Subscribe via RSS Feed

Come mai hanno scorticato Via Merulana?

Okkay, okkay, è vero: quando pioveva Via Merulana era scivolosa, molto scivolosa. Leggendari menischi e ossi del collo sono stati sacrificati dopo la riqualificazione della strada avvenuta a metà degli Anni Zero. Troppo liscio il basalto utilizzato, assolutamente inadatto.
Ma forse non tutti hanno fatto caso alla geniale soluzione adottata dalla nostra amministrazione (o dalla ditta che aveva realizzato il precedente manufatto, speriamo a costo zero per il Comune): hanno rosicchiato tutta la strada facendo in modo di rendere le lastre di basalto un po’ più ruvide e decisamente meno scivolose. Bene, ma peccato per l’estetica perché oggi una strada che dovrebbe essere vetrina e salotto dell’area ha un pavimento che a tratti risulta davvero disordinato, una grattugiatura fatta alla bellemmeglio, senza un gran criterio, con passaggi in varie direzioni che sembrano uno scarabocchio. Un ulteriore esempio di sciatteria nei lavori pubblici che invece dovrebbero essere realizzati con cura, amore e massima attenzione, come se fossero i lavori fossero lavori in casa propria. Chi mai trasmetterà questo concetto alle ditte appaltatrici?

Share

si parla di: ,

categoria: articoli

Segnala questo articolo via e-mail

Commenti (16)

Trackback URL | Feed RSS dei commenti

  1. Giampaolo says:

    complimenti alla ditta appaltatrice e all’assessorato appaltante…proprio complimenti.

  2. ANONIMO says:

    si chiama “bocciardatura”, una vera schifezza tanto declamata da non so bene chi come “riparazione ” del lavoro di riqualificazione fatto anni prima. Una vera sciatteria ora sembra una strada da rifare tanto è fatto male il lavoro. Ma io dico la riqualifichiamo e lo facciamo a cavolo con mattoni scivolosi; la rendiamo ruvida per ovviare a pericolosi scivoloni e lo facciamo a cavolo rendendo la via bruttissima. MA UNA COSA BENE SI RIESCE A FARLA????

  3. theleme says:

    uno scandalo. quella basaltina era bellissima ed elegantissima. tra l’altro è la stessa usata per i marciapiedi di piazza di spagna. faranno sta boiata anche nel salotto buono della città?

  4. Alex says:

    Uno scandalo da addebitare alle giunte che hanno progettato questa porcheria che non impedisce neanche la sosta selvaggia. E stalli di parcheggio progettati in modo equivoco, specialmente vicino piazza s. giovanni.

  5. Marcus says:

    Risultato decisamente poco estetico, anche se un esperto mi diceva che con il tempo i “graffi” bianchi diventeranno piu scuri e pertanto meno visibili.
    D’altronde le lastre cosi’ erano pericolose ed il comune non aveva soldi per riposizionarne di nuove.
    Certo in un altro paese sarebbe caduta qualche testa tra quelli che hanno vuluto e supervisionato i lavori a suo tempo.

  6. Giampaolo says:

    in un altro paese Marcus, purtroppo in un altro paese…

  7. max44 says:

    Nell’incuria totale della via penso che la doppia fila che non fà passare i bus ed il fatto che tutti i bar gelaterie e pizzerie stanno letteralmente gettando miserrime sedie e tavolini sul marciapiedi non sia da tralasciare.

  8. Francesco says:

    Esticamente non è granchè, nemmeno a me piace e ci passo tutti i giorni, ma è pure vero che in questo modo è più fubnzionale alla sicurezza dei pedoni che ci transitano per il fatto di essere meno scivolosa rispetto alle lastre che c’erano prima, quando pioveva anche io ho rischiato più volte di cadere.
    Credo che la bocciardatura sia l’unico mezzo che il Comune poteva utilizzare per risolvere il problema, l’altro sarebbe stato smantellare il lastrato e rifare daccapo il marciapiede da tutte e due i lati, piuttosto diciamo che la follia è stata fatta dalla precedente amministrazione che ha voluto questo tipo di pavimentazione per una strada come Via Merulana.

  9. roberto says:

    che pecioni di merda, che bastardi, quanto li odio
    scivolose di cosa
    le lastre di basalto anche se lisce non sono più scivolose dell’asfalto anzi tengono molto meglio;
    e comunque non si compromette l’estetica di una via per 4 idioti che non sanno camminare

  10. roberto says:

    hanno fatto la stessa pecionata a piazza di spagna e piazza del parlamento
    c’erano lastre di basalto lisce bellissime
    le hanno scartavetrate tutte e ora fanno schifo
    , hanno tutti i bordi sbrecciati
    quoto il post precedente
    se uno scivola il problema è suo, facesse più attenzione
    poi a barcellona ci sono km di marciapiedi con lastre lisce però dato che li sono più intelligenti non si sognano neppure di ararle

  11. dionisio says:

    per far sembrare viale manzoni più decente…

  12. Francesco says:

    Ora premetto che non sono un’esperto di pavimentazione e di materiali edili e adatti alla pavimentazione, ma ricordo che molti residenti e cittadini si sono lamentati per la scivolosità dei marciapiedi, che non sono più scivolose dell’asfalto mi sembra una cavolata, quando pioveva e rischiavo di scivolare preferivo camminare lungo il marciapiede comodamente sull’asfalto, ora non volevo dire che si pattinava ma o che le persone cadevano ogni 2 minuti ma resta il fatto che c’era il rischio di andare per terra!

    I commenti sui pedoni te li puoi tenere per te, grazie.

    E’ più importante la sicurezza dei cittadini che l’estetica di una via.

  13. ndrea says:

    una soluzione per quella pista di pattinaggio era necessaria

  14. roberto says:

    io preferisco avere marciapiedi belli e se sono un pò scivolosi ci sto attento piuttosto che averli ridotti in quel modo; (ho camminato su lastre di basalto lisce sotto la pioggia e non sono affatto scivolose come dite voi).
    comunque contenti voi contenti tutti

  15. bruy says:

    Un’altra soluzione plausibile sarebbe stata quella di arare le suole delle scarpe dei residenti. (Comunque è inguardabile)

  16. Luisa says:

    Ragazzi, post vecchio lo so, ma vi ho scoperti solo oggi…
    Che dire, la graffiatura è stata un vero scempio, anche se a distanza di un anno l’estetica è un po’ migliorata (i graffi sono un po’ più scuri), però, e lo dico da persona costretta per mesi a camminare con due stampelle, il basalto era pericolosissimo quando bagnato!!! La colpa è di chi ha avuto la magica pensata di mettere quel basalto. Bello, ma davvero non funzionale. L’errore è all’origine. E il rimedio ancora peggio…

Inserisci un commento



(facoltativo)