Subscribe via RSS Feed

L’aria è avvelenata e il Comune dispone il blocco del traffico. Ve ne eravate accorti?

Ma quanto è patetica questa gragnuola di chiusure al traffico per “i veicoli più inquinanti” che si sussegue da giorni? Il tempo è buono, non piove da parecchio e il traffico, grazie alle politiche scellerate dell’amministrazione, aumenta che è una bellezza e con lui la sosta selvaggia e la congestione perenne. Le centraline battono dati da avvelenamento per chiunque: stiamo massacrando bronchi e polmoni dei nostri bambini, dei nostri anziani, di tutti noi. E il comune cosa fa? Blocca il traffico per i veicoli più inquinanti, ovvero per gli euro “0”. Euro zero che ormai sono appannaggio esclusivamente dei furgoni commerciali delle tanto amate (dall’amministrazione) bancarelle. Non è uno scherzo: si tratta di decine di migliaia di furgoni, camioncini e fiorini che contribuiscono ad avvelenare la nostra atmosfera. Un motivo ulteriore per sopprimere questa forma assurda di commercio su strada.
Ad ogni modo, tornando al tema, il blocco del traffico c’è ma non lo sa nessuno. Sia perché non viene adeguatamente pubblicizzato, sia perché non viene fatto rispettare e nessuno viene sanzionato, sia perché ormai nessuno possiede automobili euro zero…

Share

si parla di:

categoria: la nota

Segnala questo articolo via e-mail

Commenti (6)

Trackback URL | Feed RSS dei commenti

  1. Patrizio says:

    Boh a me è sembrato che mercoledi 9 il traffico fosse davvero diminuito, ok controlli solo in centro ma dentro l’anello ferroviario almeno fino alle 19 il traffico mi sembrava più umano…mi inganno da solo?

  2. Anonymous says:

    quello dell’aria pulito è un problema complesso che non può prescindere da piani generali a tutela del verde ! Alemanno dovrebbe imparare dalla moratti….sta facendo un disastro senza precedenti, sta mettendo in ginocchio la città meneghina, sta battando tutti i record sul cemento eppure la stampa non dice nulla !

  3. Marcus says:

    E’ ora di finirla con questa minchiata galttica che il blocco del traffico, siccome è insufficiente a risolvere lo smog, allora è superfluo!
    Cosi’ ci siamo ridotti, con centraline che sforano forse ogni giorno, ma nessuno lo sa. E quando una volta all’anno viene decretato il blocco lo si fa solo per gli euro 0, che nella fascia verde non dovrebbero girare piu’.
    Una politica seria imporebbe il divieto di
    accesso perenne ad i veicoli piu’ inquinanti (dentro il GRA, non nella evanescente “fascia verde”).

  4. Marcus says:

    E aggiungo che come cittadino, ho il diritto di conoscere la qualità dell’aria non basandomi solo sul mio olfatto. E siccome una centralina non posso montarmela io sul balcone, è il comune che ha il dovere di tenermi informato!

  5. Anonymous says:

    marcus le minchiate le dici tu e pure tante ! Svegliati, non ti puoi bere tutto quelle che ti raccontano i giornali e tv !
    Informati da solo, che è meglio ! Impedire i veicoli più inquinanti ? allora dovrebbero mettere al bando le auto elettriche ! Sai cos’è il ” life cycle assessment anlisys” ?

  6. Patrì, nun te fà ingannà.... says:

    Il traffico ultimamente è diminuito solo grazie al virus influenzale che tiene a casa migliaia di bimbi e mamme….
    I blocchi degli EURO o sono solo obblighi “formali” per gli amministratori del tutto ininfluenti per numero e finalità.
    In primis salvant culum,
    in secundis premiant parentem
    in tertium sproloquiant media

Inserisci un commento



(facoltativo)