Subscribe via RSS Feed

Da oggi il Parco di Via Statilia di nuovo chiuso la notte?

Riportiamo in seguito una agenzia di stampa secondo la quale, con modalità farraginose e tutt’altro che strutturali (ma tu guarda che con tasse che manco in Svezia non si trovino le risorse per avere un servizio di chiusura dei parchi storici) da questa sera degli ex Carabinieri in pensione dovrebbero provvedere alla chiusura di alcuni parchi storici tra cui il nostro Parco di Via Statilia. Da stasera dunque niente più bivacchi e folla di sbandati che dormono sotto le arcate dell’Acquedotto di Nerone? Ma neanche per sogno: il parco è purtroppo permeabilissimo dall’esterno e anche la chiusura dei cancelli non servirà a molto. Staremo a vedere: chiediamo a tutti di monitorare e di farci sapere.

 

(AGENPARL) – Roma, 01 lug – “In attesa che si esplichi, secondo le regole e le procedure previste dalla norma, l’Avviso pubblico per la ricerca di Associazioni di Volontariato per il supporto al Servizio Giardini per le attività di apertura e chiusura nelle ville, parchi e giardini storici, già da stasera riprenderà il servizio nelle prime 15 ville, grazie alla convenzione con l’Associazione di Carabinieri in Congedo “Martiri di Nassiriya”, che ha già svolto servizi simili per la pubblica amministrazione”. Lo comunica in una nota l’Assessore all’Ambiente e Rifiuti di Roma Capitale, Estella Marino. “Con l’esaurirsi dei vecchi appalti e la revoca dei nuovi a seguito delle inchieste – prosegue l’Assessore – anche il servizio di apertura e chiusura delle ville storiche ha subito delle sospensioni. Da stasera possiamo assicurarlo di nuovo nelle Ville di maggiore afflusso e in quelle che proprio in questo periodo hanno registrato un numero maggiore di fenomeni di degrado dovuti alla presenza abusiva e non controllata di persone durante le ore notturne. Inizieremo da queste prime ville, per poi proseguire con tutte le altre man mano che, nelle prossime settimane, saranno ripristinati i cancelli laddove oggi non siano funzionali. L’obiettivo – conclude l’Assessore Marino – è quello di assicurare, a breve, il servizio di chiusura e apertura a tutte le ville, così da garantire più decoro e sicurezza per le aree e per i cittadini. Le ville interessate dal servizio sono: Villa Albobrandini, Giardino del Quirinale, Giardino di S.Andrea al Quirinale, Parco degli Scipioni, Villa Sciarra, Castel S. Angelo (giardino Mole Adriana), Piazza Vittorio, Giardino di Via Statilia, Giardino del Lago a Villa Borghese, Villa Fiorelli, Parco FAO, Giardino Via Nobili, Giardino Via Trezza, Villa De Sanctis, Parco di Centocelle.” Il servizio Giardini assicura già il servizio di apertura e chiusura per Villa Ada, Villa Chigi, Villa Paganini , Parco Nemorense. Per Villa Leopardi e Villa Torlonia, infine, il servizio è assicurato dalla soprintendenza capitolina.

Share

si parla di:

categoria: articoli

Segnala questo articolo via e-mail

Commenti (63)

Trackback URL | Feed RSS dei commenti

  1. Remo says:

    Francesco di Bucci orchestra.

  2. Manlio says:

    Luisa de Renzis politically correct!

  3. Rino says:

    Per sognare ancora
    Chiameró l’a.s. Roma.

  4. Rocco says:

    La cena di Babette.

  5. Nino says:

    Notte brava a LasVegas.

  6. Nino says:

    Gli abbracci spezzati.

  7. Rocco says:

    Persepolis.

  8. Remo says:

    Miss little Sun-shine

  9. Nando says:

    Io e Annie.

  10. Igor says:

    Match point.

  11. Rocco says:

    Un pizzico di zenzero.

  12. Gino says:

    Mine vaganti.

  13. Nino says:

    Camera con vista.

Inserisci un commento



(facoltativo)