Subscribe via RSS Feed

Questa è la Cattedrale di Roma

La solita ignobile occupazione di piazza San Giovanni merita ancora di andare sul blog? La sporcizia, la trasformazione della piazza in una rivendita di birra e salcicce interessano ancora qualcuno? Non bastavano i gladiatori al Colosseo, per gli amanti dei travestimenti ecco sbarcare (da un pullman) le camice rosse a San Giovanni. Manca solo un raduno dei fans di Star Wars a Santa Croce in Gerusalemme con tanto di utilizzo della sacra reliquia e siamo apposto.
Non ci sono ulteriori parole per sottolineare l’amarezza nel vedere il verde del sagrato della Cattedrale di Roma e del Monto trasformato in uno spiazzo che manco i Pratoni del Vivaro a Pasquetta.
Patetici signori in camicia rossa (ma questo è il modo di festeggiare l’Unità del paese? Con sta baracconata?), tavolacci piantati sulla radura di San Giovanni e prosciutti appesi. Ecco quello che la curia consente che si faccia sul sagrato di uno dei luighi di culto e pellegrinaggio più importanti del pianeta. E poi quelle bandiere del Partito Socialista Italiano? Ma ancora esiste?

Share

categoria: articoli

Segnala questo articolo via e-mail

Commenti (7)

Trackback URL | Feed RSS dei commenti

  1. anonimo says:

    veramente questa se la potevano risparmiare,visto che il cosiddetto partito avrebbe potuto riunirsi benissimo in un bar,visto il numero dei suoi aderenti

  2. Anonymous says:

    tanto, visto lo stato degli ex prati, ormai….

  3. Massimo Livadiotti says:

    Ormai…non resta che battersi per i prati sintetici! Così dopo ci potranno fare anche i tornei di calcetto….preti contro ex detenuti,oppure rom contro assessori! Capite ora perchè i pellegrini o i turisti che vengono a Roma dopo aver visto le foto delle piazze e delle chiese sui libri e sulle guide…non torneranno più!

  4. Denis says:

    Passandoci ieri davanti, notavo che sono più illuminate le pompe di benzina su ponte delle valli che i monumenti di roma…

  5. Flavio Gioia says:

    Perchè, a Sgurgola Marsicana non ci stanno le sagre del paese davanti alla chiesa?
    E allora perchè Roma no? Cos’abbiamo di più?

  6. dionisio says:

    un solo commento: O__o”

  7. Paolo says:

    Dall’altro lato della piazza il prato è fiorito e sembra in ottime condizioni. Dunque, non ci sarebbe bisogno neanche di una grande manutenzione, basterebbe evitare questi raduni di finti garibaldini e mangiatori di pasta Barilla per avere un prato degno di questo nome. Ma ormai è iniziato il conto alla rovescia per la devastazione generale del 1 maggio…. ma non era la data della gita fuoriporta?

Inserisci un commento



(facoltativo)