Subscribe via RSS Feed

Generator Hostel arriva a Roma e apre all’Esquilino al posto dell’hotel Ambra Palace

264 ospiti e 80 stanze, sette piani, una bella terrazza, ristoranti e bar. In un edificio novecentesco che già ospita un albergo e che in questi giorni ha iniziato a smantellare. Già molti blog internazionali che si occupano di hotellerie si chiedono come mai qualcuno investa su un quartiere, scrivono proprio così, “pieno di borseggiatori”. E invece è successo, sebbene ci voglia davvero un grande coraggio: Generator, la catena di ostelli di design più in crescita del momento, apre all’Esquilino, a Via Principe Amedeo, al posto dell’hotel Ambra Palace.

Nel deprimente panorama dell’hotellerie romana è un segnale di novità interessante, anche perché gli ostelli Generator sono famosi per grandi vittorie nei concorsi internazionali di design visto che gli interni sono curati dall’agenzia di Toronto The Design Agency. Generator ha acquisito la property all’Esquilino nell’agosto del 2013, ma i lavori sono iniziati solo in queste prime settimane di 2015. La riapertura potrebbe verificarsi alla fine di marzo. Ma finché non vediamo non crediamo: ci pare, infatti, davvero incredibile che una catena così importante (sebbene di hotel low cost) si prenda la briga di aprire nell’abisso di degrado in cui versa Via Principe Amedeo. Vedremo. E speriamo che, semmai, questa apertura porti un rilancio della strada e di tutta l’area.

Share

si parla di:

categoria: articoli

Segnala questo articolo via e-mail

Commenti (10)

Trackback URL | Feed RSS dei commenti

  1. Anonymous says:

    ottimo

  2. Marco says:

    Speriamo bene

  3. Anonymous says:

    te li immagini gli avventori seduti fuori con lo spettacolo che c’è intorno mercatino abusivo ladri di telefonini spaccio gente che la fa davanti a tutti speriamo che gliela fanno

  4. Roberto says:

    effettivamente per un turista che non conosce roma e decida dove alloggiare qualche giorno basandosi sulla mappa, vedendo dove incrocia metro A, metro B, stazione dei treni, stazione degli autobus (pure notturni), capolinea del tram, vicinanzia al colosseo e ai fori, cosa c’è di meglio dell’Esquilino?

  5. Tramvinicyus says:

    Anò e te pare che se io me pio n’ arbergo a Roma poi rimango là a vedemme le pozze de piscio e la gente che se buca pe’ strada? Penzo che me ne vado in giro no? Oddio pure si vado a Fontan de Trevi e vedo che stanno naa striscia de Gazza o ‘n Siria nun è che è cambiato molto…però è sempre Fontan de Trevi…che ne dichi?

  6. brx says:

    evvai naltro edificio da occupare naltra inpdap/inps .Benvenuti !!

  7. Anonymous says:

    mi pare difficile ci stanno già lavorando tutti i giorni

  8. pippo says:

    nulla e’difficile nulla e’impossibile .O si impone apertura di negozi decorosi sia esteticamente che come contenuto o quello che potrebbe sembrare un elemento positivo qui all’esquilino si trasformera’ in degrado

  9. Blue says:

    Benissimo piu’ turisti e gente normale si porta nel quartiere e piu’ si frenerà il degrado…

  10. solayman says:

    cerco lavoro di lo chef un anno di esperieza all 5 stelle in roma informazioni per tutto questo in cellulare 3276869917

Inserisci un commento



(facoltativo)