Subscribe via RSS Feed

Il Rione completamente trasfigurato dalle affissioni pirata di Casa Pound. Tante foto

Ennesima campagna di affissioni abusive e pirata per tutto il nostro Rione da parte di Casa Pound. I Fascisti del Terzo Millennio non amano Roma, ma soprattutto non amano il rispetto, non amano la legge, non amano l’ordine, la pulizia, il decoro, la dignità. Non amano la legalità che dovrebbe essere il primo e il principale patrimonio di chi si schiera a destra. Niente da fare: nulla è stato risparmiato. Mura storiche, scuole, monumenti, entrate della metropolitana (chi prende i mezzi pubblici deve vivere nel degrado e nella sporcizia, si sa), strade, piazze, addirittura tutte le cassette della posta, quelle rosse, patrimonio storico (come i nasoni o i lampioni in ghisa) dell’arredo urbano tipico romano. Un atto – come sempre impunito – di una violenza immane e senza senso. Permangono poi in tutto l’Esquilino i rimasugli delle precedenti campagne abusive. Guardatevi tutta la gallery qui sotto.

Share

si parla di:

categoria: articoli

Segnala questo articolo via e-mail

Commenti (15)

Trackback URL | Feed RSS dei commenti

  1. Anonymous says:

    Continua lo sfregio vandalico e sistematico dell’esquilino, iniziato da Fratelli d’Italia con affissioni addirittura sulle mura perimetrali delle chiese, poi l’indegno Borghezio,oggi CP.
    Non se ne esce!!!!

  2. Anonymous says:

    I SOLITI INCIVILI!

  3. Il problema! says:

    sempre detto che all’ esquilino l’ unico problema sono i manifesti di CP. E c’ e’ anche gente che impedisce di strapparli! Dove andremo a finire.. si sono presi il quartiere

  4. Patrizio says:

    ” violenza immane e senza senso ” ?
    Ma vi rendete conto del lessico ideologico che usate per descrivere qualche manifesto abusivo ?

  5. MFK says:

    senza questi manifesti l’esquilino non avrebbe più problemi

  6. Anonymous says:

    una forza politica che fa una propaganda che gli diminuisce i consensi. non è neanche una questione di ideologia, solo di intelligenza

  7. Antonio Privitera says:

    Sicuramente avrebbe qualche problema di meno.

    Come dire “senza scippatori l’Italia non avrebbe più problemi”. Geni!

  8. Anonymous says:

    GLI INCIVILI DI FDI E DEL PARTITO DELLA MELONI HANNO INCARTATO TUTTI E DICO TUTTI I PALI DELLA LUCE IN ZONA CIRCO MASSIMO,VIALE AVENTINO,SAN SABA CON LE LORO ORRIDE LOCANDINE SOTTO INNUMEREVOLI STRATI DI SCOTH DA PACCHI. UNO SCHIFO INDEGNO, CI VORRANNO MESI PER TORNARE AD UN MINIMO DI DECORO.
    Ne ho staccate varie ma la devastazione e’ totale…ECCO IL RISPETTO CHE HANNO DELLA CITTA’! E QUESTI CHIEDONO IL VOTO?????

  9. voxmentis says:

    Senza questi manifesti l’Esquilino avrebbe un problema di meno. Punto. E’ inutile difendere Casa Pound arrampicandosi sugli specchi o usando sillogismi che non funzionano.

  10. Anonymous says:

    Stamattina via cavour, via in selci, largo corrado ricci, fino a teatro marcello
    un miriade di manifesti abusivi di FRATELLI D’ITALIA. Hanno imbrattato tutto:lampioni,metro,PORTONI,chiese.
    Sono impresentabili!!!
    Il consigliere municipale che va in giro cianciando falsamente di riqualificazione…si commenta da solo!
    L’esquilino ha già mille problemi, se ci aggiungiamo anche le affisioni abusive….

  11. Anonymous says:

    Non votate Fratelli d’Italia. Hanno massacrato Roma!

  12. Marco says:

    Per adesso Fratelli d’Italia sta sotto al 4%, speriamo si mantenga così e che questi maiali non vadano in Europa…

    Poi sarebbe ora di picchiare a sangue il “leader” di Casapound

  13. Lucia says:

    A degrado si aggiunge degrado. E’ ormai una “somma” allucinante di schifezze e menefreghismo. Ma avete visto l’immondizia accumulata, lo sentite il tanfo di orina, siete passati la sera nel portico maledetto di Mas dove dormono poveri disgraziati neri su cartoni che vengono abbandonati la mattina? Lo sapete che hanno aggredito una donna? La polizia, intervenuta, ha detto che non può fare nulla neanche identificarli; si tratta di “richiedenti asilo” molto probabilmente. Lo sapete che cosa dicono ridendo i bancarellari a chi osa (la sottoscritta) invitarli a pulire e non debordare con bancarelle e manichini osceni? Perfettamente integrati nel degrado più totale, rispondono, ridendo “guarda è tutto così, che vuoi?”. E per fortuna che municipio, regione e sindaco (se c’è battesse un colpo) per non parlare del governo, sono della stessa area. Non credo servano fondi straordinari per controllare la situazione o ci si muove soltanto con mega progetti finanziati così da poter lucrare secondo tradizione? Mi viene da ridere a pensare alla riqualificazione della piazza. Risparmiate i soldi ché sarebbe ridotta alla cloaca che è nel giro di poco senza controlli. Marino vista la tua idea geniale di un quartiere a luci rosse, perché non farlo all’esquilino? Ghetto è un ghetto, degrado c’è in abbondanza….

  14. Urban Style says:

    Inutile aggiungere frasi fatte:
    la cartellonistica è un po’ il tallone d’Achille di Roma Capitale!!

  15. Anonymous says:

    Ma per fortuna che il pd, sel, e i vari centri sociali non li mettono i manifesti abusivi.
    Solo Fratelli d’italia, vero?
    Ridicoli occupanti abusivi
    Andate alla posta di via Taranto a vedere chi è che imbratta, col beneplacito del comune

Inserisci un commento



(facoltativo)