Subscribe via RSS Feed

I due tizi che a San Giovanni ti bucano la gomma per poi offrirti il loro servizio di riparazioni

Ovviamente prove non ce ne sono, ma noi delle segnalazioni disinteressate dei nostri lettori – specie i lettori più certificati – ci fidiamo eccome. Per cui eccoci a segnalarvi questa nuova possibile truffa. Vi forano la gomma e poi attendono il vostro ritorno per offrirvi qualche rapido e indolore (ma il vostro portafogli ne risentirà anzichenò) servizio di riparazione immediata che vi consenta di ripartire a breve. Non accettate aiuti di gommisti passati ‘casualmente’ vicini alla vostra auto con le ruote a terra. E chiamate le autorità per denunciare il fatto: senza denunce niente indagini, senza indagini non si acciuffano questi banditi.

Share

si parla di:

categoria: articoli

Segnala questo articolo via e-mail

Commenti (10)

Trackback URL | Feed RSS dei commenti

  1. Anonymous says:

    MA PERCHE’ TUTTA LA FECCIA A ROMA?! Non si puo’ distribuire equamente per il resto d’Europa? Ah no,e’ vero , li’ durerebbero 4 minuti!

  2. giampaolo says:

    io vi chiedo: non sarebbero da prendere a bastonate?io la scorsa settimana ho lasciato per alcuni giorni la macchina parcheggiata in Via Tasso, l’ho ripresa dopo quattro giorni e magicamente avevo l’anteriore destra a terra, bucata. niente di che come danno, 10 euro dal gommista e ok, ma dico: perché dobbiamo subire così?si può andare avanti con questa feccia?Gli stessi che ti chiedono l’elemosina con tanto di stampella davanti le chiese del rione (Via Merulana, Via Emanuele Filiberto) ma poi li vedi camminare nel rione benissimo senza problemi, gli stessi che tra piazza Dante, via Tasso, via Matteo Boiardo prendono i cassonetti come bagni pubblici. Basta basta basta. La mia tolleranza verso questa gente è finita da un pezzo.

  3. carlo says:

    invito i testimoni del reato a denunciare alle autorità quanto accaduto.

  4. Angelo says:

    inseriamo i dettagli con le vie dove di verificano questi episodio…in via matteo boiardo succedono queste cose ed anche peggio…

    E’ triste e deprimente vedere il declino e ormai la morte di questo quartiere…

  5. giampaolo says:

    e più che altro facciamo passaparola!

  6. Geppo says:

    Ma i vari casapound e compagnia cantante visto che gli piace tanto fare sfoggio di muscoli, invece di ricoprire il rione di orrendi manifesti non farebbero tanto tanto meglio a prendersi, alla maniera loro, una amorevole “cura” di questi soggetti? Con un’attività di questo genere forse si guadagnerebbero un maggior senso di esistere e, una volta tanto, anche una possibile gratitudine da parte del rione… o con questa feccia stanno a mezzi pure loro?

  7. Marco says:

    In via giusti i cassonetti sono la latrina più putrida che si possa immaginare

  8. Caterpillar says:

    Col caz che parcheggerò più li affianco quando andrò al Fusion Cafè!

  9. Giovanni says:

    Questi qui andrebbero bruciati vivi altrochè storielle; quando vi trovate la ruota bucata chiamate subito il 112

  10. giampaolo says:

    E a proposito di via tasso e via matteo boiardo ne approfitto per segnalare lo stato indecente in cui si trova il manto stradale, buche su buche. E lo stesso via berni…sembra che siano state bombardate. E menomale che diveva essere operativo il piano buche del I municipio….si come no…. lasciate ogni speranza….

Inserisci un commento



(facoltativo)