Subscribe via RSS Feed

Esquilino, la terra di nessuno. Viale Manzoni dimenticata dal Progetto-Fori?

La rimozione dei new jersey si è fermata all’incrocio con Via Merulana. Finita Via Labicana e oltrepassato questo incrocio, si entra in una specie di no man’s land: Cassonetti bruciati, vecchi spazi per le affissioni arrugginiti, divelti e accartocciati, buche e eruzioni sui marciapiedi…

Eppure in questo stesso tratto di strada c’è un importante assessorato di Roma Capitale, una sala Convegni, un Instituto cattolico e una sede del CNR. Perché accade tutto ciò? Cosa hanno fatto i cittadini dell’Esquilino per esser trattati in questo modo?

Ah, dimenticavo… qualcosa di nuovo c’è: un bel cartellone pubblicitario marcato SPQR e divelto da un mese.
Comitato Via Emanuele Filiberto

Share

categoria: articoli

Segnala questo articolo via e-mail

Commenti (20)

Trackback URL | Feed RSS dei commenti

  1. Anonymous says:

    ai limiti dell’indecenza, per non parlare dei marcipaiedi distrutti e pericolosi

  2. pinky says:

    e’uno schifo da viale manzoni a via san quintino e zone limitrofe le condizioni dei marciapiedi e l’illuminazione sono da criminali eppoi ci fanno la rivalutazione stratosferica delle rendite catastali [ mica solo agli A4 , anche a chi era gia' A7 con rendita elevata ]perche’ siamo in un quartiere elegante e con infrastutture !!

  3. p@blito says:

    ci sono ancora i cartelli di divieto di sosta per la manifestazione di ott, scorso, attaccati agli alberi con lo scotch….

  4. Anonimo says:

    Ma tutti o quasi tutti i post riguardano Roma centro non è che siete di quelli che hanno i soldi, vivovono comodamente e pensano solo a loro? Non è che siete di quelli che il loro problema grande è abitare dentro le mura?Allargate gli orizzonti e noterete che stanno altri peggio di voi, considerandolo forse riuscirete ad apprezzare di più le situazioni in cui vivete!Provate a considerare gli altri!Che tristezza!

  5. anonimo says:

    ma se è un blog sull’esquilino naturalmente se ne parla… e a fronte di rendite catastali molto alte non si può accettare tutto questo degrado.

  6. pippo says:

    ci vuole equità quindi è sacrosanto che ognuno paghi il giusto , non è giusto che ci siano rendite catastali calcolate sui vani e non sui mq effettivi e che sono troppo basse in zone di lusso e troppo alte in zone non di pregio . Non credo che un seminterrato umido e buio di poco meno di 60 mq all’esquilino ( quartiere non così di pregio , anzi in stato di abbandono , poi certo lo so che c’è ancora di peggio) abbia una rendita di 1900 euro ….

  7. giampaolo says:

    io nel mio piccolo più volte su questo blog ho sottolineato lo stato indecoroso in cui versa viale manzoni e le vie limitrofe: sporcizia, marciapiedi semidistrutti, cassonetti bruciati ed usati da immigrati ed italiani (sì, anche italiani purtroppo) come bagno pubblico, scarsa illuminazione pubblica. Insomma tutto il campionario del degrado, offertoci da municipio e comune. La mancata rimozione dei new jersey?ma perché, cosa vi aspettavate da questa giunta inesistente?io l’ho già detto: marino ormai è in scia ad aledanno. A parte la pedonalizzazione mal riuscita (e i new jersey sono solo un aspetto eh), non si ricordano altre cose. Del I municipio è ormai inutile parlare … e questa sarebbe una zona di pregio?!?

  8. Magica says:

    Io già da tempo avevo denunciato la scarsa illuminazione e le condizioni pietose dei marciapiedi di via Manzoni ci sono pure caduta e fratturata un braccio tempo fa, ma tanto a che serve parlarne, incavolarsi, resta tutto com’è ! E meno male che Marino dice che lo legge sto blog vedi infatti come ne tiene conto delle nostre denunce !

  9. carlo says:

    Viale manzoni di fronte al Santa Maria nella piena oscurità della mezzanotte di sabato scorso 04/01, noncuranti dei passanti, si bucavano 2 ragazzi. Il giorno dopo, nel pomeriggio, le siringhe erano ancora lì per terra. Schifo, vergogna e umiliazione.

  10. Gianni Paolo says:

    ….e perchè su Via Matteo Boiardo che ci cacano i cristiani????

  11. brux says:

    A proposito di cassonetti in strada, perché degrado esquilino non fa una bella campagna sul riciclo?

    “Il Lazio, con oltre 2,5 milioni di tonnellate, è la Regione che smaltisce in discarica la maggiore quantità di rifiuti urbani, pari al 74% di quelli prodotti. La sola provincia di Roma porta in discarica quasi 1,9 milioni di tonnellate di rifiuti ogni anno, di cui oltre 1,3 milioni solo nel comune di Roma.” (La Stampa)

    Ci sono regioni che smaltiscono in discarica meno del 20% del totale raccolto. Sarebbe ora di svegliarsi amministrazione, cittadini e AMA! È un problema non più differibile o saremo presto sommersi di rifiuti.

  12. Anonymous says:

    ve l’ho detto e ve lo ripeto : noi (l’esquilino) siamo, per amministrazioni di ogni colore, il cortile di servizio del centro storico, quello che serve per fare le manifestazioni scomode, i concerti esorbitanti, la location dei centri caritas, insomma dove si concentra di solito tutto l’indesiderato. Veltroni, Alemanno, Marino, sempre uguale.
    bisogna porre il problema mediaticamente e la soluzione c’è, mi ripeto lo so, ma pensate che effetto farebbe, sui giornali, una raccolta di firme perchè un quartiere di roma si stacchi dalla città per divenire comune autonomo, quantomeno la finiremmo di prendere calci in faccia senza mai rispondere…………..

  13. giampaolo says:

    Notavo che a mesi dalla pedonalizzazione i new jersey sono ancora lì…. che tristezza di amministrazione….degna erede della precedente….

  14. giampaolo says:

    leggevo la notizia sul flash mob di fdi e del consigliere tozzi sui jersey di vle manzoni che a distanza di mesi sono ancora lì (con tanto di interviste di ottobre dell’assessore competente in cui si diceva che a breve sarebbero stati rimossi). Ebbene, per la rimozione occorre attendere che l’intervento venga finanziato (!), cosa che potrà avvenire solo dopo l’approvazione del bilancio comunale. Cioè l’intervento era stato pubblicizzato ma in realtà i soldi non erano mai stati stanziati. Capito la furbata?Che tristezza.

  15. giampaolo says:

    e comunque, a prescindere da come la si pensi politicamente, tozzi si conferma consigliere che almeno prova a far ricordare la situazione tragica in cui si trova l’esquilino.

  16. Anonymous says:

    Tozzi dice cose giuste ma non può rivendicare 4 posti auto perchè vuol dire non aver capito nulla del rione.
    Di posti auto e soprattutto di auto ce ne sono fin troppe, siamo in una delle zone più servite di Roma (metro, bus, carsharing, taxi, Termini etc)
    Quindi ok la preferenziale su Emanuele Filiberto, rifacimento marciapiedi etc ma posti auto NO!

  17. see here for the top credit scores available

  18. get the best schools available

  19. visiplex says:

    click here for the top wholesale available

Inserisci un commento



(facoltativo)