Subscribe via RSS Feed

Siamo tutti ceramisti

Si chiama Pots e ha aperto da qualche mese – frutto dell’idea di un ex ristoratore di successo – in quel di Via in Selci, sotto San Martino ai Monti e dietro Via Lanza. Pots è un laboratorio di cercamica dove si seguono corsi, si realizzano oggetti e pezzi unici, si cuociono ceramiche e terrecotte, si producono oggetti che poi si possono portare a casa. Ma Pots è anche una bottega dove andare semplicemente a comprare pezzi di alto artigianato, lampade, vasi, accessori per la casa, teiere. Tutto prodotto qui, tutto made in Esquilino, tutto frutto dell’impiego di vernici e materiali sostenibili. Tutto da utilizzare in casa. E soprattutto tutto bellissimo.

Via in Selci 64
info@potsrome.it – www.potsrome.it

Share

si parla di:

categoria: articoli

Segnala questo articolo via e-mail

Commenti (38)

Trackback URL | Feed RSS dei commenti

  1. Mc Daemon says:

    è possibie fare una cosa a tre?

  2. Marione says:

    aahahhahaaahah pure io

  3. Anonymous says:

    malati di Ghost?

  4. anonimo says:

    via in selci trattasi di monti

  5. Benito says:

    Beh, quella a ds non è male!
    Possiamo fare un bel pò di anfore insieme.
    Sai che bello!

  6. Anonymous says:

    Ovviamente il primo commento non lo ho scritto io.

    Mc daemon

  7. Anonymous says:

    io sono il terzo Mc Daemon, il quarto arriva dopo

  8. Marione says:

    ..Mah, per me è il solito posto fatto di persone con la puzza sotto il naso dove paghi cifre enormi e….Neanche una palpatina!
    Ahahahahahahahahaa

  9. Anonymous says:

    Marione, …ma te diverti ?

  10. Marione says:

    Ma tu che cazzo vuoi?..
    Sei forse in società con queste?…
    Ma la ceramica dattela in faccia.
    E almeno abbi il coraggio di non fare l’anonimus…

  11. franci says:

    ancora non le conosco

    qualunque investimento di qualità nel rione e dintorni e che esuli dal commercio di abbigliamento in serie o da bar depressivi è il benvenuto

    coraggio e creatitività sono merce rara

    in bocca al lupo

  12. Anonimo says:

    eccoli Marione e Benito, quelli che non vogliono il concerto, che sono persone corette, non quegli zozzoni là…

  13. Benito says:

    …Guai a chi ci tocca!…

  14. Misogino says:

    a Benito, appeso pure te come l’altro finisci… okkio

  15. Michele says:

    Che cafoni, poi si lamentano del DEGRADO, bah.
    Complimenti per l’iniziativa

  16. Anonymous says:

    non date corda agli imbecilli. Tali restano.

  17. Ciro says:

    Gli ultimi che hanno scritto li potete trovare ogni sera alla Gay Street…Tesorucci lì si che potete parlare di ceramiche a forma di cetriolo!
    Ahahahahahahah
    Attenti che ogni tanto ne scrocchiano qualcuno….

  18. Anonymous says:

    Aahahahahah.. fai proprio ride…basta che te diverti!

  19. Ciro says:

    Tu invece fai solo piangere e….Finiamola quì che è meglio!..
    Perchè non ti iscrivi alla scuola così pure tu ti diverti un pò, magari incontri qualche amico della Gay Street…
    Uhahahahahahahahahahahah

  20. Benito says:

    Attento che quello tira fuori le unghie!..
    Dopo ti lascia pure il segno dello smalto!
    Dai che una sera di queste ti veniamo a trovare alla Gay Street!….
    Ciao AnonimousLuxuria…..

  21. Michele says:

    Ciro, caro ciro, leone dietro la tastiera, coniglio come tutti i fascistelli de nonantri, guardati bene pure te, merda.

    Al 1 Maggio una bella pisciata sul tuo portone non te la toglie nessuno

  22. Valerio says:

    Purtroppo gente come Michele e Co. trasformano questo spazio in una sorte di provocazione parlando di fascisti, ronde, pisciate ecc.
    Questa è solo rissa e dietro non c’è assolutamente nulla di costruttivo!
    Questa gente è veramente la stessa teppa che sta lì a gridare No Tav…
    E’ solo la longa manus di una sinistra extra-parlamentare figlia di Bertinotti e Ferrero!
    Laciateli marcire nel loro stagno putrido e…Parliamo d’altro!

  23. Stefy says:

    Michele perchè devi guastare tutto?…
    Poi se frequenti la Gay Street non hai di che vergognarti….
    Certo che non sei proprio il tipo mio apposta ti piacciono i lavori con la ceramica, il merletto…
    Buona notte….Smack

  24. Anonimo says:

    Giusto del vostro rione meritate di parlare, oltre non ci andate, lasciate stare la TAV e questi discorsi grossi.
    Rompete il cazzo per un concerto o due bancarelle e questi devono stare zitti per una cosa del genere? Bella coerenza la vostra!!!

  25. Rocco says:

    Ma ‘na TAVolata dattela in testa così rinsavisci!…
    Non ho mai scritto ma per difendere i miei camerati scendo in campo!
    Capisco che il concerto ti serve per cercare di rimorchiare qualcuno…Ho detto qualcuno.
    E poi perchè difendi le bancarelle?…Tua sorella ha l’esercizio di birra e panini?
    No e poi no al concerto e agli stronzi come te!

  26. Anonimo says:

    Camerati… ahahhahhahhahahhahahhahhahahhahhahahhahhahahha de sto cazzo, dietro le tastiere se uscite dalle vostre camerette vi cagate addosso, camerati ahahhahhahhahahhahhahahhahhahhahahhahhahha

  27. Anonimo says:

    sempre a piagnucolà su sto cazzo de sito

  28. Ciro says:

    Anonimo…Pure te sempre con la parola “cazzo” in testa!
    Ma non sarai pure tu della zona Gay Street?..
    Ehehehehehehehe
    Per rimorchiare quelli che dici tu andare al Concertone è inutile!…Lì è solo pieno di ninfomani.

  29. Anonimo says:

    ci stà pure tua sorella allora

  30. Sebastian says:

    Ragazzi, però favorevoli o contrari al concerto o ad altre iniziative nei ns quartieri cerchiamo di non finire nel turpiloquio e basta!
    Le parolacce ci stanno però offendersi e basta no!
    Si discute animatamente però non dobbiamo cadere nel pantano delle offese e del linguaggio puramente da bar di scoppiati!
    Ricominciamo da capo…..

  31. Angela says:

    Seba ha ragione.
    Abbassiamo i toni se no qui finiamo male….
    Esponiamo le nostre cose ma senza degenerazione, magari con tutte le battute che si vuole però bisogna essere un pò propositivi!
    Così facendo ci prendiamo solo in giro e questo blog diventa un puttanaio!

  32. Anonymous says:

    CIRO ma non ti vergogni a dire queste cose sui gay ? soprattutto visto l’altissimo numero di aggressioni omofobiche che si susseguono ? se non ti piace la gay street facciamo cosi tornatene in quelle città coperte dalla spazzatura da cui sicuramente discendi !

  33. @ Angela says:

    “…questo blog diventa un puttanaio!” ecco perché sei qui, ahahahhahahhhahahhahahhahhahahhahahhahahhahahhahahhahahhahahah

  34. Peppe says:

    L’ultimo che ha scritto deve essere rappresentante di un circolo culturale di sinistra sicuro sostenitore dei corsi di ceramica…
    La sorella la chiamano mattonella poichè è piatta e fa schifo…..
    Hai capito, quella che non usi mai!
    Ahahahahahahahh

  35. Cairo says:

    Fatti due conti: Ciro, Marione, Peppe, Stefy e Angela.
    Il comitato de sto cazzo, fanno le battaglie dietro le tastiere, fate RIIDERE, e presto la prenderete nel culo, le idee buone vanno avanti, i sottosviluppati come voi si estinguono

  36. Anonymous says:

    Peppe, il vero degrado dell’esquilino sei tu e quelli come te.

    Mc Daemon

  37. Sabotage says:

    Siete dei poveracci e questi post dovrebbero essere rimossi

  38. Anonimo says:

    Questi bolg dovrebbero chiudere!

    Mc Daemon (il verissimo)

Inserisci un commento



(facoltativo)