Subscribe via RSS Feed

Cosa si sono messi in testa?

Ma cosa credono di fare i poliziotti della Caserma Sant’Eusebio che sta proprio all’angolo tra Via Mamiani e Piazza Vittorio? Cosa si son messi in testa nel vero senso del termine? Da qualche tempo imperversano dei lavori i rifacimento in questo apparentemente fatiscente aquartieramento, ma ultimamente sono apparse delle strane superfetazioni sui tetti della caserma. Servizi? Radiatori dell’aria condizionata? Qualsiasi cosa sia siamo sicuri sia lecita e legalmente richiesta? Siamo sicuri che una caserma solo perché tale possa fare come le pare, compreso ‘impallare’ e rovinare la vista dal giardino di Piazza Vittorio verso la Stazione.
Concludiamo con un appello a tutti i cittadini -sono tanti- che abitano ‘a vista’ del misterioso cantiere. Fate un po’ di foto dall’alto e inviatecele, così cerchiamo di comprendere cosa sta succedendo e se quelle schifezzuole oggi visibili resteranno fisse o andranno via come ci auguriamo.

Share

si parla di: ,

categoria: articoli

Segnala questo articolo via e-mail

Commenti (4)

Trackback URL | Feed RSS dei commenti

  1. Anonymous says:

    A mio giudizio il Vaticano ha combinato di peggio all’Esquilino…
    Per anni anche i residenti di una parte del rione si sono chiesti la stessa cosa: Cosa si sono messi in testa?
    Poi lo abbiam capito con i nostri occhi.

  2. ric says:

    tra l’altro il palazzo e giardino dovrebbero essere vincolati visto che all’interno si dice ci sia una fontana del bernini, gli abianti dei plazzi di fronte non hanno più la vista sul giardino e i tre manufatti in ferro sono orribili potrebbero essere maxi antenne o impanti di refrigerazione oppure chissa…

  3. letizia cicconi says:

    mi informerò al muncipio, ma già immagino come in altri casi simili, che il progetto sarà stato secretato ed i lavori d’urgenza senza gara…..

  4. giulia says:

    ..una fontana del Bernini?

Inserisci un commento



(facoltativo)