Subscribe via RSS Feed

I sepolcri di Via Statilia. Li hai sempre visti e non hai mai capito cosa fossero?

Sabato 11 maggio 2013, ultimo appuntamento di Cosa FAI Oggi, iniziativa promossa dalla Delegazione di Roma del FAI – Fondo Ambiente Italiano, in collaborazione con la Sovrintendenza ai Beni Culturali di Roma Capitale.

Cosa FAI Oggi dopo il grande successo degli appuntamenti degli scorsi mesi, propone l’ apertura di luoghi di grande valenza storico-artistica. Le visite, come sempre gratuite, saranno guidate con competenza e passione dal collaudato stuolo di volontari del FAI, gli stessi che animano le famose giornate FAI di Primavera.

 

Sabato 11 maggio 2013, dalle ore 10,00 alle ore 18,00  (ultimo ingresso alle ore 17.30)

LE TOMBE DI VIA STATILIA

La Via Statilia oggi vicino all’incrocio di via Santa Croce era nell’antichità ancora denominata via Celimontana e lungo di essa erano situati sepolcri, di differenti forme e costruiti in diverse epoche. All’interno di un’area recintata, sul lato destro della strada in direzione di Porta Maggiore, troviamo un complesso di quattro tombe scoperte all’inizio del secolo scorso.

Con Cosa FAI Oggi, il FAI-Delegazione di Roma continua la proficua collaborazione con le istituzioni cittadine, mettendo a disposizione il proprio knowhow acquisito in oltre trent’anni di impegno a tutela del patrimonio artistico/ambientale italiano.

Share

si parla di:

categoria: articoli

Segnala questo articolo via e-mail

Commenti (2)

Trackback URL | Feed RSS dei commenti

  1. p@blito says:

    oggi stavano montando le rastrelliere x le bici all’ingresso del parco

    mi sembravano piuttosto confusi…

  2. giampaolo says:

    ottima iniziativa questa del fai. peccato che non vengano organizzate (e pubblicizzate maggiormente) iniziative simili nel rione, visto che siamo pieni di beni storici!Ah, se solo riuscissimo a valorizzare e non lasciare al degrado i tanti beni che abbiamo…

Inserisci un commento



(facoltativo)