Subscribe via RSS Feed

Il leghista Borghezio ha dichiarato che Roma è lercia tanto quanto Calcutta

E sta volta non ha ragione, perché autorevoli e referneziate corrispondenze dall’India ci raccontano che sì, Calcutta è sporca, ma una situazione così non l’accetterebbero proprio…

Share

categoria: la nota

Segnala questo articolo via e-mail

Commenti (13)

Trackback URL | Feed RSS dei commenti

  1. francesco says:

    Confermo. Fino ad una quindicina di anni fa Calcutta era anche più sporca di Roma ma con lo sviluppo degli ultimi anni si è fatto molto ed ora è su altro pianeta rispetto a Roma.

  2. anonimo says:

    francesco, ti ci manderei un pò in esilio in certi posti, magari con quel sacco della spazzatura che è borghezio e poi ne riparliamo…

  3. Anonymous says:

    purtroppo ha ragione…..e mi duole molto dirlo….

  4. Anonymous says:

    purtroppo ha ragione….

  5. Anonymous says:

    l’unica volta in cui ha detto una cosa sensata……

  6. Andrea Rossi says:

    Veramente Borghezio dice spesso cose non solo giuste ma anche scomode, ad esempio pochissimi giorni fa e’ stato picchiato perche’ voleva entrare nel misterioso Clul Bilderberg che come saprete e’ una riunione annuale supersegreta tra i potenti della terra, io credo che sia per questo che Borghezio sia cosi’ deriso dai mass-media nostrani asserviti ai poteri forti.

    Andrea Rossi

  7. Salvatore says:

    Purtroppo ha ragione ma nonostante ciò continua a venire nella capitale, si vede che sta bene in mezzo alla monnezza.
    Salvatore Ragusa

  8. anonimo says:

    gli piacciono i soldi che gli da’ la capitale… ragazzi sveglia

  9. Fumo says:

    3 anni di Alemanno e siamo ridotti a farci fare lezione da Borghezio (che in questo caso ha ragione).

    Guardiamo in faccia la realtà: 3 anni fa nessun leghista avrebbe neanche provato a fare un commento del genere.

  10. gino says:

    A calcutta mandiamoci Aledanno, per sempre.

  11. Se Alemanno e Polverini presentano veramente querela contro Borghezio sono dei dementi.

    a) Borghezio è eurodeputato, pertanto gode dell’immunità sulle opinioni politiche che esprime.

    b) anche non fosse deputato perderebbero perché un fondo di ragione in quello che ha detto c’è. E anzi, Roma Capitale sarebbe costretta a pagare le spese legali.

  12. Massimo Livadiotti says:

    Bravo Borghezio….e si prendessero pure un pò di ministeri con tutte le scorte e i nullafacenti così liberiamo Roma!!

  13. ranio says:

    Da romano che ama Roma confermo che la capitale non é sporca ma é lurida. Chi si adonta x le affermazioni di borghezio é o un imbecille o é in malafede come chi vorrebbe querelarlo pur essendo il massimo responsabile di questo degrado. Non conosco Calcutta ma ho girato l’india e i paesi considerati terzo mondo. Non li ho trovati molto piú sporchi di Roma. É solo di ieri la notizia che accanto alla stazione termini una turista australiana infoiata sié accoppiata su un tavolino di un bar..è solo la punta di un iceberg che spazia dalla mancanza decoro urbano all’indecenza impunita, dal tavolino selvaggio alla sporcizia e al sudiciume diffusi, dai disservizi alle strade buie pericolose e scommesse. Roma è martoriata e sfregiata quotidianamente dai suoi indegni amministratori dai turisti maleducati e da molti romani che danno loro l’esempio

Inserisci un commento



(facoltativo)