Subscribe via RSS Feed

Archivio di May, 2012

Non c’è pace neanche di notte

Non c’è pace neanche di notte

Ci stanno rubando anche la notte. L’abisso di degrado di cui si è perfino accorto Carlo Verdone, uno che sul degrado morale dei romani ci ha fatto fortuna scimmiottandolo al cinema, non sloggia neppure alle due del mattino. E ormai fare una passeggiata senza imbattersi nelle mostruose bancarelle risulta impossibile a qualsiasi ora. Perché a dispetto dei regolamenti, invece di smontarle, le impacchettano e le lasciano lì, pronte per il mattino successivo

Share
Piazza San Giovanni è un parcheggio. Incredibile colloquio con la Polizia Municipale

Piazza San Giovanni è un parcheggio. Incredibile colloquio con la Polizia Municipale

Un’area pedonale trasformata in un parcheggio abusivo. Ogni giorno. Con una garitta dei vigili urbani che stanno li davanti. Ogni giorno. A guardare e a non far niente. Sollecitarli all’intervento apre un mondo…

Share
Ve la ricordate la frociaglia starnazzante? Appello a Gasperini e Mollicone per Via Labicana

Ve la ricordate la frociaglia starnazzante? Appello a Gasperini e Mollicone per Via Labicana

Nove anni fa, grazie ad uno scandalo architettato ad arte ci beccammo l’onta di omofobi, e pazienza, ma in cambio riuscimmo a salvare una parte del marciapiede di Via Labicana fino ad allora violentato dalla sosta selvaggia delle vetture dei frequentatori della Gay Street. Oggi questi signori, signore e vie di mezzo hanno preso di mira un tratto di marciapiede, ancor più pericoloso e che ancor di più merita salvaguardia

Share
Viale Manzoni senza ulteriori parole

Viale Manzoni senza ulteriori parole

E’ la solita storia. Voi pensate che fanno così perché non hanno risorse. Certo, ce ne hanno poche, ma quando debbono scegliere, statene certi, scelgono per privilegiare le auto. Così succede spesso, come a Viale Manzoni, di vedere carreggiate ben riasfaltate e marciapiedi abbandonati. Dovrebbe essere vietato dalla legge…

Share
Cosa fanno nell’Ex Esattoria?

Cosa fanno nell’Ex Esattoria?

Un enorme palazzo sul quale è ovvio che sia concentrati appetiti di costruttori e immobiliaristi. Il cantiere è in corso, ma in maniera losca, senza dichiarare alcunché. Mentre i cittadini voglio sapere qui cosa ci sarà, quali saranno funzioni e contenuti e cosa tornerà indietro al territorio in termini di oneri concessori. E’ chiedere troppo?

Share
Panchine per modo di dire

Panchine per modo di dire

La scorsa settimana tanta polemica c’è stata con gli “amici” che, tutto intorno al nostro territorio, ritengono cosa normale, anzi doverosa, rubare immobili altrui per impiantarci le più svariate attività in maniera illegale e abusiva. Ma perché queste manifestazioni di spontaneismo non hanno qualche conseguenza benefica sul territorio? Perché, per dire, questi signori, ospiti del Rione, non si adoperano per manutenerlo come fanno i cittadini di buona volontà. Partendo per esempio dalle panchine…

Share
Palestre Popolari. Uno scup che non ci piace

Palestre Popolari. Uno scup che non ci piace

Si chiama Scup e rischia di essere l’ennesima presa per i fondelli della legalità con la scusa del disagio e della lotta alla speculazione. Con l’obbiettivo di andare a fare sport al parco di Carlo Felice hanno occupato un grosso immobile di proprietà privata. E’ questa la strada corretta per risolvere i problemi?

Share
Ancora Via Giolitti…

Ancora Via Giolitti…

Ci avete fatto caso? I vigili urbani sono sempre e sistematicamente nell’unico punto in cui non hanno alla portata l’abisso di degrado, sopraffazioni, violenze, infrazioni e illegalità che cingono d’assedio la città. Ma sono proprio loro che dovrebbero controllare e intervenire su questioni che, per paradosso, tutti i cittadini denunziano, ma loro ignorano.

Share

Le “Passeggiate antidegrado” fanno tappa all’Esquilino

Torna la Passeggiata Antidegrado, irresistibile format ideato dalla premiata ditta di Riprendiamoci Roma e imitata in tutta la città (per fortuna). E torna all’Esquilino per pulire, defiggere, togliere i graffiti, sistemare tutto il degrado che c’è intorno (qualcuno faccia notare agli amici del noto centro sociale che così facendo stanno distruggendo tutto il Rione, rendendolo [...]

Share
Questa è la mia auto

Questa è la mia auto

Assurda la situazione di Via Giolitti. Un cittadino che non possiede l’auto di proprietà e decide, civilmente, di affittarla solo quando gli occorre è costretto a ‘ritirarla’ in questo modo. In plateale e vergognosa doppia fila. Come risolvere?

Share
Via delle Sette Sale. Via In Selci. Le strade fuorilegge

Via delle Sette Sale. Via In Selci. Le strade fuorilegge

Roma è piena di strade fuori legge. Anche se nessuno scende in piazza con cartelli e applausi per far sì che la situazione si risolva. Eppure, nonostante ciò che vogliono farci credere giornali e comitatuncoli, è molto più grave avere intere strade prive di passaggi pedonali, piuttosto che qualche tavolino all’aperto in più (come ve ne sono in tutto l’occidente). Ecco l’esempio di Via In Selci e Via delle Sette Sale. Nessuno ci aveva fatto caso?

Share
Cosa succede alla Cooperativa Santa Croce?

Cosa succede alla Cooperativa Santa Croce?

C’è un pezzo di Esquilino composto non da palazzi normali, ma da ben nove stabili amministrati da una sola cooperativa. Il problema è che questa cooperativa governa in maniera discutibile. Un po’ come un’Italia in miniatura, tra tasse assurde che magari servono per pagare appaltopoli e parentopoli varie. Il tutto squalifica e deprezza quartiere e appartamenti

Share
Cuoco&Camicia. Neobistrot di fronte alla metro Cavour

Cuoco&Camicia. Neobistrot di fronte alla metro Cavour

Come nostra abitudine segnaliamo le novità più interessanti dell’offerta gastronomica dell’Esquilino e dei territori ad esso confinanti. Ecco un neobistro aperto da sette mesi e poco più. Un giova cuoco, un giovane imprenditore e un locale da tenere d’occhio spendendo cifre più che oneste. Ma nella stradina pedonale mettiamoci i tavolini, non le motociclette…

Share
Scandalo Piazza Vittorio. Ecco uno dei volantini diffamatori

Scandalo Piazza Vittorio. Ecco uno dei volantini diffamatori

Ieri vi abbiamo raccontato la disfida di Piazza Vittorio: tre consiglieri municipali hanno proposto una mozione contro le bancarelle che, abusivamente, il sabato ingombrano i portici; tutti gli altri consiglieri (al netto degli indifendibili che sono usciti dall’aula) hanno votato a favore. In maniera tarsversale. Le organizzazioni che sovraintendono al business dell’abusivismo, vistesi per la prima volta accerchiate e senza riferimenti politici, hanno reagito diffamando. Ecco in esclusiva un volantino di quelli che lorsignori stanno facendo girare.

Share
Piazza Vittorio. Foto by flickr.com/photos/emilyp_910/

All’unanimità contro lo schifo del mercatino di Piazza Vittorio

Buone notizie dal Consiglio Municipale. A via della Greca si sono dati da fare durante il ponte, altro che casta, e il 26 aprile hanno votato, attenzione: all’unanimità, una mozione contro lo scempio del mercatino illegale sotto i portici di Piazza Vittorio. E già fioccano le intimidazioni…

Share

Oggi Degrado Esquilino non è uscito per solidarietà a Noiroma.it. Leggete qui

Scandalosa la storia di Noiroma.it. Un po’ come è successo a Cartellopoli, un po’ come è successo a Degrado Esquilino. Hanno denunciato (anche scherzosamente) un terrificante consigliere comunale impegnato non ad amministrare la propria città ma ad imbrattarla abusivamente, e sono stati querelati. Gente che in tutta Europa sarebbe agli arresti, qui da noi si permette di intimidire.

Share
Car Sharing. Arrivano altre stazioni? Sicuramente intanto le rimozioni!

Car Sharing. Arrivano altre stazioni? Sicuramente intanto le rimozioni!

Grandinata di buone nuove sul car sharing romano. Da una parte i gestori del servizio, accaniti manco fossero urban blogger come noialtri, ci stanno mettendo il sacro fuoco dell’impegno per farla pagare cara ai simpaticoni che si parcheggiano abusivamente negli stalli del car sharing; dall’altra potrebbe essere in arrivo una nuova serie di stazioni. Aspettando un vero e proprio bando, però

Share

Concerto del Primo Maggio. Evento privo di senso. E se lo dice pure Aldo Grasso…

qui il link

Share
La piccola guerra (in)civile dei Quattro Cantoni

La piccola guerra (in)civile dei Quattro Cantoni

Via dei Quattro Cantoni, area pedonale tra le scalette e Via Cavour, era stata finalmente arredata come si deve. Chiusa con paletti e catenelle, era diventata una nuova piccola piazza urbana. Durata pochissimi giorni però perché i soliti noti hanno, più volte, smurato gli arredi pur di parcheggiare abusivamente nell’area pedonale. Ecco come si cerca di risolvere.

Share
Caro Degrado ti scrivo. Cosa è quel palazzo abbandonato a Viale Manzoni?

Caro Degrado ti scrivo. Cosa è quel palazzo abbandonato a Viale Manzoni?

Caro Degrado Esquilino, sono un cittadino romano di 34 anni, da alcuni mesi sono tornato a vivere nel quartiere, a viale Manzoni, dopo essere andato via all’età di dieci anni. Vi faccio i miei complimenti perchè c’è bisogno in un quartiere come l’Esquilino di una voce critica, dura, di denuncia delle tante storture che ci [...]

Share