Subscribe via RSS Feed

Archivio di September, 2008

Ndrina Town

Ndrina Town

Sempre di più le automobili tedesche posteggiate -ovviamente in doppia fila o in curva- tra le strade della China Town. Non tedesche di marca (quello sempre, e almeno da 90mila euro in su, noblesse oblige), ma tedesche di targa. Chissà perché, già, chissà perché…

Share
Il magna magna delle zebre

Il magna magna delle zebre

Premesso che ridipingere le strisce pedonali scancellate davanti alle scuole è cosa lodevole (non sappiamo se sia iniziativa del Comune, del Municipio o del Consorzio Strade Sicure\Viabile), ma assunto che rattoppare con ridipinture puntuali il sistema di segnaletica stradale solo in corrispondenza delle scuole è da paese sottosviluppato, utiliziamo queste foto (siamo nella nostra Via [...]

Share

Alla faccia del Decoro Urbano

Dopo gli annunci, pubblicati anche sul sito del Comune, dell’ufficio Decoro Urbano siamo andati personalmente, con tutta la troupe di Degrado Esquilino Tv, a verificare i progressi a Piazza Vittorio. Scritte vandaliche eliminate? Pulizia? Decoro? Non so voi, ma noi vediamo una piazza ottocentesca meravigliosa e unica (la più grande della città), ridotta come un [...]

Share
Direttamente dal Campidoglio

Direttamente dal Campidoglio

Comunicato stampa del Campidoglio diramato ieri sera alle 18 in punto. L’Ufficio del Decoro Urbano ha oggi completato la bonifica di Piazza Vittorio e del parco del Colle Oppio. I giardini di Piazza Vittorio sono stati ripuliti e disinfestati, le mura del portico ritinteggiate e le scritte vandaliche cancellate. Domani terminerà, inoltre, l’intervento di derattizzazione. [...]

Share
Cronache da una stazione modello

Cronache da una stazione modello

Cum summa fatica et patimiento si sta schiudendo a noi il germoglio della stazione Manzoni della MetroA. Guardatela che bellina, quasi ci fa lontanamente baluginare di essere in una città normale: strisce pedonali ben disegnate tutt’intorno, ascensore per i disabili, bei materiali in granito. E poi sotto una stazione che è un piacere per lo [...]

Share
Ci vorrebbe un medico per Minerva Medica

Ci vorrebbe un medico per Minerva Medica

Potrebbe essere sede di concerti, ospitare un cafe chantant, accogliere letture di poesie o ensemble strumentistici. E’ uno dei monumenti romani più belli di tutta Roma, ma è un Pantheon dimenticato, abbandonato, recintato e messo da parte. Il tempio di Minerva Medica non si può raccontare, non si può fotografare. Bisogna andarci, in un giorno [...]

Share

La consolazione di immaginarseli marcire all’inferno

Sia chiaro, in nome della croce sono state combattute guerre sanguinarie e mandate al rogo persone innocenti. E dunque figurarsi se, al di là del qualunquismo di maniera, i fedeli della domenica si possano impressionare davanti ad un crimine di serie b (ma pur sempre un crimine) come la sosta selvaggia. Ed infatti eccoli lì, [...]

Share
Fuori legge, ma non troppo

Fuori legge, ma non troppo

Per dare il più caloroso ‘bentornati’ dalle ferie ai nostri prestigiosi concittadini, come avrete capito, la ghenga di Degrado Esquilino si è prodotta in una serie di blitz che, con la scattante (sic) complicità della Polizia Municipale, hanno determinato una grandinata (sic) di multe agli stron, ehmm, ai distratti automobilisti ritornati al tran tran quotidiano. [...]

Share
Ikea Okkey

Ikea Okkey

Lungi da noi voler promuovere una realtà che -con la scusa del risparmio, ma quanto poi?- sta incrostando le case degli italiani di mobilio made in tunisia tutto uguale e tutto scadente, dando lo sfratto dalle nostre abitazioni ad una di quelle eccellenze del nostro paese che risponde al nome di arredamento. Tuttavia, questa volta, [...]

Share
Mecenatismi

Mecenatismi

Com’era quella storiellina dei confini? Com’era quella favoletta dei limiti tanto invisibili quanto invalicabili? Com’era l’adagio di “oltre via Merulana non vanno”? E invece ci vanno, ci vanno eccome. Fate aprire qualche altro atroce centro commerciale in periferia, fate chiudere qualche altro centinaio di negozi di vicinato e vi ritroverete, senza neppure accorgervene, una China [...]

Share
Andate a farvi una striscia (blu)

Andate a farvi una striscia (blu)

Non è solo il fatto che Letizia Cicconi è una pasionaria dell’Esquilino; non è certo perché siamo d’accordo con le cose che dice il suo partito (la Sinistra Arcobaleno, che dio ce ne scampi e gamberi), ma è perché quello che Letizia ha scritto in un suo comunicato corrisponde, per filo e per segno, a [...]

Share
Tutti d’assedio a fort Termini

Tutti d’assedio a fort Termini

Esiste una sola capitale europea le cui stazioni ferroviarie sono cinte d’assedio dal traffico privato. Esiste una sola grande città in Europa nella quale le doppie file ed i parcheggi selvaggi di chi “va a pija alla Stazzzione” qualche proprio caro determinano il blocco di mezzo quadrante urbano in qualsiasi ora del giorno. Esiste in [...]

Share

Uscire dalla ztl? Uno sport estremo

Continuano gli appostamenti della premiatissima Degrado Esquilino Television al varco della ztl più prossimo al nostro Rione, quello di Via di Santa Maria Maggiore, direzione Panisperna & Urbana. Ebbene, non servono le parole. Serve solo dire che questo è il montaggio frutto di un girato di 10 minuti. E che la stessa cosa (rischi di [...]

Share
China Town reloaded (non v’illudete: sempre a Milano)

China Town reloaded (non v’illudete: sempre a Milano)

Con passione e profondissima invidia (da quelle parti una signora di una destra europea promette e mantiene, da queste parti un fascistello di Bari promette e dimentica) seguiamo le vicende della China Town milanese. Anche solo per immaginarci come potrebbe essere da noi. Anche solo per figurarci quali fauste conseguenze potrebbe portare da noi anche [...]

Share
Castigati

Castigati

Non è colpa loro. Loro sono dei normali zotici, poveri diavoli, pavidi padri di famiglia col diploma in ragioneria che se ne vanno a lavoro in auto arrivando dopo 50 minuti di traffico invece dei 20 di metro. Vengono da Cinecittà o da Boccea. Lavorano all’Inpdap di Santa Croce in Gerusalemme, sono nel mirino di [...]

Share
Perché solo un ingenuo o un citrullo può dire ‘no’ al parking del Pincio

Perché solo un ingenuo o un citrullo può dire ‘no’ al parking del Pincio

Il Pincio non c’entra niente con l’Esquilino. È l’estremità nord ovest del nostro Municipio. Noi siamo l’estremità sud est, figuratevi un po’… Eppure nella fetusa polemica che gira intorno ad un parcheggio (una nazione intera che si accapiglia su un garage, ce la vedete la Francia? La Germania?), non possiamo fare a meno di mettere [...]

Share
Felice? Così e così

Felice? Così e così

Vi ricordate Carlo Felice? Quello stradone giubilare e basilicale che collega Santa Croce in Gerusalemme a San Giovanni in Laterano e che tempo fa era stato preso ostaggio da un gruppo di beduini (per la maggior parte italiani) intenti a mercanteggiare in oggetti rubati creando un fantasmagorico suq che manco nelle banlieue di Theran? Vi [...]

Share
Ex-quilini in casa nostra

Ex-quilini in casa nostra

Rubiamo e pubblichiamo da Repubblica di oggi un testo che è la settima e ultima puntata di una serie di saggi che il quotidiano romano -a firma di Luca Villoresi- ha dedicato ai sette colli di Roma. Buona lettura. È il più alto dei Sette colli. Ma arrivare in vetta è abbastanza facile. Basta prendere [...]

Share
Sliding Doors

Sliding Doors

Immaginatevi cosa significa un autobus bloccato dalla sosta selvaggia. Figuratevi le decine di sliding doors della vita che si aprono e si chiudono per un’automobile parcheggiata in curva dall’incivile di turno. Coincidenze perse, treni che partono senza di te, appuntamenti che avrebbero significato il lavoro della vita, amori che si sbriciolano a causa dell’ultimo insostenibile [...]

Share
Da licenziare in tronco

Da licenziare in tronco

Chi? Bhe, tutti coloro che si occupano del decoro della città. Dall’assessorato all’ambiente, al servizio giardini, all’assessorato ai lavori pubblici, al municipio (in questo caso il primo). Da licenziare in tronco, perché proprio di tronchi stiamo parlando. Di tronchi appartenenti ad alberi scomparsi, morti, tagliati, uccisi dall’incuria o dallo smog. Ai quali non è stata [...]

Share