Subscribe via RSS Feed

Archivio di May, 2009

L’Africa come Roma? Il Berlusca non si permetta mai più…

Certo l’Africa è a tutt’oggi messa male, malissimo. Ma non per questo si può permettersi di arrivare al punto di affiancarla a Roma in quanto a degrado urbano. Vabbene la povertà, l’abbandono e la sciatteria delle metropoli del Continente Nero, ma come Roma no, non esageriamo. Ehssì perché Algeri sarà male in arnese, ma almeno [...]

Share
Il Governo punta sul nucleare. Primi reattori all’Esquilino

Il Governo punta sul nucleare. Primi reattori all’Esquilino

Pensavate che le centrali nucleari, pallino di Berlusconi e del ministro dell’industria Scajola, fossero di là da venire? Poveri illusi! I reattori sono tra noi, di già da qualche giorno. Basta andare, ad esempio, nella parte disgraziata di Viale Manzoni, il tratto da Via di Porta Maggiore e Via Giolitti. La parte dove ci sono [...]

Share
Dafne e Romeo. E i misteriosi lavori a Porta Maggiore

Dafne e Romeo. E i misteriosi lavori a Porta Maggiore

Avrete senz’altro sentito parlare di Apollo e Dafne. Oppure di Giulietta e Romeo. Due grandi allegorie dell’amore in epoche diverse. Qui ne facciamo una crasi. Le mettiamo insieme, mescoliamo forte e abbiamo come risultato Dafne e Romeo. Le due imprese che si sono date la staffetta (dopo un semestre di vuoto, ovviamente) nel Piazzale di [...]

Share
Allora c’è qualcuno che ci ascolta #1

Allora c’è qualcuno che ci ascolta #1

E questo post lo dedichiamo a Yuri Trombetti, assessore ai lavori pubblici del nostro municipio, che ieri ci ha inviato una lettera che ci è piaciuta particolarmente. Nelle foto la concretizzazione nei fatti delle promesse di Orlando Corsetti: il marciapiede di Via Principe Amedeo ora si sta allargando davvero. A occhio e croce ci siamo [...]

Share
Allora c’è qualcuno che ci ascolta #2

Allora c’è qualcuno che ci ascolta #2

Vi ricordate lo scandalo del sottopasso Cappellini che abbiamo denunziato un paio di giorni fa? Ebbene, sono intervenuti in forze, quelli dell’Ama: 8 uomini, 3 camioncini, un furgone officina ed un’idropulitrice. Mica male…

Share

Quanto detestiamo l’assessore alla mobilità da uno a dieci?

Più traffico, più inquinamento, più prepotenza & prepotenti, soprattutto più pericolo per la circolazione (e vedrete prima o poi che notizie!). Ecco i risultati di uno dei provvedimenti di Sciagura (suvvia, sapete benissimo di chi stiamo parlando, non ci fate fare nomi). Ricordiamo ai nostri lettori che i cordoli esistono in tutto il mondo, alti, [...]

Share
Gli scavi che uccidono

Gli scavi che uccidono

E’ la storia dell’Italia: se una politica è debole e poco autorevole, tutti se ne approfittano. Il caso delle società di servizio è emblematico. Vengono convocate ad inizio anno con la pressante richiesta “diteci che lavori dovete fare così ci organiziamo”, e invece manco si presentano. Poi massacrano le strade a loro piacimento per far [...]

Share
Corsetti: ve la do io la riqualificazione di Via Principe Amedeo

Corsetti: ve la do io la riqualificazione di Via Principe Amedeo

Riceviamo e volentieri pubblichiamo la lettera che il minisindaco Corsetti ha ritenuto di inviarci a seguito della nostra inchiesta sui lavori di Via Principe Amedeo. Fiduciosi che sul tratto già interessato al cantiere e su tutti gli altri isolati della strada (che verrà riqualificata sino a Piazza Manfredo Fanti) le misure -sulle quali concordiamo- verranno [...]

Share
Quel pasticciaccio brutto di Via Principe Amedeo

Quel pasticciaccio brutto di Via Principe Amedeo

Un grande economista del secolo scorso, John Maynard Keynes, dichiarò che pur di creare lavoro si sarebbe potuti arrivare, in periodi di crisi, anche a far scavare agli operai delle buche che sarebbero state fatte riempire da altri operai. L’attuale momento economico deve essere allora davvero più difficile di quanto ci facciano credere se l’adagio [...]

Share

Non siamo fuori dal tunnel

Un post facile, tutto sommato. Ehssì perché c’è davvero poco da commentare, poco da aggiungere. Questa è la galleria sotto il fascio di binari della stazione termini. Molto poco fascia, invece, è la tolleranza verso chi la occupa. Verso chi ne trasforma ogni angolo in un accampamento abusivo. Praticamente ogni fornice del colonnato che separa [...]

Share
Parco di Via Statilia un anno dopo. Il degrado raddoppia

Parco di Via Statilia un anno dopo. Il degrado raddoppia

Sarà senz’altro vero, come ci ha ripetuto il consigliere municipale Stefano Tozzi che per fortuna ha molto a cuore l’argomento, che per il Parco di Via Statilia sono stati messi 700mila euro. Ma evidentemente l’imminente riqualificazione ha scatenato gli appetiti di vandali e incivili che possono ancora per qualche tempo massacrare questa fetta di area [...]

Share
Attenzione rallentare, edificasi ecomostri fronte Porta Maggiore

Attenzione rallentare, edificasi ecomostri fronte Porta Maggiore

Grandi (si fa per dire) lavori sul Piazzale di Porta Maggiore. Dopo mesi e mesi dalla disdetta del contratto del grande appaltone per le strade, il comune ha sostituito il grande consorzio presieduto da Romeo (che stava lavorando ottimamente), una pletora di piccole e incontrollabili aziende che lavorano come vedrete in queste foto.In particolare qui [...]

Share

Il solito tram tram su Via Manzoni

Il vizziaccio di trattare i cittadini come sudditi, nel mondo occidentale e civilizzato, via via rimarrà solo all’Italia. Altrove la comunicazione e la tecnologia ha messo amministratori e amministrati su livelli paritetici: tu fai, io so cosa fai. Tu progetti, io sono consapevole di quello che proporrai. Tu apri un cantiere, io so per filo [...]

Share

Wonder s’è desto?

Quando capitanava il III Municipio e trasformava una delle zone più caotiche della città in un territorio di stampo europeo (semplicemente rifacendo i marciapiedi come cristo comanda!), qualcuno lo definiva Wonder Corsetti. Anche per la capacità di scucire quattrini per il suo municipio all’amministrazione comunale allora saldamente in mano dell’amico Veltroni. Un buon governo evidente [...]

Share
Occhio ai cartelloni

Occhio ai cartelloni

Sì, sì lo sappiamo che a Roma il racket della cartellonistica abusiva è gestito da criminali che girano con la pistola a controllare che i loro impianti non vengano disturbati da nessuno. Ma, che ci volete fare, più che farci paura loro ci farebbe paura il non denunciarli. E, se dio vuole, ci sentiamo anche [...]

Share

Iniziamo la campagna elettorale

Gualtieri, De Angelis, Salatto, Angelilli, Silvia Costa, Roberto Carlino (si, la faccia da schiaffi dell’Immobildream), Antoniozzi. Questi sono solo i primissimi nomi che vi invitiamo ad appuntarvi per ricordarvi di non votare alle Europee. Solo sono i primi protagonisti del massacro di affissioni abusive che ormai non si interrompe mai durante l’anno, ma che si [...]

Share
I vigili urbani, l’Ultimo Cittadino e il Romanzo Criminale di ogni giorno

I vigili urbani, l’Ultimo Cittadino e il Romanzo Criminale di ogni giorno

Le vedete quelle due macchine, si? Esaaaato, siamo nel gorgo primordiale di Porta Maggiore, il catino di inquinamento e congestione tra i più tremendi della città. Come dite? Saranno in attesa del verde? Naaa, il semaforo è verde, non vedete? Ecco, bravi, sono in divieto di sosta. Ordinaria sosta selvaggia, direte voi. Non proprio, sottolineamo [...]

Share
Minzione d’onore per i consiglieri della sinistra

Minzione d’onore per i consiglieri della sinistra

Forse sono queste foto -inviateci da una nostra lettrice- la risposta più centrata e lucida alle dichiarazioni del Primo Cittadino (che ha parlato di “evento riuscitissimo”), alla cattiva fede ideologica dei consiglieri municipali della sinistra, alle bugie contenute nel programma di governo della città su cui il bugiardissimo sindaco ha pigliato voti a palate.Eccolo il [...]

Share