Subscribe via RSS Feed

Tag: "arredo urbano"

Via Urbana Pedonale. Giornata storica

Via Urbana Pedonale. Giornata storica

Un modello di successo da replicare. Per la prima volta residenti e commercianti di una strada si alleano per sferrare la lotta alla dittatura delle auto in sosta che saturano tutti gli spazi pubblici. Un risultato storico e sorprendente.

Share
Manutenzione di Via Umberto Biancamano. Ora aiutateci voi

Manutenzione di Via Umberto Biancamano. Ora aiutateci voi

Un parapedonale importante a Via Umberto Biancamano è divelto da mesi. Le segnalazioni al Municipio e all’assessorato ai lavori pubblici non ha portato a nulla. Ora, per cercare di risolvere, segnaliamo tutti insieme

Share
Non ci vuole nulla a risolvere. E invece Via Eleniana continua ad essere messa così

Non ci vuole nulla a risolvere. E invece Via Eleniana continua ad essere messa così

Un incrocio molto delicato del sistema viario. Un tratto di strada strategico per tutto il quadrante centro-orientale della città. Da qualche tempo la visibilità è sempre compromessa a causa di auto parcheggiate sopra al marciapiede. A Via Eleniana, per far tornare la sicurezza, basterebbero dei parapedonali in metallo. Quelli a croce di Sant’Andrea.

Share
A cosa serve recuperare i giardini di Piazza Vittorio se poi sono inaccessibili?

A cosa serve recuperare i giardini di Piazza Vittorio se poi sono inaccessibili?

Partirà a breve la riqualificazione di Piazza Vittorio. Ci auguriamo che chi ha preso parte alla progettazione partecipata non si sia dimenticato di un particolare piuttosto interessante che ci teniamo a ribadire qui.

Share
Urgente. Via Eleniana ha bisogno di parapedonali

Urgente. Via Eleniana ha bisogno di parapedonali

Un marciapiede già pericoloso di per se viene massacrato dalla sosta selvaggia. Succede nel bel mezzo dell’incrocio di Piazza di Porta Maggiore. Tutto potrebbe essere risolto da qualche parapedonale. Chiediamo al Municipio di intervenire quanto prima.

Share
Via Bixio angolo Via Conte Verde. Attendiamo che crepi un altro bambino

Via Bixio angolo Via Conte Verde. Attendiamo che crepi un altro bambino

All’angolo tra Via Nino Bixio e Via di Conte Verde erano stati realizzati dei marciapiedi civili – rarità nel nostro Rione e nella nostra città – solo per un semplice motivo: qui anni fa era morto un bambino. Ora quegli stessi marciapiedi si stanno smembrando e cadono a pezzi rendendo di nuovo quell’incrocio insidioso per i tanti bimbi che ogni giorno lo traversano

Share
San Martino ai Monti pedonalizzata? Una proposta in Municipio

San Martino ai Monti pedonalizzata? Una proposta in Municipio

Piazza San Martino ai Monti da squallido parcheggio a area pedonale? Speriamo. Intanto si parte con un ordine del giorno che verrà presentato lunedì in Consiglio Municipale e auguriamoci che la Giunta guidata da Stefania Alfonsi non voglia farsi perdere l’occasione.

Share
Piazza Vittorio e la grande sòla dei lavori di riqualificazione

Piazza Vittorio e la grande sòla dei lavori di riqualificazione

Appaiono completati i lavori di “riqualificazione” di Piazza Vittorio promossi nell’ultimo sprazzo della passata consiliatura. A dispetto dei tanti soldi stanziati i lavori non hanno risolto niente e il principale problema viabilistico della piazza – al netto delle faccende del giardino – è rimasto lì dov’era. Con tutti i pericoli del caso.

Share
Ultima opportunità per Via Carlo Alberto

Ultima opportunità per Via Carlo Alberto

Quasi due milioni di euro per Via Carlo Alberto. Una montagna di soldi che la Giunta ha appena racimolato per varie partite e vari cespiti saranno messi per riqualificare questa strada centrale, cruciale e strategica. Due scelte: buttare via il denaro lasciando tutti i problemi come sono oppure attuare un piano radicale trasformando un problema in un’opportunità…

Share
Tornando a parlare dell’incrocio Statilia\San Quintino

Tornando a parlare dell’incrocio Statilia\San Quintino

Parliamo di nuovo del’incrocio tra Via Statilia e Via Di San Quintino. Un autentico buco nero dove, se non si provvederà al più presto, qualcuno può cadere facendosi del male. La sosta selvaggia che si affastella ai lati di questo spiazzo di strada mortifica la percorribilità e la visibilità. E oggi ci si è messa pure la Polizia

Share
Questi cordoli li vogliamo in tutto il Rione. E adesso c’è una mozione

Questi cordoli li vogliamo in tutto il Rione. E adesso c’è una mozione

Passata in Consiglio Municipale nel Primo Muinicipio la Mozione presentata dal consigliere Stefano Tozzi che richiede, tra le altre cose, la preferenziale su Via Emanuele Filiberto. Il primo passaggio istituzionale fondamentale per un’opera semplice, ma importantissima

Share
Corsia preferenziale a Via Emanuele Filiberto. La vogliamo subito

Corsia preferenziale a Via Emanuele Filiberto. La vogliamo subito

Si può fare subito, non costa nulla, mettiamoci di impegno e cerchiamo di ottenere questa piccola conquista di civiltà. Non è pensabile che i mezzi pubblici si imbottiglino in mezzo al traffico privato e impediscano alla gente che ha scelto il trasporto pubblico di muoversi con velocità civili. La non presenza della preferenziale non ha senso alcuno

Share
A Piazza Vittorio. Dove il degrado diventa anche rischio per l’incolumità

A Piazza Vittorio. Dove il degrado diventa anche rischio per l’incolumità

Nell’enorme bubbone della mafia dei cartelloni c’è un piccolo sottoinsieme (neppure tanto piccolo) che è quello delle Pubbliche Affissioni: abbandonate e inservibili fanno guadagnare al Comune meno di quel che ci guadagna il Comune di Genova. Perché qui tutti vanno in modalità abusiva. E così anche gli impianti si degradano e diventano pericolosi…

Share
Palazzo Enpam. Oltre il danno, le beffe

Palazzo Enpam. Oltre il danno, le beffe

Tristissimo epilogo al cantiere del palazzone Enpam su Piazza Vittorio. Non bastava la sgradevole architettura dell’edificio che scimmiotta, male, gli austeri palazzi piemontesi circostanti, ci mancava anche un marciapiede fuori norma che rende pericoloso l’incrocio con Via Emanuele Filiberto consentendo alle auto di posteggiare in maniera omicida

Share
Via Labicana. Le primissime foto dei lavori

Via Labicana. Le primissime foto dei lavori

Ancora commenti su Via Labicana, sulle furbizie del sindaco, sui lavori partiti in questi giorni e sulla ciclabilità. Ecco tutte le immagini

Share
La zona riqualificata attorno alla stazione. Bilancio positivo?

La zona riqualificata attorno alla stazione. Bilancio positivo?

Se qualche operatore economico (ristorante, bar, albergo) ci legge, vorremmo fargli una domanda: gli affari vanno meglio o vanno peggio da quando le strade sono state riqualificate, sono state eliminate le auto, sono stati allargati i marciapiedi?

Share
Ma se il nuovo sindaco non ripristina i cordoli delle preferenziali entro un mese di che stiamo parlando?

Ma se il nuovo sindaco non ripristina i cordoli delle preferenziali entro un mese di che stiamo parlando?

Torniamo su Via Napoleone III. Stavolta dall’alto. Basta una macchina fuori posto per bloccare l’intera Piazza Vittorio, ma la cosa importante da notare è che quella macchina sta fuori posto solo per un motivo: durante l’amministrazione Alemanno vennero assurdamente tolti i cordoli dalle preferenziali a Roma…

Share
Teoria e prassi del cassonetto assassino di Via Conte Verde

Teoria e prassi del cassonetto assassino di Via Conte Verde

Per ‘recuperare’ un posto auto che non sia ‘infastidito’ dalle strisce blu, alcuni ‘cittadini’ hanno spostato un cassonetto in prossimità delle strisce pedonali di Via Conte Verde. Risultato? Il manufatto impedisce la visibilità alle auto e i pedoni che si lanciano sulle strisce rischiano, ogni minuto, di essere presi in pieno e passare a miglior vita. Urgente intervenire…

Share
La situazione dei passaggi pedonali nel Rione

La situazione dei passaggi pedonali nel Rione

A seguire dal nostro post dello scorso venerdì ecco un piccolo check sullo stato dei percorsi pedonali in alcune strade qualsiasi del nostro Rione. Bambini, anziani, mamme con passeggino, non vedenti, disabili. Sono tutti quanti impossibilitati, in questa città, ad uscire di casa con serenità. E questo solo per garantire impunità a quattro prepotenti

Share
Altro che pedonalizzazioni-simboliche, dateci una preferenziale civile

Altro che pedonalizzazioni-simboliche, dateci una preferenziale civile

Vabbene la pedonalizzazioni simbolica dei Fori Imperiali, ma di tutto abbiamo bisogno meno che di simboli. Prendi ad esempio Via Emanuele Filiberto dove il tram, manco fossimo nel subcontinente indiano, corre promiscuo in mezzo alle auto. Una semplice preferenziale risolverebbe tantissimi problemi con poco investimento e tanto risultato

Share
Maggio, tempo di gelato. E fuori da Fassi…

Maggio, tempo di gelato. E fuori da Fassi…

Dopo la cura di Sergio Marchi (mister Sciagura che oggi si presenta come presidente del Municipio in spregio del ridicolo) Via Principe Eugenio e Via Napoleone III sono precipitate nel caos: l’eliminazione dei cordoli delle preferenziali ha dato campo libero alla sosta selvaggia trasformando le strade in luoghi infrequentabili e pericolosi per tutti, anche per i mezzi pubblici. Di fronte alla nota gelateria Fassi la situazione, con i primi caldi, va letteralmente fuori controllo

Share
Via Statilia \ Via San Quintino. Il maledetto incrocio

Via Statilia \ Via San Quintino. Il maledetto incrocio

Ancora foto orripilanti dall’incrocio ‘famigerato’ tra Via Statilia e Via di San Quintino. C’è un piccolo trucco per far pagare di più coloro che, ogni tanto e troppo di rado, si beccano una contravvenzione: sfilategli la multa dal parabrezza…

Share
La grande novità di Via Emanuele Filiberto. E non guardate il marciapiede (!!!), guardate il cartellone

La grande novità di Via Emanuele Filiberto. E non guardate il marciapiede (!!!), guardate il cartellone

Ci aspettano due mesi di follia per quanto riguarda i cartelloni. Nel nostro Municipio, entro le mura, il problema è attenuato anche se molto presente, ma in tutta Roma l’indicibile mafia dei cartelloni si sta preparando all’ultimo grande banchetto. Guardate cosa diamine è successo a Via Emanuele Filiberto

Share
Come parcheggiare fuori ad un asilo nido a Roma

Come parcheggiare fuori ad un asilo nido a Roma

Cosa c’è di più umiliante di un attraversamento pedonale che collega due asili nido costantemente occupato dalle auto in sosta selvaggia degli stessi genitori dei bambini? Eppure succede pure questo. A Viale di Monte Oppio, ogni giorno

Share