Subscribe via RSS Feed

Ma se il nuovo sindaco non ripristina i cordoli delle preferenziali entro un mese di che stiamo parlando?


Ne abbiamo parlato mille volte, ma volentieri torniamo su Via Napoleone III dove l’eliminazione dei cordoli della preferenziale ha provocato l’aumento indiscriminato della sosta selvaggia, la trasformazione della carreggiata carrabile in un parcheggio abusivo, il continuo attentato alla marcia dei tram che rischiano continuamente di travolgere qualcuno e hanno dovuto abbassare di brutto la loro velocità commerciale. Uno scandalo impensabile che questa amministrazione deve sanare al più presto. Una scelta che venne compiuta esclusivamente e dichiaratamente per favorire gli abusi. Ma con quali conseguenze? Strade più insicure, mezzi pubblici più insicuri, traffico, caos, inquinamento. Guardate cosa fa una sola auto posteggiata laddove, in presenza di cordoli, non si potrebbe fi-si-ca-men-te fermare. Un caos immondo per chilometri: un’intera piazza ostaggio della prepotenza di un solo ‘cittadino’ di quelli tra virgolette.

Volevo segnalarvi una scena che ho appena ripreso con il telefono” ci dice il nostro lettore Francesco. “Il solito esempio dell’inciviltà di molti cittadini romani. I parcheggi ‘fantasiosi’ sono ormai la normalità nella città eterna, ma l’impatto che hanno è spesso sottovalutato. Credo che valga la pena condividere questo video per ricordarci quanto poco basterebbe per vivere tutti meglio. Aggiungo che a un certo punto è passata anche una volante dei carabinieri che, invece di intervenire, si è fatta 50 metri contromano ad alta velocità, superando tutte le auto imbottigliate e fregandosene altamente. Purtroppo non avevo ancora preso il telefono e non ho potuto filmarli“.

Siamo certi (certi!) che visto il clamoroso risultato elettorale che indica chiaramente una richiesta da parte della cittadinanza di tornare indietro su certe scelte folli, il sindaco e il suo nuovo assessore alla mobilità – oltre che i vertici di Atac – provvederà subitissimo.

Share

si parla di: ,

categoria: articoli

Segnala questo articolo via e-mail

Commenti (5)

Trackback URL | Feed RSS dei commenti

  1. ANONIMO says:

    state sicuri che semmai reintrodurranno cordoli e linee blu (sarà difficile tornare indietro in certi usi) rimetteranno in circolazione le storie più incredibili su chissà quali interessi del sindaco sulla costruzione montaggio dei cordoli, sui guadagni del sindaco dalla sosta a pagamento e calunnie varie, come già accaduto con le giunte rutelli e veltroni

  2. Anonymous says:

    VANNO SUBITO RIPRISTINATE SERIE PROTEZIONI DELLE PREFERENZIALI SULL’ESEMPIO DI VIALE TRASTEVERE. CI VUOLE TRAVERTINO O CMQ MATERIALE EDILE.

  3. Roberto says:

    il parcheggio dove sta la 500 bianca e l’altra auto nera in realtà è un parcheggio temporaneo ad uso esclusivo di carico e scarico. dovrebbe cioè rimanere sempre vuoto e permettere a residenti e negozi della via di caricare e scaricare nel tempo strettamente necessario all’operazione. in realtà è sempre occupato da auto che sono in sosta “continuata”. è vero che dovrebbero rimettere i cordoli, ma dovrebbero anche fare in modo che quei posti rimangano effettivamente liberi per permettere l’uso a cui quei due parcheggi sono destinati.

  4. red says:

    quello neanche sa che cosa sono i cordoli

  5. Max says:

    Il problema é sempre lo stesso, la totale inutilità degli orpelli cittadini: VVUU
    Se facessero il loro lavoro non ci sarebbe bisogno di spendere altri soldi per i cordoli (che concordo non andavano tolti)

Inserisci un commento



(facoltativo)