Subscribe via RSS Feed

Grandiose notizie per Porta Maggiore

Avete presente Piazza Venezia e Piazza San Marco? Avete presente come è cambiata -davvero profondamente- la faccia di queste zone da quando l’assessorato all’ambiente ha deciso di riqualificarne le aiuole dotandole di irrigazione, prato e ringhierine in ferro battuto? Ebbene la cosa ci piacque talmente tanto che, qualche mese fa, in aprile (ecco l’articolo dell’epoca), chiedemmo all’assessorato di intervenire. Gli impagabili uomini di Marco Visconti (Roberto Miccò e Anselmo Ricci) si presentarono il giorno dopo (il giorno dopo!!!) rispetto alla richiesta che facemmo loro anche grazie all’interessamento del capogruppo Pdl al Primo Municipio Stefano Tozzi.
In soli tre mesi lo staff di Visconti ha analizzato la faccenda, ha trovato i soldi, ha realizzato un progettino (tra l’altro disponibile per i cittadini con un piccolo renderding che la ditta mette a disposizione su dei simpatici totem), ha deciso che l’ammalorato impianto di irrigazione poteva essere sistemato ed ha fatto partire i lavori. Aiuole, ringhierine e tutto, proprio come chiedevamo noi. Ovviamente solo nelle aiuole ‘comunali’ perché tutti gli appazzamenti verdi della Soprintendenza non si possono toccare: lì la manutenzione spetta a loro e infatti è tutto in abbandono e ci sarebbe una foresta alta tre metri se il Comune, ogni tanto, mosso a compassione, non intervenisse lui.

Una grande operazione che, come spiegammo ad aprile agli intervenuti, è davvero strategica perché Piazza di Porta Maggiore è un nodo viabilistico percorso ogni giorno (con auto, bus, treno, trenino e tram) da centinaia di migliaia di persone. Centinaia di migliaia di persone che ogni giorno vengono assuefatte al degrado di una disordinata rotatoria sub sahariana. Le nuove aiuole non risolvono tutti i problemi, certamente, ma l’aspetto cambierà radicalmente. E cambierà ancor di più, già abbiamo avanzato le nostre richieste all’assessorato, quando si riuscirà a eseguire una ipotetica “seconda tranche” di lavori su questo quadrante. Ma quali micro-interventi dovrà prevedere questa seconda tranche?

Semplice: eliminare il problema della sosta selvaggia in mezzo alle quattro aiuolone degli alberi in mezzo alla piazza e sistemare anche la grande aiuola su Via Eleniana. Le foto spiegano tutto: riguardo agli alberi ci sono, in mezzo a Piazza di Porta Maggiore, quattro grandi pini con quattro grandi tazze in laterizio a sostenerli. Tra pino e pino oggi parcheggiano abusivamente delle auto: brutte a vedersi e pericolosissime perché entrare e uscire da quei parcheggi significa mettere a rischio la vita di chi transita e di se stessi. Come risolvere? non è difficile, basta suturare questo spazio vuoto con una aiuola dello stesso tipo di quelle che si stanno realizzando di fronte: prato e ringhierine. E addio questa odiosa sosta selvaggia con minimo sforzo. Quanto alla grande aiuola ancora non interessata dalla riqualificazione eccola nella foto. Resta da verificare se anche qui era stato predisposto a suo tempo l’impianto di irrigazione e ripristinarlo, oltre che prevedere le indispensabili ringhierine.

Dopodiché, ma questo è compito del latitante dipartimento alla mobilità e del latitante assessorato al centro storico, bisognerebbe procedere a riqualificare tutto il resto della Piazza, facendola diventare una piazza soprattutto mediante l’eliminazione delle dozzine di posti auto (e posti autobus) abusivi che la umiliano ogni minuto.

Share

si parla di: ,

categoria: articoli

Segnala questo articolo via e-mail

Commenti (17)

Trackback URL | Feed RSS dei commenti

  1. claudia says:

    Bene, una bellissima notizia.
    Teneteci informati anche di quando sarà possibile utilizzare il Parco di Via Statilia, ancora transennato.
    Sarebbe grandioso avere queste due zone finalmente riqualificate.

  2. Anonymous says:

    Subito dopo il sopralluogo per l’avvio dei lavori a Porta Maggiore siamo stati con Sessorium a visitare il nuovo Parco di via Statilia. I lavori stanno procedendo bene.
    La determinazine dirigenziale per l’affidamento lavori della cancellata sta andando avanti.
    Abbiamo recuperato con ufficio città storica anche ulteriori fondi per consolidare l’acquedotto e togliere definitivamente quelle brutte impalcature anche perchè non avremmo potuto mettere la cancellata.
    Credo che sia stato fatto nel frattempo anche uno sgombero del cantiere dai bivacchi esistenti. Il rup mi dice che entro l’autunno si potrà inaugurare il lavoro ultimato.
    Speriamo bene
    Stefano Tozzi

  3. Alessandro says:

    Ogni tanto una bella notizia, finalmente! Però mi chiedevo se fosse possibile usare le ringhierine come quelle che hanno usato davanti l’ambasciata americana. Son più alte e rendono DEL TUTTO impossibile il calpestio delle aiuole. Queste, pur essendo un ottimo disincentivo, non lo rendono del tutto impossibile. Infatti durante la neve, durante le manifestazioni, durante gli europei, etc. qualcuno impunemente le scavalca. Speriamo bene per il restauro di Porta Maggiore. Del resto quante volte ho visto “tagliare” per gli sterrati chi doveva cambiare tram/autobus…Specialmente da quando il 3 è diventato bus (e speriamo che torni presto tram)

  4. claudia says:

    Grazie a Stefano Tozzi per il suo impegno fruttuoso e per le notizie positive sulla prossima apertura del Parco.
    Questo angolo meraviglioso di Roma, impregnato di storia e con una estetica urbanistica di grande rilievo, sembra finalmente che stia per tornare a essere valorizzato come merita.

  5. Anonymous says:

    Complimenti, una bella operazione dal costo ridotto ma dal sicuro risultato!

    Mc Daemon

  6. francesco says:

    c’è chi ride a via statilia e chi piange lacriome amare a piazza dante e via petrarca angolo e filiberto per le grandi opere che i nostri servizi segreti continuano in questi giorni.. camion cingolati di 15/20 metri che bloccano e filioberto per entrare di culo in via petrarca e arrivare a p.zza dante! ieri traffico bloccato epr 20 minuti e i vigili e la polizia neanche l’ombra..

  7. Manzella says:

    Un bellissima notizia per il quartiere. Ne aveva tantissimo bisogno. Speriamo che sará mantenuto. Apprezzamento e ringraziamento va a tutti coloro che hanno contribuito alla sua realizzazione.
    Quando inizierá il servizio del tram 3 vedremo e possiamo apprezzare ancora di piú questo volutissimo e apprezzatissimo contributo alla piazza ed al suo quartiere.

  8. Magica says:

    Bellissima notizia , un grazie a Stefano Tozzi ogni tanto una boccata d’ossigeno per il quartiere! Fate in modo pero’ di mettere qualcosa che non possa essere scavalcata facilmente (specie da chi può usare le aiuole per farle diventare un bivacco) vi prego !

  9. mnz says:

    Felicissimo di vedere questi lavori. Adesso dobbiamo cercare di illuminare la porta come lo era una volta. Grazie veramente per questo meritato lavoro sulla piazza!!

  10. Anonymous says:

    Magnifica notizia. Ora si spera alla sua manutenzione. Penso che due, tre cipressi nella piazza andrebbere piantate, dove non si stanno svolgendo dei lavori.

  11. Tiziana says:

    D’accordo con mnz sull’illuminazione della Porta sarebbe bellissimo anche perché più si illumina la zona meglio e’, meno possibilità ci sono che ci vengano a bivaccare i soliti barboni e simili, non vi pare?. Ma poi se c’era prima un’illuminazione non si può ripristinare? Ci sarà un impianto già esistente che forse si puo ripristinare. Qualcuno può interessarsi di questa cosa e darcene notizia ? Grazie anticipatamente
    Ps.
    Sapete se e’ vero che stanno pure restaurando il Tempio di Minerva ? Io l’ultima volta che ci sono passata ho visto delle impalcature

  12. GRECO SAVERIO says:

    VORREI DA RESIDENTE RINGRAZIARE IL COMANDANTE DEI PICS DR RICCI,UNA PERSONA CHE CON I SUOI UOMINI STA FACENDO MOLTISSIMO PER L’ESQUILINO E PER L’INTERA CITTA’ POSSO CONFERMARE LO SGOMBERO EFFETTUATO LUNEDI MATTINA DELL’INSEDIAMENTO IN VIA STATILIA.IL NOUVO COMANDANTE DELLA MUNICIPALE DOVREBBE AVVALERSI DI QUESTE PROFESSIONALITA’.
    SAVERIO GRECO

  13. claudia says:

    Che piacere leggere, per una volta tanto, una lunga serie di commenti positivi e di complimenti alle persone meritorie!Evviva.
    Che sia il segnale di una svolta?
    Io credo fermamente che ogni azione positiva dia lo slancio e l’entusiasmo per procedere bene. Ce lo auguriamo davvero.

  14. Fuoridue says:

    Uhm Uhm UUuummmpf!!!! Ma c’erano dei fagiolini, girasoli-centrosociale…insomma ci avevano piantato non so cosa….potevano lasciarlo….che fastidio dava? Era una cosa tipo orto eco-solidale. Vabè…il nuovo che avanza! Solo che….un bel platano ma di quelli violenti?

  15. v.lemanzoni says:

    ma qualcuno ha notizie del parco di via statilia?cioè si sa quando termineranno i lavori?grazie.

  16. Anonymous says:

    Tutte balle sollo bla bla bla?Io ho messo dei albri con le mie mani in via di porta maggiore.Dove sta il comune?Che non si fatto vivo da anni,sonno venuti sollo per tagliare che erano secchi e basta,dobbiamo penzzare sollo noi i citadini grazzie.

  17. acne scars treatment for black skin…

    Grandiose notizie per Porta Maggiore | Degrado Esquilino…

Inserisci un commento



(facoltativo)