Subscribe via RSS Feed

L’agonia del Parco di Via Statilia. E col Giubileo è pure peggio

Sembra proprio che abbia fatto bene il Giubileo, iniziato ormai da un mese, al parco di Via Statilia. Come ha fatto bene a tutta la nostra zona: avete percepito per strada i miglioramenti? E’ dura vederli se è vero come è vero che – tanto per dirne una – la sosta selvaggia nell’isola pedonale di Piazza Santa Croce un Gerusalemme (pedonalizzata nel Giubileo del 2000, stuprata dalle lamiere nel Giubileo del 2016, così passerà alla storia) permane anche in presenza della vettura-scorta di controllo in funzione antiterrorismo: proprio un bel controllo…

Il parco, come dicevamo, non ha avuto sorte migliore. Anche per lui le condizioni con l’avvio dell’Anno Santo invece di migliorare sono addirittura se possibile peggiorate. Sporcizia, erbe alte, rifiuti abbandonati, sbandati che dormono dentro, graffiti, arredi che stanno cedendo in assenza di manutenzione e, udite udite, cancelli che da settimane non vengono più chiusi.

Anche qui, insomma, si torna indietro. Ma come, con la cacciata di Marino non si doveva risolvere tutto…?

Share

si parla di: ,

categoria: articoli

Segnala questo articolo via e-mail

Commenti (4)

Trackback URL | Feed RSS dei commenti

  1. Monika says:

    Tabula rasa!

  2. Clara says:

    Libera nos a malo!

  3. Samy says:

    Funeral party

  4. Sante says:

    Ora et labora!

Inserisci un commento



(facoltativo)