Subscribe via RSS Feed

Il pazzesco mercatino del rubato e della monnezza di Via Ricasoli-Via Principe Amedeo

Vi invio in allegato delle foto utili a illustrare la situazione nel quadrilatero Via Ricasoli – Via Principe Amedeo – Via Lamarmora – Piazza Vittorio dove ogni giorno i residenti si trovano sotto un vero e proprio assedio da parte di abusivi che vendono merce rubata o ripescata dalla spazzatura. A tale attività si aggiunge spaccio, ubriachezza, sporcizia e degrado e diversi senzatetto che rendono ulteriormente difficile la già precaria situazione igienico-sanitaria.
A nulla sono valse finora le nostre denunce e gli esposti, gli interventi della forza dell’ordine sono pochi e non dissuasivi. Questa situazione di illegalità perenne e diffusa è davvero insostenibile e i residenti sono esasperati.
Spero che vogliate dare spazio anche a questa realtà. L’integrazione non può passare da un lassismo e da una falsa tolleranza, si può raggiungere solo con il rispetto delle regole, da parte di tutti.

Susanne

Share

si parla di:

categoria: articoli

Segnala questo articolo via e-mail

Commenti (19)

Trackback URL | Feed RSS dei commenti

  1. Pericle says:

    Perchè vogliamo parlare del “mercatino” dello schifo di via Casilina-Porta Maggiore, fronte ex Pantanella????
    Un giorno si ed uno no arrivano i vigili sequestrano quello che lasciano a terra, loro scappano con il 99% delle schifezze ed il giorno dopo si ricomincia….
    un appello: visto che molte cose vendute potrebbe essere rubate (a chiunque di noi) NON VI FERMATE A COMPRARE!!!!

  2. roberto says:

    Invece la situazione in via Giolitti ??? Di fronte alla palestra? Ne vogliamo parlare?

  3. Mirko says:

    Good morning Vietnam!

  4. Susan says:

    Vintage!

  5. Stefania Di Serio says:

    Sull’area siamo intervenuti. Da ormai 10 gg i vigili presidiano l’area e la situazione e’ migliorata.
    Il mercatino non c’e’ piu’. Purtroppo le forze in campo non sempre bastono e la domenica abbiamo chiesto il supporto dei carabinieri.

  6. Anonimus says:

    Viva er Monnezza!

  7. paolo dell'esquilino says:

    PERCHE’ VIA GIOBERTI CHE VI HA FATTO!! UN VERO PORCILE SOCIALE INCONTROLLATO E INCONTRASTATO. IL COMUNE HA FATTO I NUOVI MARCIAPIEDI PER USO E CONSUMO DEGLI EXTRACOMUNITARI STANZIALI CHE LI HANNO ELETTI A LORO TERRITORIO, INVADENDOLI CON MONNEZZA RIPESCATA NEI SECCHIONI E SCARPE VECCHIE…+ BANCHI FISSI “REGOLARI” CHE SI PRENDONO L’INTERO MARCIAPIDI. CHI VORREBBE CAMMINARE SUI MARCIAPIEDI DEVE OPTARE PER LA CARREGGIATA PERCHE’ IMPOSSIBILE PASSARE!! PAOLO DELL’ESQUILINO

  8. Susy says:

    De gustibus!

  9. Marta says:

    Day by day

  10. Sandro says:

    That’all folk!

  11. Sante says:

    Big Ben!

  12. Samy says:

    Il bazar charmant!

  13. Sante says:

    Un grande affare!

  14. Lucas says:

    Così fan tutti!

  15. Samuel says:

    48!

  16. maxsosia says:

    stanno li perche’ in Italia, a differenza di qualisasi altro paese civile, non ci sono i mercatini dell’usato accessibili ai piccoli vendotori.
    Un po di micro-imprenditorialita’ e’ sempre meglio che vivere da contributi, almeno a mio avviso.

  17. Filippo says:

    Pornopolitik!!

  18. gigi says:

    penso rifletto e sono convinto che ci salverebbe soltanto ormai un po di sano e indispensabile vero RAZZISMO! Fuori stammerda dal Roma e dall’ITALIA!

  19. Nino says:

    Bazar di casa nostra.

Inserisci un commento



(facoltativo)