Subscribe via RSS Feed

Archivio di January, 2008

L’Esquilino si è… esposto

L’Esquilino si è… esposto

Signori, sia chiaro: ora sta a noi. Inutile, inutilissimo lamentarsi, fare la lagnetta, protestare a voce o per iscritto. Inutile se non si fa niente di concreto. Riteniamo che sia più sensato muoversi ciascuno per se. Ciascuno nel proprio contesto. Ciascuno nel proprio gruppo parentale, amicale, di condominio. Fare un esposto a partire dal blog [...]

Share
I bangladesh continuano la schifosa occupazione del nostro Rione per protestare contro il governo. Che non c’è

I bangladesh continuano la schifosa occupazione del nostro Rione per protestare contro il governo. Che non c’è

Per tutti quelli che non tollerano neppure lontanamente vedere individui che pisciano sulla statua di San Francesco d’Assisi. Per tutti quelli che non concepiscono una fevela in pieno centro. Per tutti quelli che hanno in odio il sol pensiero di un camping di pezzenti di fronte alla Cattedrale della Città. Per tutti coloro che si [...]

Share
I marciapiedi non sono superstrade

I marciapiedi non sono superstrade

Ecco le immagini che non vorremo mai vedere, ma ecco invece una scena immortalata pochi giorni fa all’angolo tra Viale Manzoni e Via di Santa Croce. L’asfaltazia dei marciapiedi può essere causata esclusivamente -e non ci chiamate qualunquisti- dalle scelte di un’amministrazione che vede i suoi maggiori dirigenti per l’urbanistica indagati per abusi edilizi. I [...]

Share
I successi di Degrado Esquilino. I successi di tutti

I successi di Degrado Esquilino. I successi di tutti

Foto di Andrea Iniziamo la settimana con un po’ di notizie positive. Nella consapevolezza che chi si loda s’imbroda, vogliamo però sottolineare qualche piccolo passo verso una ancor lontana decenza. Qualche passo che viene mosso anche grazie alle segnalazioni ed all’impegno quotidiano -corroborato dalla fondamentale attenzione dei lettori (negli ultimi giorni arrivati, e vi ringraziamo, [...]

Share
Piazza Bangladesh

Piazza Bangladesh

Loro, intanto, continuano tranquillamente ad imperversare. I rivoltosi bangladesi (per tutta la cronistoria andare a ritroso nei post degli scorsi giorni a partire da inizio Gennaio) occupano ancora Piazza di Porta San Giovanni in Laterano. Gli hanno dato una proroga nell’occupazione del suolo pubblico? O sono lì abusivamente? E’ questo ciò che chiediamo al nostro [...]

Share
Diteci come è possibile?

Diteci come è possibile?

Una spiegazione ce la dovete. Per carità, non che cambi niente. In un Rione dove ci sono zero panifici, zero ferramenta, zero farmacie, zero alimentari, ma dove in compenso ci sono trecento negozi d’abbigliamento tutti uguali, tutti pieni di merce tossica, scadente, contrabbandata, illegale, realizzata grazie allo sfruttamento di schiavi, bhe, un negoziaccio in più [...]

Share
Conte Verde. Di rabbia

Conte Verde. Di rabbia

Ci mancavano anche i lavori sulla grande viabilità. Ci mancava solo il grande appalto delle strade del Comune (naturalmente contestatissimo). Ci mancava dalle nostre parti un ulteriore contributo al degrado.Via Conte Verde ha beneficiato (subìto?) dei lavori di revamping non più di qualche settimana fa. Li abbiamo documentati definendola la strada più pazza del mondo [...]

Share
Ze-ta-ti-el-le. Senza se e senza ma

Ze-ta-ti-el-le. Senza se e senza ma

Dalle parti di Montecitorio non tira certo una bella aria. Da quelle di Palazzo Chigi, ancora peggiore. Insomma, le cose nella politica nazionale sembrano tutt’altro che stabili. E una città come la nostra, che ha un primo cittadino leader del maggior partito di maggioranza, può trovarsi da un momento all’altro con il sindaco in ben [...]

Share
Fatto!

Fatto!

Fatto. Abbiamo segnalato il danno, come avrete avuto modo di vedere giorni fa, un grave fatto in relazione alla manutenzione stradale: il manto della importante via Eleniana, dopo non più di cinque mesi dalla posa, era già in dissesto. Abbiamo pubblicato le foto che documentavano il cratere che si era crepato nell’asfalto; abbiamo avvisato il [...]

Share
I Bangladesh convincono anche l’assessore alla sicurezza?

I Bangladesh convincono anche l’assessore alla sicurezza?

Jean-Léonard Touadi è un assessore sfortunato. Si è trovato a fronteggiare il tema della ‘sicurezza’ proprio negli anni in cui quest’ultima, a Roma, è venuta meno. In una città tradizionalmente sicura ci si è trovati negli ultimi anni con un aumento di tutti i reati compiuti dagli immigrati. E non di rado (il delitto della [...]

Share

Restituiteci il nostro Rione

Financo il capo dei Vigili Urbani non è riuscito a trattenersi. Le prepotenze degli immigrati non hanno confini. L’associazione Dhuumcatu, in questi giorni protagonista di una patetica occupazione di Piazza di Porta San Giovanni in nome di una emergenza-Bangladesh che nessuno dei soci ha vissuto neppure lontanamente, sta rendendo inviso il popolo bengladese a tutti [...]

Share

“Se non rispettano le nostre leggi se ne vadano”

“Purtroppo ci sono immigrati che stanno acquisendo strane consapevolezze, come quella di potersi contrapporre all’amministrazione. Conosco i vigili, nella loro relazione non c’è traccia di parole razziste. E poi a questi immigrati dico: devono rispettare le regole, altrimenti se ne tornino a casa…“Non siamo noi a parlare, ma il capo della Polizia Municipale del Centro [...]

Share
Trekking verso Manzoni

Trekking verso Manzoni

Manzoni è il nome della fermata della metrò più modena ed avanzata della rete cittadina. Un modello, hanno detto alcuni, per le prossime restrutturazioni di stazioni sotterranee. Bhe, provate voi, con trolley alla mano, a dirigervi, proveniendo da Via Statilia o da Porta Maggiore, alla fermata in questione. Troverete a frapporti tra voi e la [...]

Share
L’isola pedonale secondo noi

L’isola pedonale secondo noi

Quello che avete il privilegio di visionare in queste pagine è un nuovo, avanzatissimo, progetto urbanistico. Una visione della città del domani. Una nuova interpretazione della Teoria della Congestione di koolhaasiana memoria. Insomma, damen und herren, ecco a voi l’isola pedonale Esquilino style. Gli ingredienti sono semplici, in modo che ciascuno di voi, anche a [...]

Share
Il Governo non ti considera? Accampati all’Esquilino e sarai ascoltato

Il Governo non ti considera? Accampati all’Esquilino e sarai ascoltato

Quando i bengalesi eravamo noi, non abbiamo occupato piazze di paesi stranieri. Nella foto le vittime della furia del Po nel 1951. Da www.polesine.comSperiamo di concludere oggi, una volta per tutte, questa Bangladesh connection che monopolizza gli aggiornamenti di Degrado Esquilino da alcuni giorni. I bengalesi infatti hanno tutti i buoni motivi per liberare il [...]

Share
Emergenza San Giovanni

Emergenza San Giovanni

Al danno del degrado italiano, i cittadini dell’Esquilino debbono assomare la beffa delle ingerenze bengalesi. In un contesto che è una violenza inaudita e inaccettabile al cospetto della Cattedrale di Roma e del Mondo, san Giovanni in Laterano. Ed ecco che Piazza di Porta San Giovanni rischia di essere definitivamente consegnata ai cittadini del Bangladesh, [...]

Share
Roma, capitale del Bangladesh

Roma, capitale del Bangladesh

Se la sono presa. E’ loro. Tutta loro. Perché in Italia si può. Perché a Roma si può. Perché la Capitale consente, nella sua profonda, millenaria e ancestrale ospitalità a tutto e tutti, che una sua piazza venga requisita da un gruppo di cittadini stranieri e che da loro venga tenuta in pugno per giorni. [...]

Share
Scavi eleniani

Scavi eleniani

E piantatela con questa storia che non credete ai vostri occhi. Perché è tutto vero. Verissimo come l’oro. Torniamo indietro di qualche mese: Agosto 2007. Quanto tempo fa? Cinque mesi, forse qualcosa meno. 150 giorni, ad esser buono. Ecco quanto è durato il nuovo asfalto posato durante la scorsa estate in Via Eleniana.A dispetto del [...]

Share
Via di Santa Croce. In esecuzione la definitiva condanna a morte

Via di Santa Croce. In esecuzione la definitiva condanna a morte

foto di scribacchina Doccia fredda per i più ottimisti tra i cittadini del SudEs, l’Esquilino del sud. I lavori su Via di Santa Croce in Gerusalemme non si fermerranno. Lo scempio perpetrato ad una delle più belle strade di Roma non si arresterà al tratto, già deturpato prima delle feste, tra Viale Manzoni e Via [...]

Share
Polizia Ferroviaria. Però usa l’auto, eccome

Polizia Ferroviaria. Però usa l’auto, eccome

Ordinaria cronaca delle prepotenze che capita di subire nel nostro Rione. Certo che se le prepotenze fanno rabbia quando son perpetrate da un cittadino ad un altro, fanno invece davvero raccapriccio quando il carnefice è invece la pubblica amministrazione o, come in questo caso, peggio del peggio, la forza dell’ordine.Cosa stiamo osando dire? Osiamo dire [...]

Share
Sciò, sciò, ancora sciò

Sciò, sciò, ancora sciò

Delle occupazioni abusive di case e interi palazzi nel nostro rione abbiamo già parlato. Sottolineando anche il fatto che queste case e questi palazzi appartengono, magari, ad enti ed istituzioni (una su tutte la Banca d’Italia) che quando si trovano con inquilini ‘normali’ non perdono tempo a esigere fitti e pigioni, mentre al cospetto di [...]

Share

Sempre aggiornati su Degrado Esquilino

Iniziate il 2008 con una buona azione: inserite nel vostro feed reader o lettore di rss (feedburner, google reader ecc.) il collegamento a Degrado Esquilino. L’unico modo per restare sempre in contatto quotidiano con le notizie che giornalmente ci impegnamo a pubblicare su questo sito. Il link da inserire? Eccolo: http://www.degradoesquilino.com/feeds/posts/default

Share
Fiat lux su Viale Manzoni

Fiat lux su Viale Manzoni

Pare proprio che in un futuro (prossimo? remoto?) la pachidermica succursale Fiat di Viale Manzoni possa trasformarsi in questo che vedete. La società di development Risanamento Spa, già proprietaria dell’immobile, aveva per lo meno proposto questo progetto a destinazione sostanzialmente commerciale. E’ accaduto però che, come succede tra grandi immobiliaristi, l’immobile, per la bella cifretta [...]

Share
Un buon 2008 di pazzia a tutti

Un buon 2008 di pazzia a tutti

Già l’avevamo definita la strada più pazza del mondo. E, si sa, alla pazzia non c’è confine e limite. E neppure allo spreco, allo sperpero di denaro pubblico. Mesi fa ci lamentanno fortemente in relazione ai lavori di rifacimento che stanno interessando la direttrice Via di Santa Croce-Via Conte Verde. Si trattava di strade tutto [...]

Share