Subscribe via RSS Feed

Occupazioni abusive o comitati elettorali?


Non è strano e bizzarro che un palazzo occupato, tra l’altro di proprietà pubblica ovvero di tutti noi, venga sottratto alla collettività, rubato da alcuni individui e utilizzato per gli usi più disparati (non soltanto abitativi) fino ad arrivare all’estremo di trasformarlo in un mega hub di propaganda elettorale con affissioni abusive come neppure l’ultimo Cetto La Qualunque si permetterebbe? Ma non era qualcosa nato per dare aiuto ai bisognosi? E allora perché viene strumentalizzato a fini politici da patetici esponenti di partito? Che bizzarra sta cosa: siamo ai livelli degli scimpanzé di Casa Pound che rubano un palazzo appartenente a tutti noi che potrebbe essere utilizzato per scuole, asili nido, asl o centri anziani (o che potrebbe essere venduto per recuperare risorse per l’amministrazione) e ‘in cambio’ ci regalano un Rione devastato dalle loro affissioni abusive. Qualcuno li fermi perché, tra l’altro, siamo a meno di un mese dalle elezioni dunque questo tipo di propaganda è totalmente vietata

Share

si parla di: ,

categoria: articoli

Segnala questo articolo via e-mail

Commenti (9)

Trackback URL | Feed RSS dei commenti

  1. Alex says:

    Aridatece CITA! Visti gli striscioni abusivi possiamo dire con un discreto margine di probabilita’ che era piu’ pulita di Tarzan.

    Povera Roma.

    NON VOTATE TARZAN!

  2. Sebastian says:

    Ma perché dovrei votare quel picchiatore rissaiolo?….Certo è l’espressione di questa città in mano alla volgarità e alla violenza!…

  3. Caterpillar says:

    Tanto per rinfrescare la memoria
    http://youtu.be/j6ffIHhh77E

  4. Anonymous says:

    Quelli che hanno portato la violenza in Campidoglio.
    https://www.youtube.com/watch?v=meRDMV1jdvg

    Mi chiedo come abbia fatto un uomo onesto come Marino ad allearsi con questi figuri, davvero hanno bisogno di questo tipo di voti (e quello che purtroppo ne seguirà in caso di elezione) per vincere?

  5. Anonymous says:

    Onesto? Uno che chiede i voti a questa mafia è onesto?

  6. lulù says:

    Ne abbiamo viste di tutti i colori nel rione,ogni forma di illecito e di abusivismo dilaga da anni.
    L’unica onestà rimasta è quella intellettuale che possiamo e dobbiamo esercitare in cabina elettorale.
    Questa gente ha una sola convizione,a parte il profitto personale che è sempre in cima ai loro pensieri, ha l’assoluta certezza che noi cittadini scordiamo rapidamente le loro malefatte.
    Cari politici, politicanti, politichetti di quarta categoria, politichelli raccomandati, politici di facciata figli di dinastie mafiose,medici prestati alla politica con i voti dei ROM, cari tutti…DIN DIN DIN…la ricreazione è finita!!!!

  7. Anonymous says:

    Grande. Venite a vedere cosa stanno combinando a Via Nola e i lavaetroidi ivi residenti distribuiti per tutta la zona.

  8. Alex says:

    Grande tegola per Marino questo scomodo supporter…

  9. Anonymous says:

    Sbaglio o da qualche giorno sono iniziate anche le affissioni abusive un po’ in tutta Roma?

Inserisci un commento



(facoltativo)