Subscribe via RSS Feed

Sabato da stacchini a Piazza Vittorio. E il PD fa arrivare un altro segnale di solidarietà a Cartellopoli

Pubblichiamo direttamente il comunicato stampa del PD Esquilino che invita tutti per una giornata, doverosa, di stacchinaggio per sabato questo. Finalmente si torna a Piazza Vittorio a defiggere i mille manifesti che un increscioso centro sociale di estrema destra che si comporta come il peggiore dei campi rom moldavi utilizza per promuovere le proprie attività. Noi consigliamo al gruppo che si creerà a Piazza Vittorio (al quale dovete partecipare anche tutti voi che leggete) si rechi poi anche a pulire il muro del provveditorato agli studi d’angolo tra Via Conte Verde e Viale Manzoni. Da quando è al governo della città un branco di faccendieri, grossomodo dal 2008 a oggi, la presa sul racket degli attacchini è stata completamente mollata e quegli scimpanzè, ovviamente, fanno come vogliono. Quel muro, centinaia di metri e centinaia di chili di manifesti abusivi, viene vandalizzato ogni giorno. Pulirlo sarebbe un bel segnale. Anche perché, c’è pieno di manifesti anche del PD e di Rifondazione, partiti politici che sponsorizzano la giornata.
Pubblchiamo il comunicato stampa e facciamo notare la nota finale dedicata a Cartellopoli. Vera storia-emblema della Roma di Alemanno. Un blog civico che si scagliava contro l’abusivismo che la giunta ha consentito e incoraggiato che viene fatto chiudere dalla magistratura su richiesta del mondo dei cartelloni. Una storia incredibile che ci avvicina a paesi come l’Iran o la Cina, luoghi dove pochi cittadini di buona volontà sono soli, ad armi nude, contro una criminalità che è tutelata e incoraggiata dalle istituzioni. Ricordatevi, il box è in alto a destra, della donazione per il salvataggio di Cartellopoli.

BLITZ NATALIZIO CONTRO LE AFFISSIONI ABUSIVE NEL RIONE ESQUILINO

Il Circolo Pd Esquilino scende in piazza per una giornata di pulizia “straordinaria” sotto i Portici di Piazza Vittorio

Roma, 16 dicembre 2010 – Blitz “natalizio” del Circolo Pd Esquilino contro le affisioni abusive sotto i Portici di Piazza Vittorio. Sabato 18 dicembre alle 10.30 il Circolo Pd promuove una giornata di pulizia “straordinaria” per dire “NO!” ai manifesti illegali e salvaguardare il decoro nel Rione.

Armati di spugna e raschietto i militanti del Circolo Pd ripuliranno ancora una volta di persona le affissioni illegali che continuano a sporcare i portici di Piazza Vittorio nonostante le numerose iniziative a favore del decoro del quartiere che sono state lanciate e organizzate nel 2010. Tra queste: diversi appuntamenti antidegrado a cui hanno aderito associazioni ma anche singoli cittadini, un esposto alla Polizia Municipale per chiedere l’intervento dell’Amministrazione Comunale contro le affissioni abusive nel Rione Storico, una petizione popolare a cui hanno aderito circa duemila cittadini, contenente la richiesta, tra l’altro, di una multa per chi affigge manifesti illegali e la proposta di investire gli introiti delle sanzioni in interventi di pulizia e decoro del quartiere.

Hanno aderito all’appello del Circolo Pd Esquilino: l’Associazione “Il Cielo sopra L’Esquilino”, la newsletter online “Esquilinotizie”, Cittadinanzattiva centro storico, la Sezione Anpi Esquilino-Monti-Celio “don Pappagallo”, la Sezione di Rifondazione Comunista di Esquilino.

Inoltre, il Circolo Pd Esquilino esprime solidarietà a quanti si battono contro il degrado e spesso sono osteggiati anche dalle stesse istituzioni, come il blog Cartellopoli. Cartellopoli.com: il blog che denunciava il dilagare delle affissioni pubblicitarie abusive che è stato sequestrato dalla magistratura su richiesta dei cartellonari.

Share

si parla di:

categoria: la nota

Segnala questo articolo via e-mail

Commenti (6)

Trackback URL | Feed RSS dei commenti

  1. Giuseppe says:

    Mi sembra ammirevole l’iniziativa del PD ma c’è qualcosa che non mi ritorna, ovvero che molti dei cartelli abusivi appartengono al’anacronsita propaganda pubblicitaria politica del PD!!!!

  2. Max says:

    ipocrisia pura.

  3. Cesare says:

    Guardate che quella di sabato scorso è stata la quarta volta che abbiamo organizzato la pulizia della piazza. Abbiamo iniziato in periodo elettorale, per cercare di evitare lo scempio totale di piazza vittorio. Abbiamo invitato altre forze politiche e le associazioni di quartiere. Abbiamo sensibilizzato l’opinione pubblica e raccolto firme per una petizione popolare. Esercitiamo pressione continua sull’AMA. Quando l’aggressione ai portici è stata portata da esponenti del nostro partito (una sola volta per la verità), oltre ad aver “sputtanato” chi di dovere, siamo tornati a pulire fino a tarda sera. Mi chiedo quale sia l’ipocrisia di gente perbene che vuole bene alla propria città. Io dico che se più persone mostrassero la costanza del PDEsquilino su questi temi, vivremmo una città sicuramente più decorosa.

  4. Max says:

    La vostra iniziativa, come singoli cittadini, è lodevole, per carità.
    Ma è resa ipocrita dalla fazione politica che di fatto rappresentate.
    Il PD, forse si mostrerà giudizioso nel I° municipio (anche se aspetto di vedervi nel periodo di campagna elettorale), ma nel resto di Roma ,assieme al PDL e compagnia bella, contribuisce a ricoprire vastissime superfici pubbliche e private con i loro schifosi ed insulsi cartelloni.
    Tra gli ultimi “nati” vi sono quelli che denunciano una maggioranza attaccata alla poltrona.
    Li ho visti qualche giorno fa affissi su tutto il lato di un cantiere del IV municipio, quello della Metro B1!!!

  5. Cesare says:

    Mi fa sorridere che quando il PD si muove positivamente il tutto si riduca alla buona volontà di singoli individui, mentre quando c’è qualcosa che non va si esprimono idee generali sul partito. Se provaste a ribaltare il ragionamento verrebbe fuori una cosa del genere: il PD tiene una posizione a rispetto del decoro urbano, ma ci sono dei singoli individui che agiscono indipendentemente calpestando quanto di buono viene fatto dalla base del partito. Vedi, a parità di fatti concreti, il ragionamento varia in funzione dei pregiudizi che ognuno ha.
    ps: puoi chiedere a qualsiasi cittadino dell’esquilino di ciò che è successo alle ultime elezioni.avrai risposte che non ti aspetti. comunque puoi visitare il nostro sito o la pagina di facebook per controllare di persona…

  6. Max says:

    Perchè mai dovrei parlare per pregiudizi?
    Le ho fatto un banalissimo esempio tangibile per dimostrarle come il PD, così come il PDL, ha affisso e sta continuando ad affiggere per Roma cartelli propagandistici ovunque capita. Cosa c’è di pregiudizievole in quanto da me asserito?? E’ la realtà.
    E di esempi in merito all’ipocrisia della nostra classe dirigente (ergo i partiti politici) sono sotto gli occhi di tutti e vengono evidenziati anche all’interno di questo blog.
    Quello delle affissioni abusive è soltano uno dei tantissimi esempi che si potrebbero fare.
    Le ripeto, è lodevole per me quanto fatto da chi si adopera per rendere questo rione e questa città migliore; ma a conti fatti, conta ben poco se poi nei rioni circostanti e a livello nazionale i rappresentanti del medesimo partito si comportano in maniera differente.
    Per questo preferisco complimentarmi con lei direttamente piuttosto che con il suo partito, a meno che il PD Esquilino non rappresenti un partito distinto da quel PD che affigge ovunque i manifesti elettorali.

Inserisci un commento



(facoltativo)