Subscribe via RSS Feed

Cosa altro deve succedere perché Casa Pound venga sgomberata?


Questa è l’aggressione alla troupe di Servizio Pubblico, per chi si fosse perso la cosa. Ora capiamo che questo posto che funge da nido per violenti e facinorosi sia servito a Veltroni per far vedere che lui era aperto; che fosse servito ad Alemanno per contiguità politica con questi pseudofascisti (che in realtà si comportano ne più e ne meno come le peggio zecchette, squattandosi dentro palazzi non loro), ma ora con Marino la cosa non è più tollerabile. Si proceda a restituire alla collettività il palazzo di Via Napoleone III. Facciamoci un albergo, un museo sulla violenza urbana, vendiamolo per farci degli appartamenti. E con il ricavato facciamo servizi che siano a vantaggio pubblico, di tutti. Prenderemmo due piccioni con una fava: allontanare questa marmaglia e avere qualche risorsa finanziaria in più.

Share

si parla di:

categoria: articoli

Segnala questo articolo via e-mail

Commenti (23)

Trackback URL | Feed RSS dei commenti

  1. Emanuele says:

    Ancora giochiamo a fascisti contro comunisti. Che società sottosviluppata….entrambe le parti mi trasmettono una tristezza infinita.

  2. Tramvinicyus says:

    E dopo? Dopo andrebbero qualche isolato più in là e saremmo di nuovo da capo a 12. Oppure comincerebbbero a dire che loro sono stati sfrattati mentre a Viale Carlo Felice, a via del Commercio, a via Nola “i comunisti” invece sono rimasti etc. etc. …. vale la pena?

  3. Caterpillar says:

    Non sapevo fosse stata una genialata di Veltroni

  4. Anonymous says:

    Bah stesso discorso si dovrebbe fare per i cosiddetti centri sociali… francamente mi pare che casapound sia l’ultimo dei mille problemi dell’esquilino…

  5. voglio andar via says:

    continuano ad occupare , ora anche a via ferruccio e non importa se sia destra o sinistra , e non e’ colpa di chi occupa , ma di chi lascia interi stabili pubblici in abbandono e paga affitti ai privati , cioe’ la colpa e’ dello stato , lo stato siamo noi , quindi la colpa e’ nostra . E siamo solo all’inizio , ne vedremo delle belle ….. Io comunque non mi sento e non sono un cittadino tutelato e mi chiedo come mai gli eletti al I municipio non si pongono il problema di quanto sta succedendo e , in quelle inutili riunioni , parlino solo delle caserme di Prati

  6. Marco says:

    Hanno occupato anche qualcosa a via Ferruccio?

  7. voglio andar via says:

    si , di fronte la trattoria vecchia roma ….

  8. mauro says:

    e a 50 metri, in via giusti, un altro stabile è occupato, credo, da action

  9. voglio andar via says:

    si certo mauro , non so se la proprieta’ e’ dello stato …. E ne seguiranno altri e altri perche’ la illegalita’ e’ legalizzata e non c’e’ una edilizia a basso costo x tutti e controlli su chi ne ha diritto .

  10. Alberto Rocchi says:

    Cessorium abbi il coraggio di frimare col tuo nome, le cazzate che scrivi.
    Parlate tanto di libertà e di tolleranza, ma conoscete solo la violenza, l’odio e l’intollaranza. A Casapound non serve un palazzo per esistere. Casapound è ovunque e per sempre. Voi NO.

  11. Sessorium says:

    Nessuna intenzione di mettere nome&cognome quando dall’altra parte c’è gente pericolosa come voi. Gente avvezza a menare le mani. Per cui, massima attenzione.

    Se non avete bisogno di spazi, insomma, perché li occupate come le ultime zecchette? Lasciate che lo spazio venga valorizzato e produca benessere per la collettività, ZECCHE LERCIE!

  12. Attornero says:

    Cioè degli animali con la bava alla bocca che prendono a cinghiate uno solo perché fa il suo lavoro e vogliono pure sapere il nome di chi scrive? Sti crimininali…

  13. Anonymous says:

    Speriamo continuino con l’ex inpdap, sti balordi ci hanno messo dentro donne e bambini a fare da scudi umani!!

  14. anonimo says:

    Bene! Anche io spero tanto per la sede ex inpdap, ma confermo che ci sono bambini in bellavista sempre….e se non è un ricatto questo!

  15. picko says:

    Il degrado inizia nella tua testa.

  16. Anonymous says:

    Emanuele, direi notizia straordinaria.
    Forza ora con l’ex inpdap, però poi farci qualcosa di serio.

  17. brux says:

    Due palazzi sgomberati, era ora. Sono favorevole anche allo sgombero di Casa Pound: sporcano tutto il quartiere con i loro manifesti abusivi.

  18. ex inpdap says:

    bambini e telecamere in difesa del diritto alla casa. catenacci e spranghe. solidarietà a chi è in difficoltà ma prima la legalità e i diritti per tutti e di tutti. e la legalità non è di destra o di sinistra

  19. Marco says:

    E’ successo stamattina http://scup.sonarproject.net/scup.html Chissà come è andata

  20. go here for the greatest how remove face wrinkles info available

  21. see here for the greatest LED Flashlight around

  22. filippo49 says:

    da19mei il marciapiedi antistante il civico84 di Via Merulana è ”OCCUPATO ”ABUSIVAMENTE”dai tavolini l bar”081cafè” ce non ha alciun ”TITOLO ”CONCESSORIO”la situazione è stata ”segnalata” ai vigili del primo gruppo,ma non ”intervengono;perchè?si parla di ”congrue ”MAZZETTE”per far ”tollerare” tale ”OCCUPAZIONE ”ABUSIVA,E Marino ”avalla?

Inserisci un commento



(facoltativo)