Subscribe via RSS Feed

Tornato il parcheggiatore abusivo di Via delle Terme di Traiano. Attenzione gente

Oggi noto un viso conosciuto su Via delle Terme di Traiano, un parcheggiatore abusivo che non vedevo in giro da parecchio, tant’è che lo ricordavo moro mentre ora ha i capelli ingrigiti. Insomma, morale della favola non avevo più visto vetri delle auto rotte. Ma ricompare questo tipo e tac: tre auto colpite su Via delle Terme di Traiano, due delle quali in foto. Il tutto di giorno, alla luce del sole. Stiamo attenti.

Federico

 

Share

categoria: articoli

Segnala questo articolo via e-mail

Commenti (7)

Trackback URL | Feed RSS dei commenti

  1. me ne vado says:

    sì, stiamo attenti ma un paio di sberle gliele darei volentieri
    e dopo una bella denuncia

  2. Roberto says:

    anche a me recentemente è capitato di trovare il finestrino in frantumi (una fila di auto). però non c’era il parcheggiatore abusivo, ho pensato ad un atto vandalico, invece è legato ai parcheggiatori abusivi?

  3. ANONIMO says:

    4 volte m’ha rotto il vetro (e naturalmente ogni volta ho dovuto cambiare il vetro e il motorino dell’alzacristalli elettrico) e una volta mi sono trovato il cofano ammaccato per uno che ci era saltato sopra.
    e lo scandaloso comune di roma alza le rendite catastali del quartiere!!!!!!!!!!!!!!!!!!
    e gli scandalosi dipendenti comunali fanno pure sciopero!!!!!!!!!!!!!!
    io non lo so, poi uno sbrocca

  4. Tramvinicyus says:

    Oh poverine le vostre amate bambine…!
    Nate co’ l’ottantacinqueeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeee

  5. Italia Incivile says:

    vedi che se gli dai due bastonate fatte bene i vetro non li rompe più, ma fatte bene bene.

  6. ANONIMO says:

    tramvicius sto parlando delle auto dei residenti parcheggiate nelle strisce blu.
    io ci vado coi mezzi nella città ma na c.azzo de maghina la posso avè pe annà al mare o no??? o sei amico de quello che da anni sfascia i vetri…m.ort.acci sua

  7. portaborse says:

    Passo da quelle parti quasi ogni giorno e spesso noto delle macchine con vetro rotto. Pensavo fossero dei ladri che frugano nel cruscotto ma, infatti, non ha senso. Lo stesso succede frequentemente anche a Via degli Annibaldi. Erano anni che non si vedeva questa cosa

Inserisci un commento



(facoltativo)