Subscribe via RSS Feed

Chi ha ucciso il Colle Oppio?

Riceviamo e volentieri inoltriamo all’attenzione di tutti i nostri lettori questo video reportage -condito da un articolo in cui è anche citato questo blog- realizzato da Il Fatto Quotidiano. Una riflessione sul degrado, ma anche sulla politica che gira attorno a Colle Oppio. Per rendersi conto che questa città non riesce neppure a tenere in condizioni di accettabile decenza un parco che sta a ridosso del Colosseo.

Qui trovate il video e invece a questo link trovate l’articolo a firma di David Perluigi. Ce ne fossero, di quotidiani impegnati su questi fronti che sono i fronti sui cui combattere se si vuole tirar fuori il paese dall’oceano di merda in cui è immerso.

Share

si parla di: , ,

categoria: articoli

Segnala questo articolo via e-mail

Commenti (6)

Trackback URL | Feed RSS dei commenti

  1. Magica says:

    Non ho parole!!! E in realtà non ci sono parole adatte a commentare quello che si vede nel filmato! Ma possibile che dobbiamo rimanere “inerti” ad assistere a questo schifo continuo, anzi sempre più in aumento?

  2. Les says:

    Una città che non riesce nemmeno a tenere pulito il quartiere del Coloseo, non merita di stare in Europa.

  3. io says:

    è stato inviato all’assessore Visconti?

  4. Anonymous says:

    quello arrogante con la macchina bianca e non blu e quello che ha subito fatto ripulire tutto ….peccato che ti sia dimenticato di farlo vedere …..sarebbe stato obbiettivo da parte tua …ma non fa niente…l’importante è che sia stato ripulito .

  5. Massimo Livadiotti says:

    Colle Oppio….rappresenta il fallimento di questo paese! In qualsiasi altra Capitale al mondo un parco affacciato su uno dei monumenti più famosi della storia se fosse ridotto così farebbe cadere il governo o dimettere il Presidente di turno….altro che sindaco!Passandoci con la macchina anche velocemente non si può far a meno di notare il degrado diffuso….recinzioni fatiscenti,palme morte,baracche,ruderi assediati,percorsi dissestati….il tutto appunto sulla collina più bella di Roma! Potrebbe essere un giardino fiorito affacciato sul Colosseo,magari con percorsi storico archeologici e botanici,con punti ristoro con vista mozzafiato!!Senza esagerare penso che se Parigi avesse un colle del genere lo trasformerebbe nel posto più visitato della città!E invece qui non succede nulla….un presidente della Repubblica dovrebbe indignarsi per come è ridotto Colle Oppio e invece….L’unica salvezza per un parco così prezioso sarebbe un grande progetto di riqualificazione che coinvolga la Sovrintendenza,il Comune,il Mibac,tecnici e studiosi dell’Orto Botanico….affidando il progetto ad un Architetto di Giardini di chiara fama (tipo Russel Page…)per trasformare questo angolo degradato di Roma appunto in un parco archeologico/botanico (con un ticket di ingresso)dove passare una giornata visitando la Domus Aurea e tutti gli altri monumenti che attualmente sono recintati e chiusi nell’oblio delle tenebre in mezzo ad un percorso di rare essenze e fiori,fermandosi a bere o mangiare in punti ristoro (di qualità)con vista sul Colosseo!Sembra un’utopia? Un progetto faraonico? Dopo pochissimi anni ci sarebbe un ritorno economico incredibile….ma forse c’è chi preferisce che le cose rimangano così,con l’assurda Mensa della Caritas a pochi passi e tutto il degrado che ne consegue,il campetto di calcetto dei Sudamericani con vista sul Colosseo,le fontane a secco e piene di rifiuti,le panchine giacigli per ubriaconi,le incredibili bellezze archeologiche chiuse e dimenticate,il circolo del Fuan…..la solita Roma stracciona!

  6. David says:

    Se è lo stesso Livadiotti (artista che apprezzo) ci siamo anche conosciuti. Approvo in pieno: Parigi ne farebbe il punto più visitato della sua città. Sull’auto bianca e il responsabile, mi farebbe piacere che si mettesse in contatto con il sottoscritto

Inserisci un commento



(facoltativo)