Subscribe via RSS Feed

Santa Maria Maggiore, il video dell’orrore


Solo due riflessioni: notate ad un certo punto sulla destra il locale vuoto e chiuso perché commercialmente inutilizzabile a causa della bancarella; leggete quanto ha scritto ieri Romafaschifo a riguardo delle bancarelle…

Share

si parla di:

categoria: articoli

Segnala questo articolo via e-mail

Commenti (6)

Trackback URL | Feed RSS dei commenti

  1. Le immagini sono scioccanti, ma il video è bello sia per la fotografia che per la colonna sonora azzeccatissima.

  2. letizia cicconi says:

    ennesimo impiccio in via turati angolo via gioberti avvistata ieri mega bancarella sul nuovo marciapiedi all’angolo del strada contro le norme del codice della strada,sono anni che ripeto queste cose in municipio, ma evidente i tavolini fanno più effetto, questa ora bisogna vedere da dove viene e chi l’ha messa li. Vi faccio una proposta aiutatemi possiamo fare una ricerca dettagliata di tutte le bancarelle esitenti all’Esquilino da termini a santa croce, mandatemi le foto e ne facciamo una mostra degli orrori

  3. caio says:

    er caldarrostaro vedo che è fisso ormai….

  4. Anonymous says:

    SUK ARABO
    BORDONI SPARISCI ALL’INFERNO!

  5. pinco says:

    SUK ARABO
    BORDONI SPARISCI NELLO SCHIFO DI CUI SEI RESPONSABILE

  6. Anonymous says:

    Responsabili sono gli italiani, consenzienti, conniventi, condiscendenti, vili di fronte a una propaganda censoria e criminosa.
    Questi lerci banchi sono sempre pieni di “smuscinatori” avvelenati, che riempiono l’armadio di cianfrusaglie a tre euro, simbolo di un’Italia snza più gusto e senza più etica.
    E i sorrisetti compiacenti agli stranieri?
    Su, inutile lamentarsi, solo in Italia poteva succedere questo.

Inserisci un commento



(facoltativo)