Subscribe via RSS Feed

Istanbul, come promesso

Promessa era e promessa abbiamo mantenuto. Un post che accennava ad Istanbul, qualche giorno fa, ha totalizzato una cinquantina abbondante di commenti. Tra questi anche molti che vertevano proprio sulla città e sul confronto (purtroppo da brividi per noi) tra l’antica Bisanzio e la capitale italiana. Vi avevamo promesso di rispondere con i fatti (nella fattispecie le foto) e così facciamo: eccole! Montate sul forum specializzato in urbanistica e architettura, Skyscrapercity. Diteci cosa ne pensate. E già che ci siete date anche un’occhiata al piccolo reportage su Atene, Atene è messa maluccio, per carità, ma mai come Roma ahinoi…

Share

si parla di:

categoria: la nota

Segnala questo articolo via e-mail

Commenti (7)

Trackback URL | Feed RSS dei commenti

  1. giulia says:

    i semafori contasecondi! me ne ero dimenticata… sono utilissimi!

  2. Massimo Livadiotti says:

    Viste le foto di Istambul….che conosco bene,ebbene e a proposito di arredo urbano vorrei far notare come appunto no c’è neanche l’ombra di fioriere in cemento armato…. che invece stanno invadendo il centro storico (patrimonio dell’Unesco) di Roma come un cancro!!Se poi dovesse capitarvi di andare ad Istambul a Pasqua allora verrete accolti da sterminati tappeti fioriti di tulipani ovunque….e a quel punto il ricordo di Roma vi sembrerà quello di una città senza dignità!

  3. dionisio says:

    vedendo le foto mi domando: perchè a roma ai bordi delle strade mettono pali alti un metro e mezzo e particolarmente fragili e facili da rimuovere mentre ad istambul e ad atene mettono quei paletti alti 40 cm, super-fighi e che se ci vai a sbattere con la macchina ti disintegri il paraurti mentre il palett rimane dove stà ?
    p.s. che poi guardando su internet quelli piccoli costano la metà di quelli grandi !

  4. Fitzcarraldo says:

    Adesso capite perchè da sempre vi invito a non fare paragoni con Chisinau, Brazzaville..etc etc..Il peggio del degrado e della trasandatezza, del menefreghismo, della prepotenza becera E’ QUI A ROMA!!!!

  5. Anonymous says:

    incredibile! a Roma non c’è nessuna strada o via, nemmeno in centro ovviamente, minimamente paragonabile per pulizia e decoro a quelle illustrate nelle foto del link.
    e noi saremmo quelli, Lega in testa, che non vorrebbero la Turchia nell’unione europea?
    ma vergogniamoci di quello che siamo e cerchiamo di imparare almeno qualcosina dagli altri.
    secondo me dovrebbe essere la Turchia a non dover entrare in una organizzazione di cui fa parte un paese incivile come l’Italia.

  6. francy says:

    ma c’è anche pochissimo traffico, pochissime macchine circolanti….che invidia

  7. clash of clans astuce gemmes illimite…

    Istanbul, come promesso | Degrado Esquilino…

Inserisci un commento



(facoltativo)