Subscribe via RSS Feed

Il vero volto dell’Esquilino è questo qui?

Abbiamo scoperto questo progetto leggendo l’intervista a due giovanissimi fotografi autori di un progetto sul nostro Rione. E immediatamente abbiamo tenuto a riportare anche qui su Degrado Esquilino questo storia. Un lavoro da fotografi, sì, ma anche da videomarker, ma anche da antropologi, da sociologi. E se vogliamo un lavoro politico. Elena e Andrea si sono sistemati a Piazza Vittorio con un bel cartello: “regaliamo un euro a chi ci dona il suo volto per uno scatto”. Ovviamente ne è uscito fuori di tutto e di più. Tutto e più che loro hanno cercato di condensare in questo video di backstage che vi proponiamo qui.

Share

si parla di:

categoria: articoli

Segnala questo articolo via e-mail

Commenti (13)

Trackback URL | Feed RSS dei commenti

  1. theleme says:

    che bello.. sembra quasi di tornare ai tempi in cui piazza vittorio era famosa per la sua banda ed era sinonimo di integrazione in tutta italia… da un po’ di tempo (purtroppo) a roma si parla (giustamente) solo di camorristi e mafiosi

  2. anonimo says:

    veramente carino,idea simpatica mi piace

  3. franci says:

    bello
    bellissimo progetto urbano e umano
    bravi
    sviluppatelo…

  4. franci says:

    …e potreste chiedere adesioni per piccoli finanziamenti

  5. Mario says:

    Gran bel progetto…

  6. Aquila says:

    …Finanziamenti?..
    Ma nemmeno per sogno!…
    Si autogestissero!….

  7. Anonymous says:

    Aquila che li devi finaziare te?
    (non avrai pagato mai un euro di tasse)
    E poi alle capre non interessa la cultura, vi basta un pò d’erba.
    Un progetto molto interessante, bravi

  8. Anonymous says:

    Più che Aquila sei gallina. Il tuo cervello tale è

  9. Benito says:

    Anonymus è un altro di quei poveracci che vedono tutto colorato e non fanno caso a l’aspetto che si da quotidianamente a Piazza Vittorio!…
    Ci siamo anche noi che combattiamo ogni giorno una specie di lotta per l’esistenza e allora facciamo una mostra anche su quello che vivono i romani dell’Esquilino!
    Capre siete voi che state sempre a testa bassa oltre essere cornuti….
    Ah, forse quello della foto è il fidanzato di tua sorella!….
    Ahahahahahahaha

  10. Anonymous says:

    franci…il tema è un altro. Un euro per la tua faccia ! spero non ti limiterai agli elogi !

  11. Artemisia says:

    Un applauso ai due autori e alla signora Nevia! E smettetela di travisare! i problemi ci sono e li vede anche un cieco. sono legati alla maleducazione diffusa di tutti, nessuno escluso.

  12. Giorgio says:

    Benito, le tue risposte fanno capire il tuo livello, e allora ogni discorso con te è impossibile.
    Parlare poi di culturacon chi è come te, bah.
    Non hai argomenti, un orango ne avrebbe di più, allora di butti in offese come sempre, insieme ai tuoi amichetti del comitatuccio di quartiere.
    Dov’è la sede? Al baretto?
    Sei un fascistello ignorante e così rimani, non sai fare altro che dare del frocio e della puttana alle persone, ma nient’altro.
    Uh Uh UH

  13. Giorgio says:

    PS. se vuoi fare una mostra perché non rganizzarla, fallo, invece di parlare solo.
    Muovi il culo e falla.
    Scusa, forse per te portare avanti un qualsiasi progetto non è facile, UH UH UH

Inserisci un commento



(facoltativo)