Subscribe via RSS Feed

Il palazzo Fincotex di Piazza dell’Esquilino si rifà il trucco


Fine di un’epoca a Piazza dell’Esquilino. Il megapalazzo d’angolo con Via Cavour ha iniziato i lavori di restauro. Viste le dimensioni dello stabile e le pessime condizioni in cui versava da anni e anni è assai presumibile che la piazza, una volta tolte le impalcature, avrà davvero una luce diversa. E auguriamoci che dalla facciata e degli angoli verranno tolte le inaccettabili insegne di una società finanziaria che fanno sciatto in maniera incredibile e che dovrebbero essere super-vietate in un contesto di altissima qualità architettonica come questo.

Ulteriore nota dovremmo farla sulla parte bassa (qui di competenza del Comune, non del condominio in questione). L’angolo purtroppo non è protetto da marciapiedi e allargamenti ed è costante piattaforma di sosta selvaggia, tra l’altro motivo di intralcio per chi da Via Cavour svolta a destra in direzione Merulana. Come sarebbe bello quest’angolo se si lasciasse alla carreggiata lo spazio di un paio di corsie (6-8 metri) realizzando in tutto il resto dello spazio un allargamento ed uno square marciapiedato che conferisca respiro, ordine, pulizia. Di spazio ce n’è in stra-abbondanza.

Share

categoria: articoli

Segnala questo articolo via e-mail

Commenti (4)

Trackback URL | Feed RSS dei commenti

  1. Bikediablo says:

    Ottima l’idea della riduzione di carreggiata, e sarebbe estremamente utile visto il traffico isterico di quella zona, creare una corsia apposita per le biciclette, visto che essendo in salita ed avendo la confluenza da destra di via Santa Maria Maggiore spesso si rischia.

    marco

  2. Anonymous says:

    Viale Aventino lato opposto FAO : marciapiedi appena rifatti in lastre di basalto (inaugurazione mese scorso) e gia’ rotti e divelti in tre punti (per ora) per sostituzione cavi elettrici. INCREDIBILE, SOLO A ROMA!!

    Mc Daemon

  3. fare says:

    Ma la richiesta al Comune immagino sia un esempio di letteratura dell’assurdo, giusto?

  4. mario says:

    se il palazzo è di proprietà della finanziaria le insegne le puo’ tranquillamente mantenere anche se sono un orrore….

Inserisci un commento



(facoltativo)