Subscribe via RSS Feed

Lo scandalo di Piazza San Giovanni trasformata in parking abusivo. Ogni lunedì


Fanno un corso di formazione su matrimonio e famiglia, ma ci sarebbe per loro bisogno di un corso di educazione civica, rispetto delle leggi e civiltà. E non osiamo pensare cosa possano trasmettere alle loro famiglie.

Sono i frequentatori dei seminari organizzati dall’Istituto Superiore di Scienze Religiose presso il complesso Lateranense. Qui il Centro per la Pastorale Familiare eroga ogni lunedi sera corsi di formazione assai frequentati da persone che sul materiale informativo (eccolo) leggono la possibilità di posteggiare, dunque decidono di venire in auto (in una zona molto collegata anche da altri mezzi), ma poi non vengono accettati all’interno dell’area Lateranense e invitati a posteggiare nell’area pedonale della Piazza. Il risultato? Ogni lunedì Piazza San Giovanni è un posto allucinante: tutta l’area pedonale viene trasformata in parcheggio per tutta la serata, sconvolti i turisti che transitano e vengono in zona per godersi la Cattedrale di notte e la bellezza dei Palazzi Lateranensi. E’ per questo che nel 2000 abbiamo realizzato quest’area pedonale? E’ per questo che dopo il 1993 (vi ricordate il grande attentato di vent’anni fa) abbiamo promulgato delle norme strettissime per aumentare le sicurezza dell’area? Oggi fare un attentato come quello che organizzò la mafia nel Novantatré sarebbe un gioco da ragazzi davvero.
Qualcuno vuole chiedere spiegazioni? Ecco tutti i dettagli degli eventi del lunedì. E in calce ci sono mail e recapiti.

Share

si parla di:

categoria: articoli

Segnala questo articolo via e-mail

Commenti (4)

Trackback URL | Feed RSS dei commenti

  1. oronzo says:

    Tanto si sa che Roma è proprietà del Vaticano!

  2. Pippopalla says:

    La piazza è da oltre un ventennio la latrina di tutti, sindacati, camionbar, abusivi,rivenditori di merce rubata,pubblica discarica.Oramai siamo oltre il si salvi chi puo’. Un’altra consiliatura di irresponsabili in uno Stato dove un cittadino che rispetta le regole è considerato meno di nulla,al punto che non serve più per il voto, visto che nemmeno il grande astensionismo delle ultime elezioni ha smosso questa politica.Non esiste alcuna autorità a cui rivolgersi, solo l’anarchia del più forte, e una burocrazia che prende in giro, chi denuncia,scaricando problemi e responsabilità da una parte all’altra.

  3. ANONIMO says:

    pippopalla ma che dici
    quella piazza (che non è quella dove ci fanno il concertone del I maggio) è stata restaurata e resa isola pedonale in occasione del giubileo con i nostri soldi, il selciato nuovo, le colonnine ecc ecc. ma quale discarica se fosse una discarica ci starebbero bene le maghine di quei coatti che vi parcheggiano e non ci sarebbe nessuno scandalo nel parcheggio abusivo

  4. Paolo says:

    Dall’altro lato della basilica, intorno alla statua di S. Francesco, in contemporanea il lunedì sera trovate il vergognoso mercatino di Carlo Felice in versione notturna.

Inserisci un commento



(facoltativo)