Subscribe via RSS Feed

Diamo notizia su piccole novità commerciali anche su Via Labicana. Due esercizi che hanno aperto su un tratto di strada commercialmente non esaltante e che sono andati a sostituire attività dismesse con proposte, speriamo, di qualità e di successo. La prima proposta sta al numero 49 ed è un negozio che offre tour guidati (ma si può anche affittare una bici e via) in bicicletta nel centro della città. Una idea buona introdotta da questo statement che ci sentiamo di condividere in toto: “Se fino a pochi anni fa pensare a Roma come ad una città adatta alle bici avrebbe suscitato qualche perplessità, oggi la città sembra guardare sempre più alla bicicletta come ad una concreta alternativa all’uso dell’automobile”. Il posto si chiama TopBikeRental e il link sta qui sotto.

Un po’ più avanti, al civico 87, c’è Lab87 che prende il nome proprio dalla strada e dal numero civico in cui sorge (qui c’era un negozio di materassi, vi ricorderete) uno show-room di design e arredamento d’interni che ha aperto qui una diretta emanazione, uno spin-off di una società immobiliare che si occupa di costruire, restaurare, edificare robe pubbliche e private e che qui ha il suo punto di riferimento sull’arredamento.

 

http://www.lab-87.it

http://www.topbikerental.com

Share

si parla di:

categoria: articoli

Segnala questo articolo via e-mail

Commenti (5)

Trackback URL | Feed RSS dei commenti

  1. pinky says:

    mmmmmaaaah …… perplesso , il quartiere , la zona , la gente tutto e’ deprimente e depresso e sono ottimista

  2. me ne vado says:

    top bike era in via dei quattro cantoni prima

  3. Tramvinicyus says:

    Ma allora tutto quel putiferio per Via Labicana a senso unico? Manifestazioni, contromanifestazioni, assemblee..poi? Appena tolti i New Jersey e appena ci si è potuto riparcheggiare, tutto è diventato commercialmente appetibile….che pagliacci…

    PS il materazzaro me lo ricordo ma al posto dell’altro che c’era?

  4. Tramvinicyus says:

    Trovato tutto (grazie a Oscar il Pupazzo di Google, fermo a quando Via Labicana era “normale”, dalle foto non avevo riconosciuto nulla)

    al 49 c’er lo stagnaro
    all’ 87 er materazzaro erede della “Clinica della Bambola” di tanto tempo fa (quando Oscar non era nato…)

  5. GIULK says:

    Macchè commercialmente appetibile, fatti un giro e poi vedi..quel lato si salva perchè c’è un pezzo di controviale ma dall’altra parte è il deserto. Sono assolutamente contrario alle soste selvagge in doppia fila, ma la circolazione Labicana/Manzoni rimani uno scempio che ha creato più traffico…e poi il jersey su viale manzoni sta sempre la

Inserisci un commento



(facoltativo)