Subscribe via RSS Feed

Massimo adagio

Ne avevamo parlato già qui a fine inverno. Oggi torniamo sull’argomento costatando i pochi progressi di questo bel progetto di creazione di un grande ristorante dentro il Museo Nazionale di Palazzo Massimo. Speriamo che il cantiere abbia una svolta e vada avanti spedito in modo da poter offrire ad una zona che si sta trasformando (soprattutto grazie ai nuovi marciapiedi in zona Via Cavour e dintorni) una offerta gastronomica in più, collegata ad un prestigiosissimo contenitore culturale.
Spigolando dentro le reti del cantiere, ad ogni modo, si può ben vedere che qualche passetto in avanti è stato fatto. La struttura portante del contenitore è già tutta fatta e si vede anche la sagoma di quello che sarà l’ascensore; in uno sbalzo al primo piano -inoltre- sembra intuirsi un’area sistemata a terrazzo, con tanto di ringhiere già montate. Speriamo che anche qui nasca un progetto enogastronomico attrattivo.

Share

si parla di: ,

categoria: articoli

Segnala questo articolo via e-mail

Inserisci un commento



(facoltativo)