Subscribe via RSS Feed

Palazzo Armani. Qualche – triste – aggiornamento

Ve lo ricordate il Palazzo Armani? L’abnorme gigante immobiliare da 12mila mq adagiato tra Via Cavour e Via Lanza un tempo sede dei Servizi Segreti. Qualche anno fa doveva essere la frontiera del real estate del Rione. L’utopia immobiliare di un territorio disastrato dalla sciatteria, dalla corruzione, dall’abbandono e dal degrado. 68 appartamenti vista Fori Imperiali, sopra il Rione Monti. Potenzialità notevoli ma poi ci si è messa la crisi immobiliare, i debiti e soprattutto ci si è messo quello che avevamo previsto noi anni fa: chi cacchio investirebbe milioni di euro per comprare appartamenti di lusso in una strada come Via Cavour che sarebbe uno scandalo nazionale anche a Chisinau o a Ciudad Juarez? Nessuno. E infatti le prenotazioni degli immobili, a dispetto dell’ottima campagna di comunicazione, sono state deludentissime fino a far arenare il progetto.
Anche se il complesso è quasi del tutto restrutturato, la società è stata liquidata e cerca acquirenti. Pare che, grazie anche alla consulenza del gruppo Volpes, un compratore dovrebbe essere stato trovato: si tratterebbe dei tedesci di Conact Market Entry Management. Staremo a vedere. Ma, ripetiamo, quale compratore, col mercato di oggi, sarebbe disponibile a sborsare cifre blu per vivere in un contesto così indegno?

Share

si parla di:

categoria: articoli

Segnala questo articolo via e-mail

Commenti (10)

Trackback URL | Feed RSS dei commenti

  1. Anonymous says:

    Se ci sono i compratori vi lamentate… se non ci sono i compratori vi lamentate!!!
    Ma fatela finita!!!

  2. Pippopalla says:

    Post interessante, grazie sempre a Degrado per le notizie, spesso primizie.

  3. Anonymous says:

    Giusto. Il contesto è un problema, ma c’è anche un aspetto positivo: questo surreale mercato immobiliare, completamente gonfiato a scopo ipotecario (un casa di lusso a Miami costa l’equivalente di 60000 euro, qui non ci compri nemmeno un box auto) sta tracollando su se stesso.

  4. Anonymous says:

    E poi nessuno vuole investire in un paese asservito alle mafie internazionali, iper tassato, dove la gente non ha più soldi in tsca, senza regole.
    Ripeto, vessano la gente perbene, poi non sono gli occupanti abusivi o gli immigrati clandestini che mettono mano al portafoglio.
    Affamano la classe lavoratrice, favorendo i parassiti, ma in un paese di parassiti non conviene più investire. Pagando quei prezzi, poi.

  5. Anonymous says:

    ma dessero le case a chi non ce l’ha

  6. Anonymous says:

    Il pretesto per cui i politici collusi assecondano le occupazioni abusive di amici spacciatori e strapponi vari, si appoggia anche sulla difesa di questa infamia.
    Lo vedete perché nessuno, tranne Forza Nuova, nemmeno Grillo, si impegna a imporre prezzi calmierati per impedire la speculazione, e a combattere le occupazioni abusive.

  7. dionisio says:

    facessero degli appartamenti adatti alla classe media! sti cazzi dei super ricconi.. tanto quelli vogliono tutto gratis !

  8. Marcus says:

    Ma i ricconi che tu odi, portano soldi, permettono di aprire negozi di livello nei dintorni, tirano su la zona…
    O ti piace vivere tra i pankabestia?…

  9. Anonymous says:

    Veramente i ricconi sono tali perché hanno sottratto indebitamente, rubando e/o sfruttando la manodopera e/o evadendo le tasse e /o riciclando denaro e/o sfruttando la miseria e/o potremmo continure.
    Diverso il discorso per una dignitosa classe media che si compra la casa dopo un vita di lavoro, e che dai suddetti “ricconi” viene affamata, con danno degli stessi “ricconi”, che hanno meno clientela.

  10. massimo de vitis says:

    MOLTO IMPORTANTE DA LUGLIO 2014 SONO PASSATO ED HO VISTO RIPRENDEVANO I LAVORI PER LA RIFINITURA E FINITURA APPARTAMENTI NEL PALAZZO DI ARMANI CEDUTO AD ALTRA SOCIETA CHE APPORTERà MODIFICHE E COMINCIA A VENDERE APPARTAMENTI, IL PREZZO è NOTEVOLMENTE CALATO, MA LA RIFINITURA E LA QUALITA DEI MATERIALI OTTIMA COSI MI HANNO DETTO GLI ADDETTI AI LAVORI CHE STAVANO SCARICANDO MATERIALI. OGGI AGOSTO 2014 HO NOTATO MOVIMENTI DI REALE RIPRESA LAVORI MA NON HO ANCORA SAPUTO NULLA SUGLI INTERNI PRESTO UN MIO AMICO AVVOCATO INTERESSATO ALL’ACQUISTO ANDRA A VEDERE E MI RIFERIRA PER FAVORE FATELO ANCHE VOI PER AVERE MAGGIORI INFORMAZIONI DA PIU PERSONE GRAZIE

Inserisci un commento



(facoltativo)