Subscribe via RSS Feed

Archivio di June, 2011

E adesso cosa ci faranno?

E adesso cosa ci faranno?

La gigantesca sede dell’Inpdap su Via di Santa Croce in Gerusalemme è stata smantellata tutta. Non c’è più il becco di un impiegato e dirigente. Tutti trasferiti al Tintoretto. Ma ora con questo grande edificio per uffici, cosa ci faranno? Che funzione assumerà? Che destino avrà e di conseguenza che destino avrà tutta l’area circostante?

Share

Ma tutta questa violenza che c’è in città…

Tutto questo abisso incredibile di violenza che c’è. Tutti questi omicidi che si susseguono ogni settimana. Tutta questa ferocia inedita e inusitata che è scaturita a causa del malgoverno di questa amministrazione, non potrebbe catalizzarsi contro l’amministrazione stessa? Attenzione non vogliamo dire che ci piacerebbe vedere il sindaco morire dopo tre giorni di agonia dopo [...]

Share
Chi si impegna con noi per salvare Piazza dell’Esquilino?

Chi si impegna con noi per salvare Piazza dell’Esquilino?

Una rappresentanza diplomatica di un importante stato amico è legittimata a violare le regole ed a rubare, per la sosta delle sue auto “cd”, un intero pezzo di italianissimo marciapiede. La nostra ambasciata in Argentina fa questo, a Buenos Aires? Non crediamo. E allora perché l’ambasciata Argentina a Roma si arroga il diritto di violentare le nostre regole i civile convivenza? Basterebbe ri-arredare il marciapiede di Piazza dell’Esquilino…

Share
Porta Maggiore sta morendo

Porta Maggiore sta morendo

Erba alta oltre un metro, piante che crescono ormai addosso alle emergenze archeologiche compromettendone la stabilità. Tonnellate di monnezza nascosta dalle sterpaglie. E su tutto l’alone di un rischio incendio grande come una casa. Questo è lo stato di uno dei monumenti più significativi della romanità.

Share

Il leghista Borghezio ha dichiarato che Roma è lercia tanto quanto Calcutta

E sta volta non ha ragione, perché autorevoli e referneziate corrispondenze dall’India ci raccontano che sì, Calcutta è sporca, ma una situazione così non l’accetterebbero proprio…

Share
Robe per cui varrebbe la pena scendere in piazza

Robe per cui varrebbe la pena scendere in piazza

Vi piace una città dove i veri padroni sono i bancarellari? Avete votato Alemanno per questo? Non vi saentite profondamente umiliati nel vivere in un suq che sarebbe inimmaginabile anche in medioriente?

Share

L’ex ministro Castelli ha detto che i romani non vogliono il pedaggio sul Raccordo perché sono arretrati culturalmente

E ha perfettamente ragione!

Share
E anche quest’anno il Corpus Domini è diventato una Via Crucis. Per gli alberi di Via Merulana

E anche quest’anno il Corpus Domini è diventato una Via Crucis. Per gli alberi di Via Merulana

Eccoci: stasera processione tradizionale del Corpus Domini. E, come da tradizione, tutti i platani secolari di Via Merulana sono stati perforati e torturati da chiodate sonore. Utili per attaccare i fondamentali megafoni atti a diffondere il verbo di qualche bellimbusto proveniente d’Oltretevere. Sia Cittadinanzattiva sia la Legalberi ci ha inviato la propria protesta che volentieri pubblichiamo. Non siamo dei feticisti degli alberi, come sapete, ma quando di mezzo c’è sciatteria, ingiustizia e prepotenza, beh…

Share
Ora però ci dovete spiegare cosa c’è dietro lo stallo di Piazza Pepe

Ora però ci dovete spiegare cosa c’è dietro lo stallo di Piazza Pepe

C’è un mistero poco buffo dietro al fatto dell’ennesima riqualificazione abortita del nostro quadrante. La via\piazza Pepe aspetta da così tanto tempo un recupero che nel frattempo sono stati i cittadini e le associazioni a scrivere il progetto. Ma per il finanziamento dello stesso bisogna, a quanto pare, passare dalle forche caudine dei rapporti politici, dei dissapori personali e delle beghe da condominio…

Share

Non bastava la criminalità organizzata, ci mancava Bisignani

Oh, sia chiaro: non ci si sorprende più di niente. Ma che il nostro sindaco fosse eterodiretto da mafie, ‘ndranghete e camorre -magari addirittura suo malgrado- era cosa che avevamo ben capito, decifrato, sgamato. Ma che addirittura tutte le nomine le facesse facendosi imboccare come un pivello da un tizio come Luigi Bisgnani, considerato il [...]

Share
All’Ombra del Colosseo. Quest’anno non ci andate, se non volete essere complici del degrado

All’Ombra del Colosseo. Quest’anno non ci andate, se non volete essere complici del degrado

La storica manifestazione di scena di fronte all’Anfiteatro Flavio, organizzata da una associazione culturale (bah) con sede all’Esquilino, ha deciso quest’anno di promuoversi distruggendo e umiliando la città con migliaia di affissioni abusive. Il nostro invito è quello di boicottare con tutta la vostra forza l’evendo. Spargendo la voce il più possibile.

Share

La città è stufa, ma tanto stufa (sì sì, parliamo di Bordoni)

Ma non la sentite anche voi, l’aria che cambia? E’ solo un nostro piccolo piccolo ottimismo? Non la sentite anche voi la quantità di gente che è stufa e schifa di vedere una polizia municipale che, con enormi difficoltà, si fa largo nell’abusivismo e nell’illegalità ed un assessore al commercio che, a fronte di multe [...]

Share
La buffa e trista storia della classe-vip alla Di Donato

La buffa e trista storia della classe-vip alla Di Donato

Una classe tutta fatta di figli di vip, giornalisti, registi di grido, scenografi. E se c’è qualche cinese è un cinese cool, magari con un genitore cinese e uno francese. Roba dell’altro mondo, se si parla di una scuola pubblica. Roba marziana se si tratta della scuola pubblica che più di ogni altra ha puntato sull’integrazione orizzontale dei suoi allievi. Pare invece che alla Di Donato, dall’anno scorso, sia successo proprio questo: la classe fighetta…

Share
Non sono bici, sono la nuova ennesima truffa

Non sono bici, sono la nuova ennesima truffa

Ci avete caso alle biciclette abbandonate per strada? Certo che ci avete fatto caso. Ma avete fatto caso anche al fatto che non si creano con il tempo e l’usura, ma da un giorno all’altro. Dietro ci sta l’ennesima camorra, l’ennesimor racket…

Share
E il vostro blog preferito vi manda a teatro, con lo sconto

E il vostro blog preferito vi manda a teatro, con lo sconto

Riparte a ottobre la stagione 2011-2012 del teatro Ambra Jovinelli. Un privato ha fatto risorgere -alla grande- la struttura culturale del nostro rione che, ora, merita il massimo sostegno. Come si fa a sostenere un teatro? Abbonandosi. E come si fa a dire di no se il vostro blog di fiducia vi ha rimediato un tot di abbonamenti con super sconto?

Share

I danni incalcolabili del peggiore corpo di polizia municipale del mondo

Ci sorprendiamo che qualcuno si sorprenda di quanto emerso -solo grazie ad alcuni cambi ai vertici dei Vigili, coadiuvati dalle Iene, non certo dal Sindaco- relativamente al poliziotto municipale che con soli 200 euri a pratica concedeve permessi ztl a chi non se li meritava. C’è da meravigliarsi? Solo consiglieri comunali, assessori e amministratori fingono [...]

Share
Cosa fare con due milioni di euro per Piazza Vittorio?

Cosa fare con due milioni di euro per Piazza Vittorio?

L’amministrazione comunale ha sganciato due milioncini di europei sonanti per la riqualificazione di Piazza Vittorio. Qui la nostra idea sul da farsi, per non sprecare quattrini e per non essere velleitari. E ammettendo che, tutto sommato, attualmente il giardino è la cosa messa meglio e dunque quella meno bisognosa di stanziamenti.

Share
Avete letto Rivelazione all’Esquilino?

Avete letto Rivelazione all’Esquilino?

Lo segnaliamo con qualche mese di ritardo, ma meglio tardi che mai. Un piccolo libro, di quelli da leggere in un’oretta, tutto dedicato all’Esquilino e “sceneggiato” con lo sfondo di Piazza Vittorio, dei suoi contrasti, dei suoi pregiudizi. A firma di una famosa scrittrice.

Share
Ma cosa è successo, davvero, a Santa Croce in Gerusalemme?

Ma cosa è successo, davvero, a Santa Croce in Gerusalemme?

Una delle storie più misteriose della contemporaneità ecclesiastica si è svolta e si sta svolgendo dietro le mura della chiesa di Santa Croce in Gerusalemme. Ora che anche l’abazia, dopo mezzo millennio, è stata cacciata via, cerchiamo di capirci qualcosa. E non sarà facile.

Share

Il centro è ridotto come non mai. Ecco perché non è colpa di Gasperini

Un paio di giorni fa, naturalmente senza avvertire le realtà dell’Esquilino, tutta una serie di associazioni del centro storico si sono viste in un cinema, tutte insieme, per protestare contro il degrado e l’abbandono in cui versa la città. Dalla sporcizia alla sosta selvaggia passando per la violenza che è in aumento vertiginoso. Si tratta, [...]

Share
Un vero e proprio accampamento

Un vero e proprio accampamento

Mentre il cantiere del Parco di Via Statilia procede con più di qualche difficoltà, l’area si sta popolando sempre di più di senzatetto. Ormai sono una decina e lo spettacolo della toletta mattutina è tutto per gli abitanti e i turisti dei tanti alberghi che affacciano sul parco. Ve la immaginate una scena simile nel centro di Londra, di Madrid, di Berlino o di New York…?

Share
E anche quest’altro mostro non c’è più

E anche quest’altro mostro non c’è più

Ancora energie perdute e investite non per migliorare la città, ma soltanto per correre dietro alle malefatte di società e ditte che lavorano con la copertura ignobile dell’amministrazione. Ovviamente a nostre spese è stata rimossa la vergogna del cartellone a San Martino ai Monti

Share
Questo mostro non c’è più

Questo mostro non c’è più

Questa terrificante cabina telefonica è stata rimossa. Telecom le sta togliendo? Le proteste dei cittadini sono state ascoltate? E’ servito il nostro post di qualche tempo fa? Non ci è dato sapere, sta di fatto che questa porcheria non c’è più. Piccolo passo verso una normalità di là da venire.

Share

Ma se la Moratti ha fatto quella fine, ma allora il nostro…?

Per carità, la Moratti avrà pure governato non benissimo. Ma se lei che amministra una città dove le strade si puliscono e i mezzi pubblici funzionano ha fatto questa fine, allora che fine farà, tra due anni, il nostro amico con gli occhi attaccati amico della criminalità, che ha sistemato Roma come Calcutta, che ha [...]

Share