Subscribe via RSS Feed

Archivio di February, 2012

Attenzione, si è scoperto che a Roma i Vigili Urbani sono corrotti e concussori

Avete letto i giornali? Vi siete informati sulla scoperta clamorosa? Tra poco la stampa locale scoprirà anche che la città è cinta da delle mura chiamate “aureliane”. Che nella zona est dell’agglomerato urbano c’è un grande stabilimento cinematografico chiamato “Cinecittà” e che quella vetta spesso innevata che si vede da più punti di Roma si [...]

Share
Carlo Alberto, gli alberi e la vergogna

Carlo Alberto, gli alberi e la vergogna

L’invito di Degrado Esquilino ormai è chiaro e piuttosto lineare e coerente: fate alle auto ciò che le auto fanno a voi. Attentano alla vostra vita? Vi rovinano la giornata? devastano il verde pubblico? Abusano della latitanza dei vigili? Sentitevi liberi di intervenire. Ad esempio facciamo a queste auto ciò che loro fanno agli alberi…

Share
Tutti a Via Magna Grecia alle 17.30

Tutti a Via Magna Grecia alle 17.30

Biolà, il furgone del latte alla spina, si avvicina al nostro territorio piazzandosi di fronte alla bottega gourmé La Differenza. Solo che, nella capitale intercontinentale dei camion-bar mafiosi, i Vigili Urbani se la stanno prendendo con il camioncino: occorre la mobilitazione di tutti.

Share
Osservatorio Parco Statilia

Osservatorio Parco Statilia

Sta andando avanti il cantiere del piccolo Parco di Via Stailia. Una buona occasione per noi per fare il punto della situazione e segnarci il promemoria dei punti scottanti e che saranno fondamentali (il diavolo sta nei dettagli!) per passare da un lavoro sciatto ad un buon lavoro.

Share
Mesi contro i tavolini. E su questo neppure una parola

Mesi contro i tavolini. E su questo neppure una parola

Ecco chi veramente comanda in città, ci scrive un nostro lettore. Perché la sensazione è proprio questa: le mafie del commercio abusivo&ambulante si sono prese la città. Ne fanno quel che vogliono. Distruggendo Roma, la sua dignità, la sua immagine internazionale. E i politici? E i comitati? Giocano tutti a depistare. Spiegandoci che questo è normale, mentre i tavolini all’aperto (presenti in tutto il mondo!) sono il diavolo. Voi ci cascate?

Share
Scala Santa. Guardate a che punto siamo arrivati

Scala Santa. Guardate a che punto siamo arrivati

Servono parole ulteriori? Altro che pulizia e libertà, come avevamo troppo precocemente esultato qualche giorno fa, lo schifo bancarellaro è tornato ed è tornato più forte di prima ovviamente. Le condizioni in cui, questa mattina, versava Piazza San Giovanni non meritano ulteriori commenti…

Share

Il pazzesco documentario da Madrid che chiude la bocca ai nemici di Roma. Ecco come funzionano in Spagna parcheggi interrati, tavolini all’aperto e quant’altro

Questo è il link. Oggi pubblicato a “blog unificati” su Romafaschifo e Propuproma.

Share

Mario Monti è il sindaco di Roma

Il provvedimento sui tassisti che toglie alla politica, e consegna a degli esperti, il computo delle licenze per ogni città. Lo stop alla Grande Mangiatoia delle Olimpiadi del 2020. La fine del malcostume del condono sulle affissioni politiche abusive. L’anticipo dell’applicazione della direttiva Bolkestein, che forse ci aiuterà a togliere di mezzo tutti i clan [...]

Share
Cosa fare alla gente che parcheggia in curva?

Cosa fare alla gente che parcheggia in curva?

Un sondaggio: cosa fare per danneggiare il più possibile la gente che, posteggiando in curva, ci impedisce di muoverci e lo impedisce ancor più a passeggini, carrozzine, portatori di handicap, anziani, bambini? Che ci obbligano a percorsi spericolati e pericolosissimi in mezzo alla carreggiata? Cosa fare a chi attenta alla nostra (qualità della) vita?

Share
Migliorare Carlo Felice

Migliorare Carlo Felice

Attraversamenti pedonali, nuove piste ciclabili, il tram 3 e le relative fermate da mettere in sicurezza. Il Comitato Carlo Felice ha incontrato municipio, consiglieri, vigili urbani e uffici tecnici per proporre una risistemazione di Viale Carlo Felice.

Share
Ci pisciano sul portone

Ci pisciano sul portone

Un lettore, che ci chiede di restare anonimo, ci manda alcune foto sulla situazione di Piazza Vittorio e dintorni. Dove i cittadini devono convivere con un allarme umano (e sanitario) sempre più stringente…

Share
Ottime notizie per Casa Pound

Ottime notizie per Casa Pound

Non ce la fate più a vedere Piazza Vittorio umiliata dalle orribili affissioni abusive dei figli di papà, fighetta, raccomandati? Forse qualcosa, anche grazie al Governo Monti, potrebbe cambiare in meglio. Per carità, le multe non fanno paura a nessuno, ma speriamo che poi le cartelle esattoriali vengano passate ad Equitalia. Così i poveretti avranno un buon motivo per protestare.

Share
Ma il nevrastenico di Bari non aveva ordinato 2500 tonnellate di sale?

Ma il nevrastenico di Bari non aveva ordinato 2500 tonnellate di sale?

La incredibile situazione dei marciapiedi in città. E non in “alcuni quartieri periferici” come cercano di farci credere i quotidiani locali. Bensì al Colosseo. I percorsi pedonali di Viale Manzoni e Via Labicana sono atroci trappole che nessuno ha manutenuto da venerdì a quest’oggi. E gli ospedali della città si riempiono di fratturati. Con quali costi sociali?

Share
Vivete nello schifo e manco ve ne accorgete più

Vivete nello schifo e manco ve ne accorgete più

Un ennesimo, orribile abuso. Che deturpa Via Merulana, la strada che dovrebbe essere la vetrina chic e commerciale di tutto il nostro quadrante. Non è l’unico distributore di cattivo gusto distillato. Basti andare a vedere cosa combinano i due immondi benzinari ai piedi di Via Cavour. O quello tra Piazza Ragusa e la Stazione Tuscolana. Perché a Roma il suolo pubblico e lo spazio comune è qualcosa da occupare finché ce n’è. Al massimo del cattivo gusto.

Share
Aspettando Bolkestein

Aspettando Bolkestein

Lo schifo e l’umiliazione di vedere la città venduta ai clan delle bancarelle. Finirà? Pare che finirà presto. Grazie ad una direttiva europea che obbligherà i comuni a mettere queste postazioni a bando. Purtroppo per ora la cosa non sembra appassionare la politica. Orlando Corsetti è stato avvertito di questa ultima orripilante bancarella, ma non si ha notizia di sue dimissioni o tirate in tv o ai giornali. Eppure lo scandalo è ben più grave rispetto a quelli dei tavolini abusivi.

Share
Si continuerà a lasciar fare i prepotenti?

Si continuerà a lasciar fare i prepotenti?

Ora che il centro sociale prepotente è diventato un partito, i partiti cotinueranno ad essere indulgenti oppure finalmente, vedendolo come un catalizzatore dei loro voti, si muoveranno una buona volta con sanzioni e multe? Ma poi quale elettore di destra darebbe mai un voto a chi imbratta, insozza, sporca, lorda e trasforma la città in una immonda zingaropoli? Vorremo vederli in faccia, questi fascisti del duemila che apprezzano di abitare in una fogna da loro stessi generata…

Share
Piazza San Giovanni, finalmente

Piazza San Giovanni, finalmente

Che succede a Piazza San Giovanni? Dove sono finite le pietose bancarelle, la baraccopoli di venditori abusivi, lo stuolo di ambulanti illeciti, lo schifo di camion-bar, la zingaropoli cui ci siamo abituati?

Share