Subscribe via RSS Feed

Archivio di February, 2011

A tutte le auto, a tutte le auto: quelli di RiprendiamociRoma preparano un blitz all’Esquilino. Prenotatevi!

Giovedi o venerdi sera, alle ore 21, Riprendiamoci Roma organizza un blitz antidegrado all’Esquilino. La passeggiata sarà dedicata alla defissione di manifesti, locandine e stickers abusivi, nonché al sequestro di volantini pubblicitari (vietati dalla ordinanza comunale). Testeremo di nuovo il prodotto antigraffiti. Chi volesse partecipare al blitz, faccia sapere quanto prima (entro 24 ore) il [...]

Share
Avete notizie di altre cattedrali al mondo i cui dintorni siano ridotti così?

Avete notizie di altre cattedrali al mondo i cui dintorni siano ridotti così?

Sporcizia ovunque, aree verdi abbandonate. E nei giochi per i bambini si ricavano alloggi di fortuna per i senzatetto. Pare un incubo in terra, ma è un parco affianco alla Cattedrale di Roma.

Share

I monumenti e l’illuminazione solo per casi eccezionali

A voi vi sembra normale che i più importanti monumenti della città, a partire dal Colosseo per passare per Fontana di Trevi, siano illuminati solo per motivi eccezionali. E magari non proprio edificanti? A voi vi pare normale che la Cattedrale di San Giovanni in Laterano sia da dieci anni immersa nell’oscurità serale tanto che [...]

Share

Uno stupro ogni tre giorni. Tutto un caso?

Ora scusate eh, non è per strumentalizzare, non è per sparare sull’autoambulanza già diroccata di questa ignobile e indegna amministrazione, ma voi pensate davvero che la mitragliata di stupri in città sia solamente dovuta al caso, alla fatalità? Pensate che non c’entri nulla la percezione, che è chiara da due anni a questa parte, che [...]

Share

Polverini mediorientali

Per capire il livello da suk mediorientale in cui è precipitata l’amministrazione della nostra Regione, basta guardare il numero delle commissioni consiliari che sono state istituite. Occorre innanzitutto considerare che ogni commissione prevede spese enormi: auto blu, assistenti, uffici… uno schifo! Ebbene le due regioni più significative del paesae sono Lazio e Lombardia, okkay: la [...]

Share
Ci arrendiamo o continuiamo?

Ci arrendiamo o continuiamo?

Loro continuano. Noi continuiamo? Li stiamo facendo probabilmente impazzire. E stiamo segnando un punto, ben preciso, nella storia della resistenza civile che è l’unico antidoto allo schifo disumano che ammanta questa città. E allora, ci arrendiamo o andiamo avanti?

Share

Come trasformare una candidatura olimpica in una baracconata

Prima Gianni Letta, poi Nerio Alessandri, quello della Technogym, poi ancora Luca Cordero di Montezemolo, di seguito Walter Veltroni e infine Mario Pescante, vecchio residuato bellico (che in caso di assegnazione delle olimpiadi nel 2020 avrà 82 anni!) dei mondiali del ’90, roba di 21 anni fa. Questo è stato il valzer di poltrone ipotetiche [...]

Share
Chi sta massacrando Piazza Vittorio?

Chi sta massacrando Piazza Vittorio?

Cosa sta succedendo sul tetto del nuovo palazzo dell’Enpam? Alcune strutture di servizio devastano lo skyline della grande piazza piemontese nel cuore di Roma. Che così, invece di essere il simbolo assoluto dei 150 anni dell’Unità d’Italia, somiglia sempre di più ad un caotico campo rom fatto di sosta selvaggia, affissioni abusive, bancarelle e ora anche ecomostri edilizi.

Share

La storia emblematica del terrazzo abusivo al Colosseo

E’ davvero emblematica la storia di questo abuso edilizio “scoperto” ieri di fronte al Colosseo (nascosto, eh!?). L’obbrobrio venne denunziato nel 2006 e la pratica è rimasta sul tavolo dei nostri adoratissimi funzionari comunali fino al 15 di febbraio del 2011, quei cinque annetti buoni durante i quali la società turca proprietaria dei 53mq e [...]

Share
Emanuele Filiberto. Cartellone Cattedrale

Emanuele Filiberto. Cartellone Cattedrale

Torniamo a distanza di una settimana a parlare di Via Emanuele Filiberto. Occupandoci della parte ‘bassa’ dello stradone che collega San Giovanni a Piazza Vittorio. Analizzando elementi di degrado sempre più incredibili. Non lo dimentichiamo: siamo nel cuore di Roma, in piena area Unesco…

Share

Gli Stati Generali del disastro più totale

Ma che ci ttà strana quella città dove per organizzare gli Stati Generali, ovvero per fare il punto sullo sviluppo infrastrutturale e economico del sistema urbano, si blocca il traffico. Ma come è possibile che un convegno possa creare disagi alla circolazione? Come è possibile che l’Eur venga messa sotto scacco? Come è possibile che [...]

Share
Tutti pronti alla terza ondata, si?

Tutti pronti alla terza ondata, si?

Popolo dell’unghietta, all’arrembaggio. Dall’arrivo dei nuovi cassonetti siamo chiamati quest’oggi ad affrontare la seconda ondata di adesivari trasclocatari. E questi addirittura piazzano sull’adesivo abusivo anche sito web e numero fisso. Ma chiamarli per proporgli preventivi remoti ai quali nessun cliente si farà trovare noo!? Intanto chi volesse fare un espostino alla Municipale, la mail la sapete…

Share

Che i comitati si uniscano. Già, ma su che basi?

Sono partiti i lavori per l’ennesimo pup di San Giovanni, stavolta tra Via Albalonga e via Cerveteri. Pare che a niente stiano servendo le proteste dei comitati di zona, malgrado il parcheggio insista sotto i loro palazzi. Poiché gli argomenti che fanno protestare i cittadini sono sempre gli stessi (pup, cani, rumori molesti, abusivismo), ritengo [...]

Share
Che ne è del Palazzo Armani?

Che ne è del Palazzo Armani?

In effetti tutti noi qualche dubbio lo avevano sempre conservato. Vabbene che siamo a due passi da Monti, dai Fori e dal Colosseo, ma chi sono questi potenziali inquilini pronti a sborsare due o tre milioni di euro per un appartamento nel cuore della disastrata Via Cavour tra bancarelle, cartelloni abusivi, traffico, sosta selvaggia, sporcizia [...]

Share

I parametri per giudicare una amministrazione: le isole pedonali

Avete una vaga idea di quanti mq in più di isola pedonale siano stati inaugurati da questa amministrazione. Su su, uno sforzino. Ovviamente quello che vogliamo sapere è il saldo, ovvero la differenza tra le isole eventualmente realizzate e quelle di fatto lasciate in abbadono. Come è il saldo, positivo o negativo? E quali sono [...]

Share
Finesettimana con cenetta all’Asino d’Oro

Finesettimana con cenetta all’Asino d’Oro

Ci risiamo, per fortuna! Nuova apertura di grande interesse gastronomico a Monti. Dubbi su dove andare a cenare nel week end, presto risolti: si tratta di andare a provare la nuova sede dell’Asino d’Oro, famosa neotrattoria di Lucio Sforza che da Orvieto è approdata a Via del Boschetto.

Share

La nuova Tor Bella Monaca, quella sì che è speculazione edilizia di quart’ordine

Davvero emblematico quel che sta per succedere alla Tor Bella Monaca. Velocissimo l’iter: l’idea è stata lanciata dal sindaco quest’anno, il provvedimento è già passato in giunta e se andrà tutto liscio, si fa per dire, le ruspe saranno in azione già entro il 2011: da record. Un record probabilmente ascrivibile al bravo assessore all’urbanistica [...]

Share
E’ ancora Natale o c’è qualcosa che non torna?

E’ ancora Natale o c’è qualcosa che non torna?

E’ una nostra personalissima allucinazione o la città ha ancora, tutti ben accesi e funzionanti, i brutissimi arredi natalizi che l’hanno contraddistinta durante le feste? Ma ci sbagliamo noi o il 17 febbraio tutto questo dovrebbe essere stato regolarmente smontato e riposto negli scatoloni in attesa del prossimo dicembre?

Share

E’ tutto un Carnevale (romano, purtroppo)

Roma è quella strana bizzarra città dove non si trovano poche migliaia di euro per garantire la continuità all’eccellente servizio dello scuolabus a piedi e dove, invece, si investe oltre un milione di pubblici denari sul… Carnevale. Manco fossimo nel Comune di Viareggio, in quello di Cento, in quello di Pugnano o in quello di [...]

Share
Emanuele Filiberto. Quando il degrado si fa sistema

Emanuele Filiberto. Quando il degrado si fa sistema

Lercia e fetente da anni, Via Emanuele Filiberto era un tempo una delle strade a maggior appeal commerciale di tutta la città. Oggi pare di stare in qualche periferia ucraina: sporcizia dovunque, mancanza d’igiene, cantieri che durano una generazione per realizzare un pozzo d’areazione della metropolitana, un tram che manca da ormai sei anni. E nessun progetto di riqualificazione all’orizzonte, neppure da chi avrebbe l’obbligo di realizzarlo.

Share

Ecco perché Roma non merita i grandi investimenti pubblici

E’ triste, anzi tristissimo quello che succede con le grandi opere pubbliche a Roma. Non tanto per la loro manutenzione, che alle volte funziona anche, ma per quel che gli sta intorno. Facciamo un passo indietro: solitamente le opere pubbliche sono realizzate da grandi fondi statali, pubblici, di tutti i cittadini italiani. A questi grandi [...]

Share
Voi di che scuola siete?

Voi di che scuola siete?

E se volessimo impegnarci a compiere una mappatura delle scuole private (religiose e laiche) del territorio? Quali sono le migliori? Quali sono care ma non danno soddisfazioni? Per quali ha un senso fare un sacrificio economico?

Share

I parametri per giudicare una amministrazione

Qualcuno di voi, attenti lettori, mi sa dire a bruciapelo in due anni e mezzo quasi tre quanti e quali siano i chilometri di corsia preferenziale per bus, filobus o tram realizzati da questa amministrazione? Coraggio, su…

Share
Qualcuno ancora crede che i vu cumprà agiscano per loro conto?

Qualcuno ancora crede che i vu cumprà agiscano per loro conto?

Dal sagrato di Santa Maria Maggiore vanno via camion bar e bancarelle e, contestualmente, arrivano i vu cumprà delle pashmine. Guarda che caso. A San Giovanni in Laterano, in occasione del mercatino di Natale, pubblicizzato sul sito di un consigliere comunale, alcuni banchi erano affidati agli stessi venditori che solitamente stanno sul sagrato della cattedrale a vendere abusivamente. Guarda che caso…

Share