Subscribe via RSS Feed

Qui qualcuno sta rischiando la vita in questo momento

Qui si rischia pesantamente, ad ogni minuto, di perderci le penne. Sono le classiche cose terribili, i classici fili di rasoio che, una volta individuati, osservati, una volta compresone la estrema pericolosità, vanno segnalazioni. Anche solo per liberarsi del peso. E per passare la palla a chi possa essere maggiormente risolutivo.
L’incrocio tra Via Santa Croce in Gerusalemme e Via Statilia, incrocio di notevole importanza, vede spenti i fuochi dei semafori da giorni. Non lampeggianti: completamente spenti. Ogni secondo, anche mentre stiamo scrivendo, anche mentre state leggendo, qualcuno (automobilista o pedone) rischia di restarci secco. Molti cittadini hanno segnalato, ovviamente senza esito (come nella Roma di Carraro, ricordate?, anche nella Roma di Alemanno ci vogliono cinque mesi per riparare una buca, chissà quante settimane per aggiustare un semaforo cruciale), noi facciamo altrettanto sperando che il megafono del blog sia utile e giunga a qualcuno che possa essere risolutivo.

Share

si parla di:

categoria: articoli

Segnala questo articolo via e-mail

Commenti (3)

Trackback URL | Feed RSS dei commenti

  1. Arnese says:

    Anche a Largo La Loggia, incrocio pazzesco a 6 strade, ieri il semaforo era spento. Non era MAI accaduto. Alemanno svegliati coglione!

  2. sessorium says:

    Evidentemente Degrado Esquilino fa miracoli. O meglio, è letto da gente che fa miracoli. Dopo 20 giorni di semaforo spento è bastato questo articoluzzo per far riaccendere l’impianto.

Inserisci un commento



(facoltativo)