Subscribe via RSS Feed

Apre all’Esquilino la sede romana di Slow Food

Piccola novità per la zona del nostro rione che insiste a ridosso di Piazza Dante. E’ prevista per sabato 14 febbraio, il giorno di San Valentino, l’apertura della casa romana di Slow Food, la grande organizzazione ormai di caratura planetaria fondata da Carlin Petrini. Corsi, degustazioni, incontri, presentazioni di libri. Questo e molto altro sarà previsto in questo nuovo spazio vivo del Rione che aprirà alla fine di questa settimana. Lo spazio? E’ quello dove fino a qualche tempo fa c’era un negozio di prodotti biologici. Uno spazio su strada di dimensioni medie e un piccolo cortile\giardinetto, sul retro.

Intanto per sabato sono previsti i grandi nomi dell’amministrazione cittadina e regionale per inaugurare lo spazio. Si aprono le serrande alle 11 e ci sarà Ignazio Marino, Nicola Zingaretti e Gaetano Pascale, presidente di Slow Food Italia. Nel pomeriggio dalle 16 merenda slow e giochi per i più piccoli. A partire dalle ore 18 aperto a tutti i soci per scoprire i progetti dell’associazione della chiocciola e brindare. In bocca al lupo.

Via Petrarca 3
www.slowfoodroma.it

 

Share

categoria: articoli

Segnala questo articolo via e-mail

Commenti (7)

Trackback URL | Feed RSS dei commenti

  1. Anonymous says:

    Uh, che notizione stiamo dando.
    L’unico vero “slow food” lo trovi all’osteria, queste sono pagliacciate, come eataly.

  2. red says:

    è venuto pure marino ad inaugurare ma in incognito la mattina quando era chiuso ma che pena…..con tutti i problemi che abbiamo all’esquilino questo viene zitto zitto per il negozietto slow food

  3. Blue says:

    Bene, un pezzo di quartiere riconquistato… ogni iniziativa che riporta un po’ di gente normale nel quartiere e’ positiva.

  4. David says:

    “Apre” è una parolona. Ci sono finestre orarie impossibili e una porta sempre chiusa ed oscurata è quantomeno respingente

  5. anonimo says:

    ma l’avete visto??? Bho ???

  6. Anonymous says:

    che nomoni !!

  7. Wandy says:

    Pepole have the power!

Inserisci un commento



(facoltativo)