Subscribe via RSS Feed

Colosseo. Presa in giro colossale

Il Colosseo si sbriciola. Tutto nero e marcio, inizia -giustamente- a venire giù. L’amministrazione potrebbe dire: sticazzi. E invece no, fa finta di preoccuparsi. E a dispetto di tutti gli studi che segnalano una e una sola responsabilità, le automobili che utilizzano l’Anfiteatro Flavio da spartitraffico di lusso, cosa fanno? Si rincorrono per vietare… i concerti.
Ancora una volta il tentativo dei nostri amministratori è quello di depistare, di distogliere l’attenzione dai veri problemi (che però è impopolare risolvere) per porre il fuoco dell’opinione pubblica su questioni inesistenti. Su problematiche che non esistono (figurarsi, tre o quattro concerti l’anno rispetto a migliaia e migliaia di auto, furgoni, tir, torpedoni ogni giorno.
E’ ovvio -e qualche politico l’ha detto, non certo Alefascio- che i Fori Imperiali vanno chiusi al traffico in direzione Labicana da Largo Corrado Ricci in giù. Consentendo il transito in direzione inversa solo per i taxi e il trasporto pubblico.
Ad Agosto, quando si apriranno con mille anni di ritardo i cantieri per la stazione Colosseo della MetroC, ci sarà l’occasione di fare questa rivoluzione come ha sottolineato il sottosegretario alla Cultura Francesco Giro. Ma la scelta deve essere del Comune, purtroppo, non del Governo…

Share

si parla di: ,

categoria: la nota

Segnala questo articolo via e-mail

Commenti (16)

Trackback URL | Feed RSS dei commenti

  1. Kristian says:

    Pauroso, terrificante.
    Insomma sarebbero i concerti?
    Ma sti (non trovo aggettivi) pensano veramente che hanno a che fare con gente completamente ignorante? Ma ad una affermazione del genere, dovrebbero ribellarsi quei 4 gatti che ancora credono a sti 4 inetti, ma che c…o vanno a fare tutte le mattine al comune? Solo a dare i permessi per quelle merde (quanno ce vo) de cartelloni schifosi? O per dire ai vigili di non fare multe alle triple file, ai SUV? Che rabbia, che rabbia, ma è un incubo o cosa?
    Kristian

  2. Arnese says:

    …perchè i concerti li faceva uolter… lo fanno per scaricare ala colpa su di lui… intanto mentre loro fanno i giochetti politici il colosseo cade a pezzi…

  3. Anonymous says:

    No a dir la verità non danno la colpa ai concerti…tonelli la butta in caciara come al solito. Danno la colpa alle vibrazioni : dai concerti, alle macchine alla metro !
    Possibile che vi limitate ai titoli dei giornali senza leggerne il contenuto…..???

  4. Alessandro says:

    Secondo me i concerti in tali aree non si dovrebbero comunque fare.
    Con tutto il degrado (e rifiuti) che generano sarebbero da fare esclusivamente in spianate di periferia. Basti guardare lo stato degli arredi urbani di piazza S. Giovanni per rendersi conto di ciò.

    Poi ovviamente il traffico intorno a colosseo va ridotto, estendendo la ZTL fino a via dei cerchi, da un lato, fino a metà di via Labicana dall’altro.

  5. ciclista incazzato says:

    ISOLA PEDONALE!!!
    BASTA AUTO AI FORI!!

  6. Kristian says:

    Letto il contenuto, anonimo. Niente caciara, la prima ( e vedrete che sarà l’unica) soluzione è vietare i concerti, questo dice Tonelli, quindi in sostanza l’articolo è corretto.
    Invece di chiudere OGGI al traffico automobilistico…si temporeggia.
    Ma la piantassero sti coattoni burini di andare al centro coa maghina, er suvve e er tmax modificato. Chiudessero al transito almeno l’area di fronte alla fermata metro e già sarebbe qualcosa.
    Poi si fa riferimento al problema delle condizioni meteo…assurdo. Da amatore meteo, posso dire che SONO TUTTE CAZZATE.
    Kristian

  7. Anonymous says:

    La macchina è la cosa più importante che abbiamo. Tutta Roma è incentrata sulla mobilità su gomma !
    Io vieterei le biciclette, sono pericolose e spesso vanno in contromano !

    Supercar

  8. Kristian says:

    Supercar, mi sa che tu ciai ‘a maghina modificata, vero? Ce vai ar parcheggione dell’Ikea a core? Mi sa che sei uno di quelli che, appena scatta er verde, vai cor clacson :-)

  9. Anonymous says:

    se è per questo “clacsono ” anche sulle strisce… perchè mai devo aspettare i comodi dei pedoni ;-)
    Ormai non serve più modificare le auto, basta comprare i modelli base (se ad es. i limiti sono di 130 km perchè mai fanno auto che raggiungono i 200 senza il minimo problema…!

    Supercar

  10. Renato says:

    Io sono schifato perlopiù da quelli (come Arnese) che si attaccano a queste notizie per invocare il ritorno di Water Veltroni il Grande Cazzaro…
    Care le mie vedovelle di Water, ficcatevi una cosa in testa: Water se ne è andato, grazie a Dio.
    E NON TORNERA’ MAI PIU’!

  11. Anonymous says:

    A me invece le poche persone che acclamano Uolter mi fanno tenerezza. Ingenuità totale e non sanno riconoscere uno dei politici più astuti di sempre. Appena ha visto le brutte è scappato per poi tornare e lanciare i suoi anatemi.
    Caro Renato, purtroppo tornerà…anzi, sta già tornando. Sta alle persone perbene e proprio alla sinistra combatterlo. Poi se è vero che ha l’appoggio anche di Vendola, alziamo bandiera bianca e prepariamoci ad Alemannobis ! Tra un borghese che non ha mai lavorato in vita sua ed un fascio…forse è meglio il fascio !

  12. Renato says:

    Intendiamoci; io sono letteralmente schifato da Alemanno ela sua cricca di coatti… ma questo non mi porta a desiderare il ritorno del Grande Palazzinaro… è incredibile come quella nullità sia divenuto l’idolo di tanti romani.
    Solo a Roma un pessimo sindaco come il Grande Cazzaro poteva essere glorificato.
    Solo.
    A.
    Roma.
    Fossi Tonelli eliminerei tutti i post che esaltano Water.

  13. Anonymous says:

    Per me i post pro Uolter non vanno eliminati. Tutti hanno il diritto di dire la loro e se salta questo principio sarebbe meglio che chiudesse anche il blog. Che sia chiaro sono d’accordo con te, per me Veltroni è stato peggiore di Alemanno, per il semplice fatto che l’elezione di questo è stata solo una reazione dei cittadini al disastro Veltroni. Se Alemanno riesce a trovare un consenso ci possono anche essere gli spazi per una sua rielezione. Fin’ora ha solo quello dei tassinari, ma questo non conta perchè l’aveva pure prima.

    Piuttosto sarebbe interessante capire perchè qualcuno rimpiange Veltroni…

  14. Renato says:

    Bè, la mia richiesta di cancellare i post che glorificano Water il Palazzinaro era ovviamente ironica… perchè tanta gente rimpiange Water?
    Semplice: tanti elettori di sinistra sono fatti così.
    Hanno una visione manichea della politica italiana e più in generale del mondo.

  15. Anonymous says:

    Credo invece che entrino in gioco i quotidiani. Ora diciamoci la verità, il corriere della sera era pro Veltroni e non ha mai parlato male del “proprio” politico, anche repubblica avrà fatto un paio di articoli un pò dubbi ma per il resto Veltroni se la cantava come voleva.
    Io ti assicuro che le prime contestazioni sono avvenute proprio dalla sinistra (quella vera) ed il “veltrusconi” fu coniato da liberazione (non da Grillo , come molti erroneamente ritengono).
    Tieni presente che molti hanno scoperto le colate di cemento solo dopo la mitica puntata di report (ed anche il buon Tonelli non ha mai parlato di questi disastri…mentre ad es. per i cartelloni ha fatto un blog, anche se bisogna tornare al punto di partenza del mio ragionamento: certi quotidiani non avrebbero mai criticato Uolter).

    Speriamo che Veltroni non torni…

  16. Elettra says:

    Non danno colpa solo ai concerti, anche alle auto..ma la parata del 2 giugno? ma i pulmann che passano sotto casa mia (Celio) e fanno vibrare i pavimenti? ma tutte ste macchine che stanno ingolfando la città? fuori le macchine dal centro storico di Roma .. Roma sta soffocando!

Inserisci un commento



(facoltativo)