Subscribe via RSS Feed

Archivio di June, 2010

Contenti ora?

Se non ve ne siete accorti, oh elettori di Alemanno, ve l’hanno ben bene piazzata al culo. Zitta zitta l’amministrazione ha fatto quello per cui è stata eletta: favorire la lobby delle quattro ruote deturpanti a dispetto di tutto. Fateci caso: hanno aumentato tutto, addirittura la retta degli asili (ora si pagherà anche il terzo [...]

Share
E se ne facessimo a meno?

E se ne facessimo a meno?

Nelle varie interviste alla stampa in occasione dei 130 anni della sua gelateria, Leonida Fassi ripercorre la storia e si sofferma con piacere su un episodio, per lui orribile: la realizzazione dei cordoli in muratura lungo Via Principe Eugenio. La messa in scurezza, con standard europei, della tramvia e l’eliminazione consequenziale della doppia fila selvaggia [...]

Share

Una Regione in Polverini

Ve ne rendete conto, di cosa sta succedendo alla Regione Lazio? “Niente!” risponderà qualcuno di voi accortosi del totale stallo amministrativo dell’ente territoriale più strategico che ci sia. “E magari!”, replichiamo noi. Perché niente già sarebbe meglio della tragicommedia che, dopo mesi e mesi dalle elezioni regionali, sta vivendo il Lazio. Una situazione patetica che [...]

Share
La carica dei 105

La carica dei 105

V’è una cosa che è ancora peggiore che lasciare le strade senza riqualificazione: riqualificarle a metà! E’ quello che, purtroppo, sta succedendo a Via Gioberti (strada dove da mercoledì, peraltro, inizieranno i lavori di rimozione dell’armamento tramviario e conseguentemente di riasfaltatura): il grande cantiere di riqualificazione urbana curato da Atac limita infatti il suo intervento [...]

Share

Perché Degrado Esquilino non parla più male dei cinesi? Perché sono tremendi, ma sempre meglio dei romani. Leggete un po’ qua…

Per capire che civilizzazione siamo diventati occorre comprare (casa editrice La Casa dell’Amico, www.casadellamico.it, 48 pagine, 5 euro) il libro di Dara Mehdi Dehnavi, artista iraniano che tre mesi fa si è fatto qualche settimana di ospedale dopo essere stato pestato di botte da una squadraccai per conto del clan dei Casamonica. Il clan dei [...]

Share

Il problema di Roma non è il traffico

Non ci taccerete per l’ennesima volta di blogger contrari all’attuale amministrazione. Così non è: noi siamo contrari solo a chi governa male e in cattiva fede. Ebbene prendiamo dei dati, micidiali, riferibili invece alla precedente amministrazione (crediamo che con l’attuale, i numeri peggioreranno ulteriormente). I dati sono stati resi noti da Nomisma (mica pizza & [...]

Share

Tutti a firmare. Banchetti anti-cartelloni a Piazza Vittorio

Il comitato promotore della Delibera di Iniziativa Popolare sta organizzando un banchetto all’ingresso di Piazza Vittorio, in funzione delle serate di cinema. Un banchetto che vi segnaliamo non solo per andare a firmare e per far firmare tutti i vostri amici e parenti, ma anche per stimolare il vostro senso civico a regalare qualche minuto [...]

Share
Pinsa e buoi dei… Rioni nostri

Pinsa e buoi dei… Rioni nostri

Per i tanti gastrofissati che leggono Degrado Esquilino sarà molto simile ad una visione paradisiaca quel cesto contenente Pasta Verrigni in quel ristorante su Via Carlo Felice che fino a ieri aveva ospitato solo gestioni che definire scadenti è un eufemismo buonistico. Certo, non stiamo dicendo che al posto dell’ex pizzeria Cipriani ha aperto una [...]

Share

Perché non ci copiate?

Lettori tanti, per carità. Ma emuli pochi. E noi vinciamo solo se siamo tanti e ramificati. Degrado Esquilino, ok. Ma perché nessuno prende spunto, perché nessuno ruba il modello, l’approccio, lo stile, il linguaggio e si apre Degrado San Lorenzo, Degrado Testaccio, Degrado Appio Latino o Degrado Cinecittà. Perché non vi date una mossa o [...]

Share
Lo strapotere del brutto

Lo strapotere del brutto

Come puo’ accadere tutto questo? Come possiamo ritrovarci immersi nel brutto, nel disordine, nella sporcizia fisica e morale senza quasi accorgersene? Perché riusciamo ad abituarci al degrado come niente fosse? Perché nessuno, dico nessuno, interviene? Perché un consiglio municipale, che in fondo sta li apposta, non si mobilità per situazioni tipo queste? E poi dovremmo [...]

Share
Zecca. Cosa farne?

Zecca. Cosa farne?

Esatto, guardando la stampa d’epoca l’avete subito capito: trattasi della Zecca. Enorme pachiderma addormentato nel nostro Rione. Enorme lotto immobiliare -e qui arriva il bello- in una zona che nonostante tutto è e rimane di gran pregio potenziale. Dire che la struttura è enorme, è dire poco. Si tratta di un intero isolato per il [...]

Share

Altrimenti che ci state a fa?

Ha detto proprio bene, l’ex assessore Morassut, quando ad una domanda di Beatrice Nencha, per Libero, riguardante la giunta del I Municipio, ha risposto: “In I municipio il centrosinistra credo debba far vivere un senso di diversità rispetto al governo comunale di Roma e debba far capire che c’è, anche sul piano di governo, un’alternativa [...]

Share
Roof garden degrado

Roof garden degrado

Ripetiamo la domanda che avevamo posto qualche giorno fa e che sta assillando i pensieri di molti abitanti dell’Esquilino e soprattutto di quelli che affacciano sulla zona di Via Mamiani e dell’ex convento di Sant’Eusebio: cosa diavolo si sono messi in testa? Ma proprio nel vero senso della parola! Cosa sono quelle superfetazioni colorate? Servizi? [...]

Share

Hai presente Barcellona?

Forse tu, oh lettore, si. Ma il tuo sindaco, Gianni Alemanno, proprio no. E’ Barcellona, infatti, a leggere questa lunga, lunghissima intervista che il sindaco ha rilasciato a Claudio Cerasa sul Foglio (l’unico giornalista in Italia che ancora continua a vedere Alemanno come un plausibile leader nazionale, figurarsi!) il riferimento gestionale, amministrativo, urbanistico che si [...]

Share
I famosi tre milioni

I famosi tre milioni

Abbiamo scritto a Dino Gasperini, delegato del Sindaco per il Centro Storico, le nostre deduzioni sulla proposta di delibera che il Consiglio Comunale si appresta ad approvare per prorogare la possibilità di utilizzo dei 3 milioni di euro racimolati dai tecnici comunali e da Gasperini stesso tra gli stanziamenti non spesi risalenti al Giubileo e [...]

Share

Ma cosa diavolo dice un’altra volta…

L’articolo assai critico (sempre a firma Carlo Puca) della settimana scorsa è apparso probabilmente uno smacco davvero eccessivo. Il settimanale più letto d’Italia, di proprietà del capo del Governo, massacra il sindaco di Roma (come peraltro si merita e come peraltro hanno fatto ormai molti altri fogli di destra). E allora ecco che il periodico [...]

Share

Contro la mafia dei cartelloni, una battaglia di civiltà. Ancora un week end per firmare

Sabato e domenica torneremo a Villa Pamphili per raccogliere firme a sostegno della delibera di iniziativa popolare. Chiediamo a tutti i lettori del blog di venire a firmare (chi non l’avesse ancora fatto) e di venire a darci una mano. Servono dei volontari che stiano al banchetto a raccogliere firme. Per ogni banchetto servono almeno [...]

Share

Ma cosa diavolo va dicendo il sindaco?

E’ un vecchio trucchetto che aveva un senso finché non c’erano blog e controinformazione online a sbugiardarti. Quale? Concentrare l’attenzione della gente su un problema che non esiste per poter potersene stare tranquilli e campare di rendita. A Roma -con la cittadinanza crassa e idiota che c’è- il gioco è molto facile: buttala sulla sicurezza. [...]

Share
Se questo è ‘tavolino selvaggio’…

Se questo è ‘tavolino selvaggio’…

L’attuale situazione di Largo Leopardi è un vero e proprio schiaffo morale a tutti quei pavidi politici locali e non che vivono e promuovono l’insensata campagna contro le occupazioni di suolo pubblico da parte di bar e ristoranti. Contro quei politici che mai nella loro carriera hanno parlato di “sosta selvaggia”, ma che si riempono [...]

Share

E’ una questione di stili di vita…

Sembra proprio che per dare una risposta alla crisi finanziaria della macchina comunale, l’amministrazione Alemanno sarà costretta a portare da 1 a 1,5 euro il costo del biglietto per 90 minuti di trasporto pubblico. Non ci sarebbe granché di male, se non fosse quello romano un contesto dove negli ultimi due anni si è facilitato, [...]

Share
La volta buona?

La volta buona?

Non vogliamo cantare vittoria prima di vincere, non vogliamo dire gatto prima di averlo nel sacco, non vogliamo mettere il carro davanti ai buoi e dicerie varie, ma sembrerebbe proprio che il cantiere di Via Sommeiller, almeno lui, sia destinato a esiti positivi. Le anomalie che avevamo riscontrato e rispetto alle quali avevamo avuto un [...]

Share

Altro settore, altra camorra: i taxi

L’unica cosa positiva della immonda storia degli aumenti tariffari dei tassinari è la spaccatura del fronte delle auto bianche che si sta letteralmente scannando tra cooperative, sindacati e capibastone. Il demi monde dei tassinari romani (ma quale è la percentuale di pregiudicati?) dimostrano sempre di più di volere uscire sempre di più dalla decenza e [...]

Share
E ha pure il coraggio di venire all’Esquilino?

E ha pure il coraggio di venire all’Esquilino?

La notizia è di quelle forti. Di quelle rispetto alle quali occorre sapere reagire, organizzarsi, coalizzarsi, far quadrato e impegnarsi. Alemanno verrà nel nostro Rione a parlare non si sa di che. Se alla fine non deciderà di rinunziare come sarebbe più acconcio per un sindaco fallimentare, arriverà all’Esquilino -all’Hotel Napoleon- giovedì alle 18. Cosa [...]

Share

Sosta nelle isole pedonali. Quelli dell’agenzia Dire non ce l’hanno fatta più

Cosa dire, finalmente s’è svegliata l’agenzia Dire. In questo bel reportage hanno fatto proprio come fanno da anni, ormai, i blogger anti-degrado romani. A riprova che certi linguaggio, certi atteggiamenti, certo modo di fare è in qualche modo ‘passato’. E allora leggetevi questo speciale, ampiamente ripreso dai giornali, e fate come noi: scrivete a Dino [...]

Share