Subscribe via RSS Feed

La priorità degli occupanti di Via Santa Croce? Installare antenne per la tv satellitare

E’ una cosa che abbiamo riscontrato in tante – tutte – altre occupazioni in città. Nella scala delle priorità di indefessa lotta sociale dei ‘bisognosi’ occupanti a Roma c’è, a partire dal terzo posto, 3) giocare alla playstation su augusti tv al plasma grandi un ettaro; 2) lavare moto fiammanti e autovetture appena comprate; 1) installare antenne paraboliche.
Su Roma fa Schifo abbiamo raccontato diffusamente questa tendenza per quanto riguardò l’occupazione di Ponte di Nona dove i cittadini dei palazzi a fianco di quello occupato (i cittadini che pagavano tutto: tasse, mutuo, affitto, utenze, condominio…) erano costretti a sorbirsi dalle finestre queste scene di gioco, scazzo e spensieratezza nel palazzo di fronte. Alla faccia loro costretti a lavorare come somari per andare avanti.

I ladri di case (ti do un tetto, ma tu in cambio vieni a tutte le mie manifestazioni, fai massa, fai cagnara e voti chi dico io) a Via Santa Croce stanno facendo grossomodo lo stesso. E il bel palazzo di proprietà dell’Inps, dunque di tutti noi, si sta riempiendo di antenne come un puntaspilli. Nelle foto l’occupante-medio è intento nella sua attività principe: trovare il modo di ancorare una bella padella fuori dalla finestra. Come non succede più neppure a Medellin o a Durazzo.

Share

si parla di:

categoria: articoli

Segnala questo articolo via e-mail

Commenti (14)

Trackback URL | Feed RSS dei commenti

  1. pippo says:

    e tra un po’ quel centinaio di condizionatori che davano gia’fastidio quando c’era l’ufficio andranno a tutta elettricita’ a spese di chi paga tutto . La colpa non e’ di chi occupa , ma di chi fa occupare complice la stampa e la tv che non fa informazione onesta

  2. pinky says:

    non cè differenza tra gli occupanti di palazzi pubblici e quelli del piano sopra di me , figliette comprese , che la casa l’hanno comprata per modo di dire e che spadroneggiano in barba ad ogni regola del vivere civile

  3. Tramvinicyus says:

    All’origine dei cavi elettrici, all’origine delle tubazioni dell’acqua e via….zac! senza più luce né acqua e poi vedremo….

  4. Girolamo says:

    Questi so voti raggionie’! Alla faccia dei poveracci e ce ne sono all’Esquilino, che scaldano i mattoni sul gas per non accendere i riscaldamenti. Siamo un paese per i senzalegge. Se vi occorre una casa recatevi negli uffici privati degli occupanti, che nella migliore tradizione camorrista, vi assegneranno, dopo pagamento della tessera, vari compiti. Ovviamente se siete vecchi o disabili non andate bene per le occupazioni. Quindi zitti, pagate e moriteve de fame.

  5. Anonimo says:

    Alle prossime comunali voto Hitler.

  6. Anonymous says:

    E PURE OGGI SUK DEL RUBATO E DI CIBO AVARIATO IN MEZZO A PIAZZALE OSTIENSE. TUTTO IL GIORNO, IN MEZZO AI PIDOCCHI, DAVANTI A PORTA SAN PAOLO E ALLA PIRAMIDE CESTIA!

    ROMA E’ PERSA!!!

  7. giampaolo says:

    100% tramvinicyus

  8. Anonymous says:

    Ma qualcuno ha chiesto alle autorità…sempre se esistono, chi paga acqua e luce? Immondizia e parcheggi?Zitti e TASI.

  9. pinky says:

    le autorità ??!!! chi paga ???!!! pago io paghi tu pagate voi pagassero loro !!

  10. romana says:

    Le parabole sono state spostate sul tetto. aguzzate la vista!!! in compenso due giorni a settimana : il martedì e credo il giovedì i capi degli occupanti si mettono fuori con un banchetto x affittare, alla pletora di immigrati ke si presentano, i locali occupati…tanto è roba loro ormai, no? e a noi aumentano le rendite catastali vista l’area di pregio( due locali occupati)

  11. Marco says:

    Sto nell’occupazione di Santa Croce… è inutile che state qui a piagnucolare, tanto vi abbiamo occupato il palazzo alla faccia vostra e delle vostre forze dell’ordine colluse con noi che non sgomberano mai nessuna occupazione.
    Stiamo girando tutti i giorni il vostro quartiere per trovare altri palazzi abbandonati da occupare(tanto le forze dell’ordine non ci fanno/dicono nulla ed il sindaco mongoloide che vi ritrovate basta che ride e va in bicicletta).

  12. rinaudo says:

    Chi ha autorizzato l’insediamento dovrebbe ravvedersi,via corrente e acqua poi si comincia a ragionare

  13. Luca says:

    Ehi rinaudo, hai mai pensato di venire a ciucciarmi il cazzo brutto pezzo di MERDA?

    E’ inutile che fai lo stronzo paraculo caro Tonelli, tanto sto usando il TOR per navigare nel tuo blog del cazzo

  14. DENUNCIA QUESTO STERCO UMANO, ANCHE IN FORMA ANONIMA says:

    Dopo gli sgomberi all’Angelo Mai e al tuscolano, i baldi magistrati non aspettano altro che le segnalazioni coi NOMI E COGNOMI dei vari mafiosi che occupano e aiutano questa latrina a delinquere, e che sono politici, uomini in divisa, ma anche cittadini dell’Appio Tuscolano, CHE TUTTI CONOSCIAMO.
    Denuncia, anche anonimo, con lettera raccomandata alla procura di Roma, all’indirizzo dei Signori Magistrati interessati, te ne sarà grata la magistratura e tutta la cittadinanza.
    Cogli occupanti ci si fertilizzerà la campagna romana, tanto sono già allo stato escrementizio.

Inserisci un commento



(facoltativo)