Municipio ha un ché di provocatorio. L’ex assessore alla mobilità è stato infatti il principale responsabile della balcanizzazione del nostro territorio. E con la sua presenza ha pure sporcato la cerimonia di apertura del Parco di Via Statilia

Share
Occupazioni abusive o comitati elettorali?

Occupazioni abusive o comitati elettorali?

L’eleganza degli occupanti di Sans Papier, lungo Viale Carlo Felice, è sempre più spiccata. E’ una occupazione abusiva a fini abitativi per aiutare nuclei familiari in difficoltà o un ridicolo comitato elettorale a vantaggio di alcuni esponenti politici in vista delle prossime elezioni?

Share
La barbarie di Casa Pound. Piazza Vittorio trasformata in fogna

La barbarie di Casa Pound. Piazza Vittorio trasformata in fogna

L’allucinante centro sociale occupato, non contento di rubare edifici pubblici che potrebbero venire utilizzati per trovare risorse per il bene comune, distrugge e rende inguardabile lo stesso Rione che lo ospita. Ecco come hanno ridotto Piazza Vittorio in questi giorni. Le nostre più sentite maledizioni a chi penserà di votarli…

Share
Le strane scelte dei Grillini. Anche all’Esquilino

Le strane scelte dei Grillini. Anche all’Esquilino

Ennesimo esempio di perfetta ‘coerenza’ dell’ondata grillina. Indovinate un po’ dove era il quartier generale dei seguaci di Beppe Grillo durante le elezioni? Quella sala dalla quale partivano (imbarazzanti) collegamenti televisivi era proprio all’Esquilino…

Share
Il Movimento 5 Stelle visto dal punto di vista dei nostri temi

Il Movimento 5 Stelle visto dal punto di vista dei nostri temi

Il Movimento 5 Stelle, con un risultato oggettivamente strabiliante, è il secondo partito nel Comune di Roma sia alla Camera che al Senato. Uno spunto per vedere come hanno organizzato il grande comizio che, con ogni probabilità, ha contribuito a questo risultato…

Share
Scup non ha alcuna intenzione di lasciare in pace il nostro territorio

Scup non ha alcuna intenzione di lasciare in pace il nostro territorio

Brutte notizie da Via Monza. Nella totale impunità e nello spregio delle regole e delle istituzioni gli occupanti di Scup, cacciati via dall’ex Motorizzazione Civile che avevano occupato perché non andava loro a genio la transazione immobiliare che c’era dietro, hanno ora occupato un altro stabile vuoto a pochi metri dal primo. Considerano la strada come cosa loro, come luogo nel quale aggirarsi prendendo possesso di ciò che appare non avere un padrone…

Share
Fratelli d’Italia, nemici dell’Esquilino

Fratelli d’Italia, nemici dell’Esquilino

Il nuovo partito di Meloni, Crosetto, La Russa e Rampelli manco e nato e già si è distinto per atteggiamenti incivili, fuori dal tempo, illegali, abusivi. E non contenti di essere un partito nato nel 2013 che però comunica come fossero nel 1913, hanno messo anche in lista il peggio del corporativismo romano. Non votateli!

Share
Le ostriche di Catricalà. Stuprata Piazza Iside

Le ostriche di Catricalà. Stuprata Piazza Iside

Continuano le prepotenze delle auto blu. Questa volta la vittima è Piazza Iside, potenzialmente un gioiello ai piedi di Colle Oppio, pedonale ma spesso un parking abusivo. Stavolta ci si mette pure il Governo Tecnico. Qui tutte le foto

Share
Tutti gli abusi dei Gabbiani. Un appello a Fabio Rampelli

Tutti gli abusi dei Gabbiani. Un appello a Fabio Rampelli

Ci sono pochi muri rimasti indenni, nel nostro territorio, dalla violenza attacchina di Casa Pound. Già, ma quei pochi sono tutti occupati dalle affissioni abusive del Circolo Colle Oppio del Popolo delle Libertà. Sì proprio il circolo dei Gabbiani così attenti a decoro, rioni e territorio. Strano, no!?

Share
Immobili pubblici. L’abbandono lo paghiamo noi

Immobili pubblici. L’abbandono lo paghiamo noi

Siamo sempre più circondati di immobili abbandonati. E spesso questi immobili sono in qualche misura nostri: fanno parte del patrimonio pubblico. Comunale, regionale o statale. Per tacere di tutte le realtà parapubbliche. Quegli immobili abbandonati, frutto della incapacità della politica e dello strapotere tentacolare della burocrazia, impoveriscono anche noi

Share
Ce mancava la festa della “salciccia” nei giardini di Carlo Felice

Ce mancava la festa della “salciccia” nei giardini di Carlo Felice

Primo Maggio in piccolo. Ci mancava proprio, nella nostra zona, l’ennesima manifestazione politica a massacrare le già massacrate aree verdi. Tra dibattiti, canti e degustazioni di ‘salcicce’ si sta svolgendo nel parco di Carlo Felice la Festa di Liberazione, organizzata dal Partito per la Rifondazione Comunista (che già il nome fa rabbrividire…). Qui un video per chi volesse intristirsi a vedere come gli stand si sono impossessati delle aiuole

Share
Cartellonari mafiosi? La città è la loro…

Cartellonari mafiosi? La città è la loro…

La mafia dei cartelloni contro ogni logica e ogni senso. Cartelloni rimossi che ritornano dopo alcune settimane. Perché ormai gli abbiamo fatto capire -forse sono bastate poche mazzette e qualche cartellone regalato a quelli giusti durante le elezioni- che la città è loro e possono farne quel che desiderano. A Via Carlo Alberto non c’è pace. Occasione per rifletterci sù…

Share
La questione delle preferenziali. Ancora Via Napoleone III

La questione delle preferenziali. Ancora Via Napoleone III

Le corsie preferenziali non esistono più. In tutta la città le stanno smantellando dopo aver speso milioni per trasformarle in strisce protette da file di borchiette (che si staccavano e lasciavano scoperto il chiodo in metallo…). Uno scandalo unico in Europa. Una scelta -e non l’unica- che ci trascina in Africa, umilia chi utilizza il trasporto pubblico, danneggia aziende come Atac il cui bilancio ricade sul Comune, mortifica la velocità commerciale dei mezzi, mette in pericolo gli automobilisti.

Share
E secondo i politici il problema sono le ‘maghine’

E secondo i politici il problema sono le ‘maghine’

L’atteggiamento trasversale della politica verso la malattia tutta romana non tanto delle auto, quanto del postomaghina. Emblematico quel che sta succede a Piazza Dante dove sta succedendo l’iradiddio ma la vera preoccupazione della politica è recuperare du postiauto. Non sia mai che qualche residente si convinca finalmente a disfarsene come si fa in tutte le città occidentali

Share
E purtroppo non c’è scappato il morto

E purtroppo non c’è scappato il morto

Una lettura un po’ diversa, come nessuno l’ha data, degli scontri di ieri a Roma. Ecco perché non ci si può sorprendere se le manifestazioni vanno male quando queste vengono autorizzate in una città assolutamente non attrezzata a ospitarle.

Share

Le conseguenze di vivere in una città dove c’è un posto come Piazzale Clodio

Avete letto, com’è contento il Girapatonza? L’inchiesta che lo riguarda, una delle tante, è stata trasferita da Napoli a Roma e adesso lui tira un sospiro di sollievo. Perché in Italia non conta un ciufolo che reato tu abbia commesso, conta se la procura che se ne occupa funziona o non funziona; è corruttibile non [...]

Share

La benzina costa decisamente troppo. Aumentiamola

Mapperché non si decidono a mettere le tasse dove vanno messe. Pensa alla benzina, per dire. Tutti si lamentano che costa un euro e chissaquanto al litro, ma è troppo poco. Il prezzo della benzina, visto quanto vi influisce l’accisa governativa, è una leva formidabile per ridurre traffico, inquinamento, caos e congestione. Come? Semplice: basta [...]

Share
Sta a vedere che ora ci tolgono anche i Vigili Urbani

Sta a vedere che ora ci tolgono anche i Vigili Urbani

Le voci sono insistenti e forse è arrivato il momento di mettere in piazza. Anche per discuterne. Pare che le teste d’uovo della Polizia Municipale Romana (ci rifiutiamo di parlare di “Roma Capitale”, ennesima scempiaggine), stiano optando per sopprimere il Nucleo Esquilino, ovvero quel grappolo di uomini dedicati al presidio amministrativo e stradale del nostro territorio. Per quale motivo? E con quali -ulteriori!- conseguenze sul Rione?

Share

Post che sottolineano la nostra terzietà… La settimana nera di Zingaretti

No, non ci era sfuggita la puttanata della settimana. Credevate ci fosse sfuggita e non lo è. Non lo è affatto. Per come la vediamo noi questa è stata la settimana nera di Zingaretti, sindaco in potenza che dovrebbe salvare la città dallo scempio alemanniano e che invece ci delude inciampando più volte nell’arco di [...]

Share