Subscribe via RSS Feed

I parametri per giudicare una amministrazione: le isole pedonali

Avete una vaga idea di quanti mq in più di isola pedonale siano stati inaugurati da questa amministrazione. Su su, uno sforzino. Ovviamente quello che vogliamo sapere è il saldo, ovvero la differenza tra le isole eventualmente realizzate e quelle di fatto lasciate in abbadono. Come è il saldo, positivo o negativo? E quali sono i nuovi spazi pedonali realizzati DOPO TRE ANNI dalla Giunta dell’Ultimo Cittadino?

Share

categoria: la nota

Segnala questo articolo via e-mail

Commenti (6)

Trackback URL | Feed RSS dei commenti

  1. Ezio says:

    Come mai in campagna elettorale i crimini sessuali erano pesantemente usati come arma politica, mentre oggi nessuno fa caso ai due stupri perpetrati in pieno centro storico nell’arco di poche ore l’uno dall’altro?

  2. Sembrerebbe che il secondo stupro sia un falso.

    Comunque il netto delle isole pedonali su carta poco importa. Bisogna farle rispettare.
    E poi c’è il progetto di pedonalizzazione del tridente…Vedremo. Al momento, anche qui, la giunta è insufficiente.

  3. Ezio says:

    Invece è vero pure il secondo, quello di piazza di Spagna.
    Oggi invece Alemanno dice così:
    «Non dobbiamo fare nè i buonisti nè i cattivisti perché in ogni gruppo umano, nomadi compresi, c’è chi delinque e chi si vuole integrare».

    Potrebbe essere una dichiarazione di Veltroni, siamo a posto.

  4. Peggio mi sento. Significa che al TGR hanno detto una stronzata riferendo di “dichiarata violenza” nel referto medico.

  5. Gianni says:

    Tra l’altro, la ragazza è stata violentata dopo essere stata trascinata tra le macchine. LE MACCHINE SONO TUTTE IN SOSTA SELVAGGIA SUL MARCIAPIEDI IN QUEL PUNTO. Cioè, niente parcheggio sul marciapiedi, niente stupro, perchè la strada non avrebbe offerto luoghi adatti al crimine.
    Qui c’è l’articolo del Messaggero che lo racconta:
    http://www.ilmessaggero.it/articolo.php?id=139318
    Qui c’è la foto della strada:
    http://www.ilmessaggero.it/articolo.php?id=139459&sez=HOME_ROMA

Inserisci un commento



(facoltativo)