Subscribe via RSS Feed

Oggi tutti a parlare di mobilità e lavori pubblici nell’area sud del Rione

Ve lo ricordiamo con grande risalto poiché, nonostante il periodo estivo, occorre una presenza massiccia per dimostrare ai nostri amministratori la voglia della cittadinanza di impegnarsi e seguire i processi di recupero e riqualificazione urbana.
Dunque oggi pomeriggio, alle 18, tutti all’Hotel Universo -gentilmente messo a disposizione dalla Roscioli Hotels- a Via Principe Amedeo 5 con i comitati, con gli assessori Ghera e Aurigemma, con i rappresentanti dell’Atac e con il consigliere Antonino Torre che tanto si sta impegnando per chiudere il cerchio sulle necessità dell’Esquilino.
Naturalmente prego astenersi commercianti innamoranti della doppia fila. Si lavora anche e soprattuto per sconfiggere questo cancro solo romano che tante vittime miete ogni anno sulla strada. Ora pare che per farla digerire l’abbiano rinominata “sosta veloce”…

Share

si parla di: ,

categoria: articoli

Segnala questo articolo via e-mail

Commenti (8)

Trackback URL | Feed RSS dei commenti

  1. Federico says:

    Se non gradisce il sottopassaggio, la principessa può tranquillamente vendere la “casa di famiglia” e trasferirsi all’Olgiata.

    Li dentro non gli romperà le scatole nessuno.

  2. Giorgio says:

    Beh, principessa o no, sono molti i cittadini contrari, giustamente, a quel progetto.
    Le cose vanno fatte in maniera sensata, o è meglio lasciare il mondo come sta’.
    Quel progetto è una cagata, ed è inutile poi.

  3. Paolo says:

    Breve nota sull’incontro per chi non ha potuto partecipare. L’assesore alla mobilità ha assicurato che il tram ritornerà a viaggiare sulle rotaie entro l’anno. E’ stato illustrato il progetto previsto per via Carlo Felice che prevede il mantenimento del doppio senso (da e per S. Giovanni) e lo spostamento di un binario del tram. Con questa soluzione purtroppo in una direzione il tram non viaggerebbe più su corsia preferenziale. Ci è stato anche detto che il cantiere di via Emanuele Filiberto è in chiusura: a questo proposito si è ricordato che dai 18 mesi previsti inizialmente si è arrivati a 60 mesi di cantieri. E’ doverosa quindi una riqualificazione della via: abbiamo insistito sull’importanza di ragionare su tutto il percorso del 3 tra viale Manzoni e Porta Maggiore predisponendo un armamento antivibrazioni.
    L’Assessore Aurigemma si è impegnato in questo senso: verrà predisposto un progetto specifico che terrà conto delle nostre proposte. Se ne riparlerà in termini più operativi in un nuovo incontro previsto a settembre. Nel corso dell’incontro è stato consegnato all’Assessore Aurigemma il documento con le proposte elaborate dal Comitato.

  4. Anonymous says:

    http://roma.repubblica.it/cronaca/2011/07/12/news/monti_rissa_scatenata_da_due_pernacchie_domani_il_riesame_per_i_tre_indagati-19036983/

    lo so, lo so non c’entra niente con il post. era solo per sottolineare che un poveraccio, alle 3 di mattina, chiedeva di poter dormire, e la “vittima” ha pensato bene di prenderlo anche per il culo.
    …naturalmente, se crepa, sarò veramente, veramente, addolorato……..

  5. giulia says:

    “Oggi tutti a parlare di mobilità e lavori pubblici nell’area sud del Rione” ….che cosa è stato detto?

  6. Paolo says:

    Volevo comunque invitare tutti i cittadini a vigilare sulla chiusura del cantiere di via Emanuele Filiberto. Perché evidentemente non basta chiudere il cantiere, cosa della quale naturalmente siamo felicissimi, ma bisogna anche capire cosa verrà fatto per ripristinare in modo decoroso i marciapiedi e la viabilità. Abbiamo insistito su questo punto, ma non abbiamo ancora risposte chiare. Per quanto riguarda la viabilità, per esempio, esiste il problema dei pali di sostegno dei fili di alimentazione elettrica del tram che sono stati (provvisoriamente?) collocati a ridosso del cantiere, al centro della corsia in direzione Viale Manzoni. Cosa si intende fare, spostarli nuovamente su marciapiedi? E per i nuovi marciapiedi è prevista la solita colata d’asfalto (che viste le temperature, probabilmente resterà liquido fino a settembre)?

Inserisci un commento



(facoltativo)