Subscribe via RSS Feed

Cartellopoligate: città fuori controllo, farò interrogazione urgente. Dice il consigliere comunale Dario Nanni

CARTELLOPOLI – NANNI (PD): “CITTA’ FUORI CONTROLLO”
“Spero che la vicenda dell’oscuramento del blog ‘Cartellopoli’, sito che denuncia gli impianti pubblicitari abusivi, venga chiarita al più presto”. A dichiararlo, in una nota, il componente dell’Assemblea Capitolina Dario Nanni. “Come avevo già dichiarato nel mio intervento in Aula la scorsa settimana, durante l’assestamento di Bilancio, la nostra città si sta distinguendo per l’incontrollata presenza di numerosi cartelloni, dando l’immagine di una città fuori controllo. Oltre al pessimo spettacolo che viene offerto ai suoi cittadini e ai turisti, è in ballo la legalità e la trasparenza di questa Amministrazione. A questo punto presenterò un’interrogazione urgente per sapere cosa sta facendo l’Amministrazione e con quali risultati. Invito da subito il Sindaco e l’Assessore Bordoni a dare segnali forti su questa vicenda, che è diventata ormai insopportabile”.

Share

categoria: la nota

Segnala questo articolo via e-mail

Commenti (8)

Trackback URL | Feed RSS dei commenti

  1. Anonymous says:

    Qualcun’altro forse- dopo decadi di sonno- si sta svegliando…

  2. Remo says:

    Sarebbe ora, ho 28 anni e non mi sono mai vergognato tanto di essere romano.

  3. Nokia1 says:

    Roma città allo sbando.
    Colpevoli non solo gli amministratori, ma anche l’indifferenza dei cittadini

  4. Anonymous says:

    io di anni ne ho 38 e da diversi mi sto pesantemente vergognado di esser romano.
    quando c’è una persona ospite che viene da fuori (italia e non) mi trovo veramente imbarazzato perchè è appunto IMBARAZZANTE portare in giro ospiti ed essere costretti a mostrare una città che è semplicemente una fogna a cielo aperto, abitata da gentaglia di una maleducazione e inciviltà quasi senza nel mondo.

  5. M. Fioretti says:

    Ho appena segnalato questa storia, chiedendo ad Alemanno di FAVORIRE esplicitamente questa e tutte le altre iniziative dei cittadini su Internet che possono tenere sotto controllo le attività illegali a Roma:

    http://stop.zona-m.net/it/2010/12/alemanno-aiuta-roma-a-usare-internet-per-mantenersi-pulita

  6. marco says:

    ieri ho visto il massimo, un attacchino che in pieno giorno attacca un manifesto sulla base di un cartellone pubblicitario.
    http://romanove.blogspot.com/2010/12/affissioni-abusive-in-balia-di-chiunque.html
    marco

  7. Anonymous says:

    l’attacchino a cui si riferisce Marco nel post appena precedente sta agendo a ridosso di Piazza Re di Roma (all’incrocio con via Appia Nuova direz. S.Giovanni). il mostruoso cartellone gigante è stato installato ad ottobre, e naturalmente nessuna autorità è intervenuta per abbatterlo.
    “quanto sei bella Roma quann’è er tramonto…”

  8. marco says:

    dalla parte opposta della piazza c’e’ il gemello di quel cartellone.
    io continuo a chiedermi a chi giova averne così tanti, ai clienti no, perchè troppa pubblicità è peggio di poca pubblicità.
    Senza contare che alla lunga la gente associa negativamente la pubblicità sul megacartellone con il fastidio per il cartellone stesso.
    mah…

Inserisci un commento



(facoltativo)