Subscribe via RSS Feed

Okkay, qualche multa non fa primavera. Ma tante multe iniziano un pochino a riscaldare l’aria!

Da quando abbiamo -per l’ennesima volta- posto il problema dell’incrocio Via Statilia\Via San Quintino (ormai è l’argomento della settimana, è andata così!) qualcosa si è mosso. Forse qualche rappresentate del corpo dei Vigili Urbani si è reso conto della pericolosità di quelle auto e, avendo visto pubblicata una denuncia chiara e diretta, si è sentito toccato. Insomma, sono iniziate a fioccare le multe. Noi in un giorno e mezzo ne abbiamo viste almeno quattro. Abbiamo verificato e non si tratta di contravvenzioni da 40 euro, come avevamo ipotizzato, bensì da 84 euro. Sempre molto poco rispetto al rischio a cui questi incivili sottopongono altri cittadini, ma pur sempre una cifra più rotonda. Quattro moltiplicato ottantaquattro fa 330 e qualcosa. Significa che se tutti i giorni andiamo avanti così magari non sconfiggeremo la sosta selvaggia perché le vetture sono sempre diverse e nessuna, nell’impunità diffusa, si sogna di pigliare una multa “solo” per aver parcheggiato in curva, ma alla fine, dopo qualche settimana, avremmo accumulato un gruzzoletto sufficiente per fare i complicatisssssimi lavori in muratura che servono a allargare il marciapiede, a fare la opportuna penisola, a renderlo a norma secondo le leggi (le leggi!) europee e italiane. Vigili, avanti così, non ci deludete!

Share

si parla di: , ,

categoria: articoli

Segnala questo articolo via e-mail

Commenti (4)

Trackback URL | Feed RSS dei commenti

  1. Anthony says:

    A Via di Porta Maggiore passaggi per i disabili ed i marciapiedi vengono occupate tutti i giorni, e quindi NULLA è cambiato. Anzi, abbiamo adesso bici e motorini abbandonati sui marciapiedi, segnalati ai vigili in persona, ma NIENTE e NESSUNO puo cambiare l’immagine dei nostri cari vigili!!!

  2. Magica says:

    Continuiamo a segnalare coraggio non ci arrendiamo non si sa mai (…siamo in periodo elettorale!)

  3. Anonymous says:

    NB si chiamano multe preelettorali, che come i finti sgomberi mirano a fornire un’immagine di efficienza a due giorni dalle elezioni.
    Vedere in centro che fioccare di verbali, e guarda caso, ora che per motivi insondabili intorno a via della Greca è tutto reso divieto di sosta.

  4. giorgio says:

    fatevi un giro in via buonarroti angolo via ferruccio (sede dei Vigili) e via san quintino vi sembrerà la svizzera

Inserisci un commento



(facoltativo)